messaggero top 5, enduro, tav/tac, punto nascita

Oggi Enduro in Via Mauro

Scatta alle 11.00 di domenica mattina la gara valida come campionato triveneto; una settantina gli iscritti per un fettucciato lungo circa 4 chilometri. Nella foto vediamo la parte eno gastronomica della gara, con quelli della “Foghera” pronti.

DSCN3009

Punto Nascita, PD e Bassa friulana

Sabato sia Gazzettino che Messaggero riportano gli esiti di una riunione dei consiglieri regionali del PD con i circoli del PD del Palmarino e col responsabile dei circoli della Bassa friulana del PD. Tema dell’incontro la difesa dell’Ospedale di Palmanova e ovviamente del suo Punto Nascita. Lo diciamo perché ancora una volta abbiamo la sensazione di un isolamento-assenza del PD di Latisana, che non può far finti di non vedere questa offensiva che trova terreno fertile con la nuova Giunta Regionale targata PD, rispetto alla precedente targata PDL. Il percorso della riforma sanitaria regionale non è ancora del tutto chiaro, ma intanto PD di Cervignano (Paviotti) e di Palmanova stanno fortificando il loro nosocomio. E Latisana?

TAV/TAC

I cinque sindaci della Bassa friulana: Latisana, Palazzolo, Muzzana, Precenicco e San Giorgio di Nogaro, hanno fatto fronte comune, così leggiamo sui giornali di sabato, per difendere il vecchio progetto della TAV/TAC parallelo all’autostrada e per contestare la nuova linea scelta da Zaia (Veneto) e Serracchiani (Friuli), che invece spingono per il raddoppio dell’attuale linea ferroviaria che già taglia in due tutti i paesi della Bassa. Francamente la vedo dura che Precenicco e Latisana, per dire, riescano a spuntarla contro Veneto e Friuli e quindi a mio avviso la strategia latisanese dovrebbe essere diversa. Puntare su sicurezza del Fiume e logicità di intervento. Nella pianta che si vede qui riprodotta, si nota subito come la linea ferroviaria, a Latisana, faccia una ampia e lenta curva verso sud, mentre il tragitto naturale sarebbe rettilineo. Ecco a mio avviso Latisana dovrebbe puntare sul raddrizzamento della linea ferroviaria, su un nuovo ponte più alto sul Fiume Tagliamento e sulla dismissione del tracciato attuale che diventerebbe, su piloni, la tangenziale della S.S. 14, da Bergamin a Crosere. Così la richiesta avrebbe una sua logica; andare contro per andare contro, è strategia perdente.

linea ferroviaria google maps

Messaggero’s Top Five

top five messaggero latisana

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 13 al 19 ottobre 2013

1° posto: Priebke

Lunedì in prima pagina e poi all’interno la frase del consigliere Diego Cicuttin sulla morte di Priebke. C’è anche la sua intervista e le sue spiegazioni. Martedì il Messaggero torna sull’argomento con le dichiarazioni di Benigno e di Fantin, riprende l’intervista a Cicuttin e spiega dei molti commenti sul sito del giornale. Mercoledì interviene anche un consigliere di minoranza per stigmatizzare la frase di Cicuttin, con una nota sul Messaggero Veneto.

2° posto: Tagliamento e ferrovia

Mercoledì sul Gazzettino il comunicato congiunto Latisana e San Michele sul problema dei depositi di alberi contro i piloni e dell’innalzamento del ponte sulla 14, a valle di quello ferroviario. Il ponte stradale ora fa da diga. Stesso articolo ridotto e senza nomi giovedì sul Messaggero. Sabato su entrambi i giornali la presa di posizione dei cinque sindaci della Bassa, Latisana, San Giorgio, Precenicco, Palazzolo e Muzzana, contro il raddoppio della linea ferroviaria e favorevoli al tracciato parallelo all’autostrada.

3° posto: Nautilia

Mercoledì sul Messaggero viene presentata la edizione 2013 di Nautilia, mostra mercato delle barche usate, dal 26 ottobre al 3 novembre.

4° posto: Calendario

Mercoledì sul Messaggero presentazione dell’iniziativa  Pick Seekers, ovvero foto per il calendario 2014 di Latisana. Iniziativa di Artisana.

5° posto: Bufera su Valvason

Giovedì sul Messaggero foto e fotocopia dei protagonisti di una intricata vicenda, che riguarda imprenditori, avvocati, sindaco e assessore. La cosa è delicata e restiamo nel vago perché a mio parere c’è ampio margine per notizia di reato; in sostanza sul giornale viene pubblicata una lettera indirizzata al Sindaco e a Marcatti dove ci si chiede come mai, per una vicenda relativa a Piano Regolatore, si è stati dirottati verso l’Assessore ai LLPP, che è un libero professionista. La questione sollevata da due consiglieri di minoranza. Venerdì Benigno e Valvason si difendono, spiegano e attaccano i due consiglieri di minoranza per l’attacco sulla stampa. Sabato il Sindaco annuncia che Cicuttin è fuori dalla maggioranza e lo sarà anche chi no firmerà la mozione di censura proposta dal Sindaco. Dichiarazioni molto decise da parte del primo cittadino.

6° Posto: Punto Nascita

Sabato su Gazz e Mess il PD della Bassa friulana della zona di Cervignano e Palmanova, esprime appoggio all’Ospedale di Palmanova e sottolinea l’importanza della struttura e la crescita delle nascite. Una chiara azione di lobby politica che aiuta Palmanova e danneggia Latisana.

7° Posto: Pena ridotta

Sabato Gazz e Mess riportano la riduzione della pena per il tentato omicidio dei sordomuti a Pertegada; da 7 a 5 anni.

8° posto: Gara di moto

Sabato sul Messaggero la presentazione della gara di Enduro di domenica mattina in Via Mauro.

9° posto: Croce Rossa e Pedibus

Sabato sul Messaggero viene annunciata la serata di solidarietà. Stessa pagina per il convegno di sabato mattina al Polifunzionale.

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.

N.C. 1) Fuga

Domenica sul Messaggero leggiamo di un’auto che non si è fermata al blocco dei Carabinieri sul ponte tra San Michele e Latisana, è riuscita a sfuggire, una vecchia Punto.

N.P.  Il Bacucco lettore

Condividi il post!

PinIt

Un commento su “messaggero top 5, enduro, tav/tac, punto nascita”

  1. Paolo Miotto ha detto:

    Evidentemente, i carabinieri non hanno a disposizione gli stessi mezzi dei vigili urbani di S. Michele, i quali, ricordiamolo assieme, quest’estate fermarono una vecchia Lancia dopo un inseguimento sul filo dei 200 all’ora……..

I commenti sono disabilitati.