messaggero top 5, elettorale, 354, festa di promavera e parco, chiusure, incidente, stazione ippica e lega nord

Latisana in Fiore, le strane scelte dell’assessore Tognato.

Oggi la prima edizione della Festa di Primavera, la festa dei fiori di Latisana; dalla mattina alla sera stand espositivi colorati occuperanno la piazza e Via Rocca; è la prima edizione, fatta senza eccessi di spesa e quindi va dato credito all’iniziativa anche perché, così ci hanno detto, è stato molto problematico coinvolgere i vivaisti di Latisana, come se ci fosse un problema a far qualcosa per la citta dove vivono e guadagnano. Speriamo le cose si evolvino positivamente. Veniamo alle scelte. Latisana, come New York e come Londra (he he he…) ha un parco dentro il capoluogo, al centro della cittadina, eppure ha deciso di non sfruttarlo e di fare la manifestazione in Piazza. Diversamente da Gradisca d’Isonzo, da Cervignano, da Fiumicello per fare esempi a noi più vicini. Lignano in Fiore, da anni, si svolge nel Parco Hemingway e, potendo copiare il massimo, la festa a mio avviso andava fatta in Parco Gaspari. Se si vuole investire e valorizzare la Piazza, chiudendola coi negozi aperti, allora la si chiuda sempre e si facciamo altre manifestazioni in Piazza. Non a spot. Se non si crede nel Parco Gaspari, bellissimo, allora si faccia una bella variante al PRGC e si costruisca un condominio! Lasciarlo così è un delitto.

Chiusure

Altre due chiusure significative a Latisana; una (peggio) si trasferisce a San Michele, nella indifferenza e/o impotenza dei palazzi………. — segue  — clicca —

354

Da Omar Michelin riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lunedì mattina, poco dopo le ore 8 mi sono permesso di contattare, come del resto avranno fatto in tanti, il Comando della nostra Polizia Municipale, per segnalare il guasto al semaforo di Gorgo.   All’interlocutore dico che, se fossimo a Gennaio, non sarebbe così urgente ma in un periodo in cui la 354 comincia a popolarsi di vetture che viaggiano in direzione Lignano, sarebbe opportuno che si cercasse di risolvere il problema quanto prima. La risposta, peraltro probabilmente corretta, è stata che loro, come comando Municipale, non hanno alcuna possibilità di agire perchè la segnaletica luminosa è di competenza della Provincia (o Regione, non ricordo la risposta precisa) e che la segnalazione era già stata fatta ai Carabinieri. Bene dico io ma non sarebbe allora quantomeno opportuno in orari come questo (momento in cui ci sono le entrate della materna e del nido) mandare una vostra pattuglia a regolare il traffico visto che da via Manin ci sono 9 macchine che devono immettersi sulla 354 e hanno enormi difficoltà visto il traffico? Sà, anche ieri mattina in questo incrocio c’è stato un incidente tra una moto ed una vettura (sicuramente non riconducibile al semaforo che Domenica funzionava..), cosa facciamo prima di intervenire, aspettiamo conseguenza gravi? E comunque a fare i rilievi c’erano 2 Vostri agenti quindi credo che, se non lo è la segnaletica, almeno la prevenzione (ricordiamoci questa parola) della 354 sia di vostra competenza

Guardi le ripeto noi non abbiamo possibilità di fare nulla se non segnalare la cosa al Comando dei Carabinieri, come del resto abbiamo già fatto, mi sento rispondere con tanto di risatina e la solita aria “leggermente” saccente di chi era all’altro capo del telefono….  Sconsolato chiudo la chiamata.  Ora mi chiedo, se per 6 giorni, in un orario di intenso traffico, io non ho mai visto un’auto dei nostri Vigili a fare prevenzione in un punto pericoloso come quello di un incrocio, mi spiegate cosa ci facevano,10 minuti fa, NELLA PRIMA GIORNATA PRIMAVERILE, nella tratta tra Crosere e Paludo, per l’esattezza nel vialetto d’entrata di quella enorme villa sulla destra con la macchina fotografica????  …Forse fotografie da pubblicare su Instagram o su Facebook ???  COMPLIMENTI !!!!!

n.d.b. per amor di precisione, e visto che si vota per le regionali tra poco, facciamo un copia incolla dal seguente articolo…. E avvisiamo che il semaforo ora funziona….

………………E, contrariamente a quanto la popolazione di Latisana possa ancora ritenere, la responsabilità sulla sicurezza della statale per Lignano Sabbiadoro non ricade su quella amministrazione comunale, che pure è competente per territorio, bensì sull’ente gestore, che è la Regione………………….

Questo l’articolo:  http://www.regioni.it/it/show-viabilita_riccardi_a_latisana_gli_interventi_prioritari_su_sr_354/news.php?id=146161   ……..memorizzate i nomi quando andate a votare.

Elettorale

Da Ernesto De Marchi riceviamo e volentieri pubblichiamo

PISUS e altro ancora.

1) La centrale a biomasse del Paludo, progetto fallito e scomparso; 2) l’ultima Variante Generale al Piano Regolatore, solo cubi e mezza demolita dalla Regione; 3) i Piani attuativi per il golf in zona Coin e Zone Commerciali delle Crosere, un sacco di balle e zero iniziative; 4) il condominio con uffici … pardon, il centro per la nautica …. nella ex caserma Radaelli, dopo cinque anni la “vela” oggi non si vede e domani forse; 5) la stazione delle corriere, (piazzale, parcheggi, piano superiore, ecc) mezza finita e mezza no e probabilmente finita mai; 6) la “Stazione Ippica”, come il gioco delle tre carte: museo si museo no, sede associazioni forse si forse no …. e intanto niente; 7) il grande trucco della “città della salute”: si vendono le case e le campagne del lascito Toniatti, si compra la casa di via Sabbionera, si chiude l’Hospice e la RSA dell’Ospedale, si costruisce un’altro Hospice e un’altra RSA fuori dell’Ospedale, si costruiscono gli uffici del Distretto e intanto la Regione chiude il Distretto, si prendono tre milioni dalla Regione, si fa un finto progetto da 16 milioni ma forse …forse ….forse quello quasi vero è di 8 milioni; 8) …volevamo fermarci al numero “Sette”, ma siamo arrivati anche all’otto: la patacca del PISUS, un progetto talmente improbabile che neanche i “santoli” in Regione sono riusciti a fare passare per una roba seria …. e infatti, come si è visto, non lo hanno preso sul serio.  Tutto questo condensato in sette (sic!) anni di amministrazione del duo Sette/Benigno.  Una volta dopo tutti questi “successi” un politico avrebbe pensato bene di cambiare mestiere, oggi invece …………………

ernesto de marchi

Da Maurizio riceviamo e volentieri pubblichiamo

Commento:  http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2013/04/12/news/consulenze-sull-orso-alla-moglie-del-leghista-1.6868076 – mi volevo soffermare, giusto un attimo, sulla notizia data en passant anche dal bacucco e riguardante appunto la lega nord. Proprio ieri abbiamo potuto leggere anche su questo blog, grazie al signor Severino, l’offerta politica dell’avvocato Spagnolo. “Rinnovamento e pulizia politica” mi sembra recitasse la sua “cartolina”. Vado allora, dopo aver letto l’articolo sull’ M.V., a vedermi le liste elettorali della lega nord per le  regionali 2013 e trovo che il consigliere regionale Violino è ancora lì, di nuovo presente. Ritorno, stupito, alla “cartolina” di ieri e leggo, in alto: “Prima il nord e prima i nostri cittadini”.  Ah, ok, adesso ho capito. Avevo erroneamente invertito la lettura dei due slogan, ma adesso mi è tutto più chiaro. Alle prossime regionali voterò lega nord! D’altronde, la storia dell’orso la conosco anch’io …. e sono pure un cittadino del nord 🙂 🙂

Da Valerio Formentini riceviamo e volentieri pubblichiamo

Stazione Ippica.  Oggi il Messaggero Veneto riporta la notizia che per la ex Stazione ippica ci sono progetti museali (del Tagliamento…) , di sedi di associazioni culturali e persino dell’Archivio Comunale. E le persone che dovrebbero sovrintendere tutto questo, dove le prendono, quando anche la Biblioteca ne avrebbe bisogno? A parte il fatto che fanno sembrare sterminato lo spazio disponibile!  Facciano pure il Museo (ma non vorrei che, visto che si tratta di Tagliamento, non sia un …buco nell’acqua), facciano pure sedi di Associazioni, ma l’Archivio Comunale va tutelato e controllato nel sito più opportuno, nel palazzo comunale. Se si vuole far qualcosa di serio, si pensi a tutelare invece la parte di archivio dell’antico Ospedale di Latisana, per la parte antecedente la creazione dell’USL n. 8, prima che tra spostamenti vari tra qui e Palma non resti nulla. Già gran parte sarà sparita e non è bella cosa.

n.d.b. nota del Bacucco: fare un mezzo museetto e una mezza sede delle associazioni è la solita non scelta, o mezza scelta, delle giunte latisanesi. Non si vuole scontentare nessuno e così si fanno scelte che mancano di coraggio. A Gorgo per esempio l’associazione la sede se l’è fatta da sola, idem per gli Alpini nel capoluogo e a Pertegada; qui diamo un contentino a questo e un contentino a quello, scontentando tutti.

Chiunque può inviare foto e notizie e appelli e altro; la mail è in alto.

Foto

C’è un bellissimo archivio fotografico sulla pagina face di Latisana, ecco l’indirizzo

https://www.facebook.com/groups/440684762641041/

Incidente

Ieri pomeriggio a Latisanotta; un’auto contro la recinzione di una casa; non abbiamo dettagli.

Messaggero’s Top Five

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 7 al 13 aprile 2013

1° posto: Aprilia Marittima

Sul Messaggero di domenica articolo e foto dedicato all’imminente avvio dei dragaggi nel Canale Coron; c’è fiducia da parte degli operatori, ma anche la necessità di vedere le draghe in azione. Attenzione, attesa, fiducia e guardia alta, la stagione è alle porte.

2° posto: Archiviati

Articolone e molte foto sul Messaggero mercoledì per il caso UDC Massoneria. C’era stata una denuncia da parte di Valvason e Lizzi contro Murello, Plozzer e altri; il giudice ha deciso per l’archiviazione, non ravvisando gli estremi per andare a processo. Una brutta pagina di storia personale e politica e questo è un punto a favore di Murello & Co. E una tegola per Lizzi e Valvason; si annunciano ora contro denunce, almeno a leggere il giornale.

3° posto: Videocamere

Mercoledì leggiamo dello stanziamento cospicuo per acquistare delle telecamere in grado di leggere le targhe; verranno posizionate sul ponte del Tagliamento e a Crosere; anche noi lo sapevamo, ma avevamo deciso di non pubblicarlo, per non agevolare i malfattori. Ma oramai la notizia è pubblica; ladro avvisato mezzo salvato.

4° posto: Poveri

Giovedì sul Messaggero articolo della Croce Rossa di Latisana, che parla delle nuove povertà e dei molti aiuti che l’istituzione eroga, e soprattutto delle molte richieste. Sono in 500, si legge, le persone in difficoltà che si rivolgono all’ente.

5° posto: Incidente, due e tre;  e per evitarli

Martedì sul Messaggero l’incidente di Paludo, con una auto che distrugge i pali davanti all’Osteria Salmaso e scaglia una palla di ferro, quella messa sopra i dissuasori, contro una finestra, senza fare danni a persone per fortuna. Macchina danneggiata, paletti ripristinati (e contestati come si legge sul giornale) patente in bilico e qualche foto. Stesso giorno per un incidente e Villanova della Cartera di Fossalta, coinvolta una latisanese con pochi danni; e un altro incidente sulla 354, dove un motociclista ha tamponato un’auto al semaforo di Gorgo. Pare che la dinamica sia sempre la stessa, cioè una freccia a sinistra che non sta per sorpasso, ma per svolta a sinistra e quindi rallentamento. Martedì il semaforo di Gorgo, la mattina, non funzionava. Il motociclista è di Portogruaro, frattura, nell’auto due vicentini. Mercoledì sul Mess Aprilia Marittima chiede una fermata in sicurezza per le corriere, all’interno della località, mentre ora le corriere passano dritte sulla 354.

6° posto: A fuoco la canna fumaria

Domenica sul Mess cronaca di Latisanotta, con una canna fumaria andata a fuoco in Via Trieste, spavento, paura, malore per la signora, ma per fortuna c’è scritto nulla di grave.

7° Posto: Assolto; promosso

Domenica sul Mess, assoluzione per un consulente fiscale accusato da clienti; omettiamo i nomi, resta l’amarezza per un’accusa ingiusta e la soddisfazione per l’assoluzione. I denuncianti volevano scaricare sul consulente i loro guai col fisco, ma non è andata così. Sabato i complimenti all’Ospedale di un paziente; bene sempre bello leggere queste lettere (chirurgia).

8° Posto: Museo e Pisus

Sul Messaggero di venerdì la minoranza accusa il Comune per il cambio di destinazione della ex stazione ippica, che ha ottenuto contributi per farne un museo e ora dovrebbe diventare sede delle associazioni; chiamata in causa anche la Corte dei Conti. A fianco la notizia della bocciatura del PISUS di Latisana, arrivata settima in graduatoria, mentre i comuni finanziati sono 4 subito e altri due dopo. Brutta notizia che sega molti investimenti, soprattutto nella ex caserma. Sabato il Sindaco risponde sul Museo, confermando la scelta: un po’ museo e un po’ sede delle associazioni. Ovvero né carne, né pesce, il solito pateracchio alla latisanese.

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissaché.

N.C. 1) Massoni

Domenica sul Messaggero il richiamo dell’ex segretario dell’UDC Plozzer che paragona il caso 5 stelle (espulso un candidato massone) con il caso Latisana, con il vice sindaco massone ancora al suo posto e il partito in crisi.

N.C. 2) Mostra con Borta e Festa dei Fiori e lapide

Giovedì sul Messaggero l’annuncio della mostra di Gianni Borta all’Anthea di Latisana; sabato articoletto sulla Festa di Primavera nelle pagine interne. In cronaca l’annuncio della scopertura della lapide per i cariolanti, sabato mattina in Comune.

N.C. 3) Animatori

Giovedì sul Gazzettino viene annunciato l’avvio del corso per animatori, in Oratorio; stessa notizia sul Messaggero.

N.P.  Il Bacucco lettore

Condividi il post!

PinIt

21 commenti su “messaggero top 5, elettorale, 354, festa di promavera e parco, chiusure, incidente, stazione ippica e lega nord”

  1. Severino ha detto:

    Grazie Maurizio per la considerazione e ben venga la tua decisione “voterò lega nord” pensavo avresti avuto il coraggio di andare a passare il weekend in quel Albergo a 5 stelle. Meglio così. ottima scelta un voto in più e molto gradito. Ci conto !!

  2. Maurizio ha detto:

    @Severino. Non lo so se Violino ha commesso qualche reato ma perché mi chiede questo? Non ne colgo il senso. Forse per via della pulizia? Ma sig. Severino, se fossimo in presenza di un qualche reato, non si parlerebbe più di pulizia bensì di giustizia, cosa per altro che rimane di esclusiva competenza dei giudici. La pulizia di cui parliamo noi invece, è quella morale, che non ha bisogno della presenza di un reato per essere compiuta e che spetta, questa sì, in prima battuta ai partiti e in seconda agli elettori. Ma sono sicuro che quest’ultima parte lei la sapeva già, visti i risultati delle ultime politiche. Per quanto riguarda invece il “parlar chiaro” le risponderò con un vecchio proverbio: “Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire”. Infine, sig. Severino, la gente (come la chiama lei) non ha bisogno di essere illuminata ma semplicemente rispetta, perché le persone, sono meno stupide di quello che i nostri politici pensano, solo che non sono ancora incazzate al punto giusto ma di questo passo, vedrà, non manca ancora molto! Felice domenica.

  3. Maurizio ha detto:

    @LauraParise. Laura, apri un meetup su internet, dillo a tutti (anche al Bacucco) e vedrai che nel giro di brevissimo avrai molti aderenti. La formazione di un gruppo “fisico” con degli incontri “fisici”, avverrà spontaneamente in un secondo momento. Abbi fiducia nella rete, il Bacucco poi, nel latisanese è una puteeeeenza! Felice, nel limite delle mie possibilità (impegni), di darti una mano.

  4. maddalena spagnolo ha detto:

    Caro Ernesto, se leggi bene la cartolina, si legge: “con me per” rinnovamento e pulizia di politica e istituzioni, ed altri punti. Come sai ho portato avanti la battaglia per liste pulite e rinnovate e mi propongo senza nulla da nascondere, anzi. Tu puoi dire lo stesso per le liste a sostegno della Serracchiani? Un saluto

  5. il_bacucco ha detto:

    forse Spagnolo ha sbagliato nome (colpa del nostro sito probabilmente), forse intendeva Maurizio………….

  6. maddalena spagnolo ha detto:

    Si, grazie Bacucco, intendevo Maurizio, a cui ricordo che grazie alle preferenze nelle elezioni regionali si possono indicare le persone all’interno dei partiti. I cittadini possono indicare ciò che preferiscono dimostrando la linea che sostengono. Buona domenica

  7. Severino ha detto:

    Caro Maurizio ” Abbi fiducia nella rete” come dici tu non sponsorizzerei questa idea con questa facilità. Della Rete invece bisogna essere diffidenti, perché non e oro tutto quel che luccica. Non dico di evitarla, ma nemmeno di affidarsi ad essa con tutta questa disinvoltura. Se la conosci bene la eviti almeno almeno che uno non abbia bulla da perdere come me. Io sono in rete dal 1991 anno in cui feci il mio primo collegamento con un modem 56K ed un windows 98 che andava da Dio, già in quel anno avevo creato un mio primo sito che avevo su server Gratis con Xoom” e da lì ho imparato, ma si impara sempre. Non basta premere un pulsante e dire che e fatta, a volte può essere una disfatta. Poi sono sempre restio a far votare la gente via WEB. i Brogli potrebbe essere maggiori di quelli che sono oggi, in quanto i DataBase sono tutti modificabili.da chi gli gestisce. Nulla e sicuro. Queste Idee Grillini e espressioni che i nostri vecchi fanno fatica a mettere a fuoco tipo “Meetup – Quirinarie” io le eviterei, chiamando queste cose con il suo nome (possibilmente in italiano).
    Per quanto riguarda la battuta su Violino potevi evitarla. Non a senso evidenziare certi comportamenti solo sulla questione Etica, non interessa a nessuno anche Grillo per il controllo del Rendicondato all’interno del M5S, e fatto tutto in famiglia, nipote compreso. Cosa dobbiamo fare ??, abbiamo una settimana per sputtanarci. Vuoi iniziare Tu ? Guarda che io riesco tranquillamente a starti dietro. Comincia Tu. !!!

  8. Maurizio ha detto:

    caro bacucco ma se tieni i commenti in attesa di moderazione anche per 1 giorno (vedi il commento di Severino datato 13 aprile ore 22:37 e apparso solo oggi in tarda mattinata) converrai che risulta difficile poi, per i lettori, dare un senso alle risposte. Capisco anche la tua innata galanteria ma rischia di far passare la Spagnola per una che prende fischi per fiaschi…ammesso e non concesso che volesse rispondere al sottoscritto 🙂

  9. Maurizio ha detto:

    ecco vedi? il mio commento riguardo la Spagnolo fatto alle 16:21, rischia di risultare inopportuno solo perché a quell’ora non era ancora comparsa la rettifica della Spagnolo riguardo lo scambio di nomi. A questo punto sono costretto a scusarmi con te (c’avvevi beccato), fermo restando la tua innata galanteria 🙂

  10. il_bacucco ha detto:

    maurizio se mi regali uno smartphone prometto di moderare subito i commenti……in attesa……abbi pazienza… 🙂

  11. Severino ha detto:

    Dai che si capisce anche se una risposta viene postata o prima o dopo, certo che per uno che vuole fare uso del WEB. per aggiustare questa Italia, siamo un pò a terra !! Comunque non voglio infierire sul tuo modo di pensare la comunicazione WEB, Maurizio te la devi gestire solo TU !! Comunque un pò di fantasia non guasta.

  12. il_bacucco ha detto:

    ha ha ha..bella 🙂

  13. Severino ha detto:

    Mi Assomiglia una casino quell’ Orso, sai come si chiama ?? quasi quasi lo adotto !!
    il link alla pagina invece non si apre, molto probabilmente perché e parte di una PhotoGallery ed e una “/landscape_250/image” manca il nome della vera immagine e l’estensione. Un piccolo trucchetto che usa il messaggero al inizio aveva fregato anche me, poi ho capito come funziona, e mò gliele frego tutte !!

  14. Maurizio ha detto:

    Caro Severino, io non la conosco ma per come si presenta è sicuramente una persona “trasparente”, se poi il suo avatar corrisponde alla sua immagine reale deve essere pure simpatico. Ma non è lei l’oggetto delle mie cure. Anch’io ho iniziato con il DOS (1990) e con il 56k mi collegavo con gli US, ha presente i tempi d’attesa? Per quanto riguarda Internet non è molto diverso da un’auto, se fai il coglione ti schianti viceversa è molto utile. Ma veniamo al punto. Ormai è evidente che il grande imputato politico di quest’ultimo periodo è l’apparato, inarrestabile macchina mangiasoldi, generatrice di commistioni e intrallazzi. Non ce l’ho pertanto con il singolo politico in quanto tale ma con i partiti, che ormai godono di vita propria e di cui finisce inevitabilmente per diventarne succube. Da qui, hai comportamenti scorretti o inopportuni (v. Violino) il passo è breve e se non ti adegui, sei fuori. Ormai l’hanno capito tutti e il successo dell’M5S è li a testimoniarlo. Pertanto è evidente che se decidi di spenderti, significa che sei disposto anche ad adeguarti e adeguarti significa, prima il partito e poi gli elettori. Sempre che i due interessi non siano in conflitto perché in questo caso prevarrebbero quelli del partito (vedi l’attuale situazione romana). E mi creda sig. Severino, il singolo, niente può!. Infine, non sappiamo se gli esponenti dell’M5S saranno migliori o peggiori ma almeno sapremo a chi dare la colpa e non dovremo più scontrarci coi muri di gomma verdi o azzurri.

  15. Severino ha detto:

    Maurizio, chiamami solo Severino leva quel Sig”. davanti che mi fa senso. Mi sono sentito il dovere di intervenire al tuo post non Tanto per Violino, che forse sulla questione Etica, possiamo trovarci d’accordo, ma la battuta sulla T-shirt, battuta giusta visto il colore, piccola battutina che avevo fatto io ancora prima di te quando aveva cambiato l’immagine del Profilo che poi ho cancellato senza malizia. Ma io sapevo che avrebbe attirato l’attenzione, nel mio profilo Facebook ho dovute cancellarne alcune. E poi visto che a portato anche il sole, credo che la T-shirt sia indovinata. Non era mia intenzione criticarti più di tanto. Come a precisato la Spagnolo le schede sono con preferenza ! se si vogliono cambiare certe persone basta scrivere il nome, questo e il momento buono. Se poi viene eletto anche qualcuno di Latisana, non possiamo che godere !!! E poi per la Provincia abbiamo Scottà Francesco ” sempre LegaNord Latisana.

  16. kit carson ha detto:

    vedi bacucco la querelle tra Severino e Maurizio fa passare il tuo sito come due comari che litigano per il proprio figlio uno piu bello dell’altro, ma quello che rimane di importante e come la pensa la Maddalena su Ernesto circa le liste pulite,(mette in dubbio quelle della sinistra) si elegge a lavatrice assieme a Piasente e poi spunta l’ORSO e i MAGREDI , La rettifica va bene ma il pensiero rimane, meno baci e abbracci e dichiarate simpatie in piazza quello che rimane sono le dichiarazione scritte . CIAO ancora una volta firma da str…o KIT CARSON

  17. Severino ha detto:

    Caro cowboy ! credo che l’indiana Serrachiani non sia un problema per il Friuli e l’ultimo dei miei pensieri nel nostro Texas Friulano la destra e abbastanza unita, e piccole tribù di Apache arrossati non faranno la differenza. sarà un successo !! Pulizia ce stata, un pò meno a sinistra e ci sarà anche in futuro, ormai la politica si sta rinnovando, questa e la via, la verità la vita, bisogna continuare su questa strada. anche se sappiamo che non tutte le ciambelle riescono subito col buco.

  18. Maurizio ha detto:

    vedi Kit Carson, lo scambio, la condivisione o la confutazione delle idee sono il sale della convivenza civile. E credo anche che questo (attendo smentite), sia il motivo per cui il Bacucco ha aperto questo blog e autorizzato i commenti da parte dei suoi lettori. Il fatto poi che il nostro scambio sia stato pacato, è evidentemente sintomo di una certa maturità emozionale. Maturità che, purtroppo, non riscontriamo spesso nemmeno nei nostri rappresentanti e, lasciamelo dire, mi dispiace molto che tu te ne dolga. Termino con il tuo stupore per le parole della Sig.ra Spagnolo. Ti ricordo che siamo in campagna elettorale e che, come si dice oggi, sta cercando di piazzare un prodotto. Cosa ti sarebbe piaciuto sentirle dire? “Eh si, siamo come tutti gli altri, anzi peggio perché prima facciamo la morale e poi….”. Suvvia Piero, siamo realisti…

  19. kit carson ha detto:

    no caro Maurizio non vorrei essere tedioso ma proprio in campagna elettorale (visto i precedenti ) pulizia morale e pulizia di appropiazione indebita comportiamoci come si direbbe al SUD come mamma ti fece la VERITA VERITA VERITA tutto il resto sono false dichiarazioni . Ora smetto e non rispondo piu CIAO ciao sempre con la firma da str…o KIT CARSON

  20. Severino ha detto:

    Egregio CARSON” spero tu abbia tendenze Tediose” e ti invito a ritrovare Te stesso quanto prima, lasciando perdere il “precedente” e ad essere più presente. Ogni campagna elettorale e a se stante. anche questa e diversa, e la pulizia e di rigore in entrambe i lati, escluso la sinistra mi sembra di capire sempre molto attaccata a vecchie tradizioni, e un pò restia a guardare al futuro !! Ma tu non sbagliare sempre Vota “LegaNord” e vai sul sicuro !! il nome lo sai già.

I commenti sono disabilitati.