messaggero top 5, 354, traffico e traffico, ospedale prelievi, ospedale museo, bandiere blu

Traffico e Autostrada

2013-07-12 11.24.46

Quando viene istituita l’uscita obbligatoria a Latisana o nelle altre stazioni vicine (venerdì mattina), ovviamente il traffico si riversa sulla 14, che attraversa Latisana. Lo sanno tutti. Da Paolo Miotto riceviamo e volentieri pubblichiamo

Ti invio queste foto con l’orario di quando le ho scattate per far vedere il volume di traffico sul ponte sul Tagliamento. Non si è visto neanche un vigile, in compenso c’e’ una telecamera che riprende l’incrocio, ovvero l’unico punto dove il traffico scorre sempre!!!! (foto)

Ancora traffico, la 3542013-07-12 11.26.27

2013-07-12 11.28.43

Solita ordinaria congestione del traffico del sabato mattina; come accaduto spesso quest’anno, il problema e le code si concentrano a nord, nel tratto Paludo – Casello, mentre la parte bassa della 354 risulta indenne o quasi. Mettiamo le foto per i vigili, che così vedono attraverso le foto il traffico.

354  11.30 verso autostrada

354 11.30 verso autostrada

354 11.30 sabato zona fornasatte

354 11.30 sabato zona fornasatte

354 sabato 13 luglio

354 verso lignano 9.00 sabato

Ancora traffico, Via Sottopovolo

corriera ferma davanti ex fiat sabato mattina 9.00

corriera ferma davanti ex fiat sabato mattina 9.00

Ieri mattina una corriera si è rotta davanti alla ex Fiat, bloccando per  svariato tempo la statale 14, proprio a ridosso del semaforo e di sabato mattina. Certo un guasto può succedere, e le telecamere dovrebbero mostrare appunto queste situazioni e suggerire interventi rapidi e puntuali; quella zona è sempre congestionata nei fine settimana, anche se quest’anno non abbiamo ancora assistito alle lunghissime code del 2012. Il sotto passo e l’incrocio di Bergamin dovrebbero essere sempre controllati dai vigili.

Bandiere blu: la cerimonia su  www.lignano-sabbiadoro.it

Ospedale, due volte: archeologia fuori servizio

ascensore fuori servizio

ascensore e montacarichi, museo dell'ospedale vecchio...

ascensore e montacarichi, museo dell’ospedale vecchio…

terzo piano, rsa

La foto è di sabato mattina, ma poteva essere di 5 o 10 giorni fa, era uguale. Il vetusto ascensore del reparto vecchio è fuori servizio, rotto, ed è così appunto da diversi giorni, come ci è stato segnalato. Del resto questo ascensore porta alla RSA, al terzo piano, quindi…. Scale a piedi per ospiti e parenti e amici, e che esercizio fisico sia!

Ospedale: i prelievi non prelevati

Sabato mattina un conoscente aveva appuntamento per il prelievo, fissato grazie all’apposito servizio. Aveva impegni e quindi ha preferito fare cosi; bene. Bene un cavolo: ci segnala una attesa di quasi un’ora e nessuno che faceva prelievi e che era alla siringa; poi da voci di corridoio ha sentito che qualcuno che doveva essere al lavoro in effetti non si era presentato. Ma parliamo di Ospedale e prelievi, non di un lavoro dove trovo facilmente un sostituto. Poi con l’arrivo del personale addetto, la cosa piano piano è rientrata. Un disservizio che ha generato proteste e malcontento in tutta la sala d’attesa.

Messaggero’s Top Five

top five messaggero latisana

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 7 al 13 luglio 2013

1° posto: Addio alle risalite

Martedì articolone e foto e mini intervista all’assessore al turismo Tognato, per parlare della fine delle risalite in barca del Fiume Tagliamento. Quest’anno niente gita settimanale; l’articolo racconta di come andavano bene fino a due anni fa e poi il flop. Ora taglio di contributi e necessariamente eliminazione della gita in barca.

2° posto: Cinghiale

Vasta eco la notizia dell’incidente  di sabato sera sulla 354, a Pertegada; un cinghiale ha attraversato la strada venendo investito da quattro vetture. Morta la povera bestia del peso di circa 120 kg; danni alle macchine e ovviamente non c’è assicurazione…. Foto e articoli su entrambi i giornali e anche su internet. Martedì sul Gazzettino si parla ancora di cinghiali e dell’invasione delle bestie nella Bassa friulana. Ce ne eravamo accorti con l’ultima ondata di piena del fiume. Idem sul Messaggero, con i cacciatori pronti a fruttare l’occasione in nome della sicurezza.

3° posto: Giallo

Sul Gazzettino di sabato si parla di un omicidio doppio di 33 anni fa, a Ronchis; il caso Guerin, ora spunta un testimone.

4° posto: Bilancio

Domenica sul Messaggero il sindaco parla di Bilancio e di tagli soprattutto ai lavori pubblici e di mantenimento dei servizi.

5° posto: Incidenti

Domenica il Messaggero parla di un incidente sulla 354, una moto contro un’auto a Pertegada; padovano il 55enne e polacchi quelli a bordo dell’auto. Condizioni serie si legge. Sabato sul Messaggero la donna di Pertegada investita da un auto mentre attraversava la 354; dinamica non ancora chiara, condizioni gravi a leggere il giornale; ci sono le iniziali e le età.

6° Posto: Lavori Socialmente Utili

Giovedì ne parla il Messaggero, con l’annuncio della selezione delle persone.

7° Posto: Blog Notes

Domenica il Gazzettino parla di noi nella rubrica e della questione del taglio degli alberi in Ospedale.

8° posto: Toniatti

Sabato sul Messaggero i comunicato del Lascito Toniatti che stigmatizza il Sindaco e il Comune per il mancato referendum

Condividi il post!

PinIt

5 commenti su “messaggero top 5, 354, traffico e traffico, ospedale prelievi, ospedale museo, bandiere blu”

  1. valerio ha detto:

    Prelievi ospedalieri. Il problema è che tutto viene ristretto e nulla è più come prima. Quello che un tempo era logico e indiscutibile, oggi è soggetto ai tagli e alle restrizioni.
    Il Laboratorio ormai non è sicuramente più quello che anch’io ho lasciato anni fa, anche credo per il venir meno di varie figure operative a vari livelli, prima tra tutte quella Primariale (ora con sede nella …vicina S. Daniele del Friuli!).
    Quelli che sono restati sono quelli di un tempo (molte volte elogiati per cortesia e professionalità), ancora appassionati del loro lavoro, pur nei continui riarrangiamenti interni al ribasso. Credo facciano quello che possono e non penso quello che è successo dipenda da loro.

  2. Paolo Miotto ha detto:

    Per quante volte ancora dovremo cercare il famigerato Mister X che tutto dirige in ogni luogo??? Possibile che quando si tratta di pretendere tutti ne facciano parte e quando si pretende un doveroso servizio scappino tutti a nascondersi??? CAVOLO!!!! UNO CHE SIA UNO,IN QUESTO POSTO DEL C…O, SI PRENDERA’ LE SUE RESPONSABILITA’,OPPURE DOVREMO ANCORA ASPETTARE,CHI IN OSPEDALE,CHI SULLA STRADA,CHE ARRIVI QUALCHE SUPER EROE A SBLOCCARE LA SITUAZIONE????????

  3. matteo ha detto:

    è da anni che lo dico anch’io, come si fa a non mettere un Vigile a regolare il semaforo agli incroci principali il Sabato e la Domenica d’estate???

    ti sei perso un’altro articolo:
    http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2013/07/13/news/latisana-lavori-all-ospedale-niente-interventi-per-un-mese-1.7415260

  4. Franca Busolin ha detto:

    Chiamata al dovere, nel mio giorno libero, sono accorsa velocemente a salvare il salvabile; ho trovato molta tensione nelle persone che attendevano da più di un’ora ma sorridendo e lavorando in velocità si è risolto il tutto accompagnata anche alla colega M.M. accorsa pure lei alla chiamata in servizio.
    Un Grazie a tutte le persone che nonostante la tensione e al disguido si sono comportate in modo corretto e che alla fine ci hanno pure ringraziato per la nostra disponibilità.
    Speriamo un intoppo simile non avvenga mai più.

I commenti sono disabilitati.