Messaggero’s Top Five e pagella

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 29 gennaio al   4 febbraio 2012


1° posto: Delitto Rossi

Mercoledì il Mv ritorna sull’efferato crimine per dare la notizia che non vi fu premeditazione, ma si tratto di un omicidio aggravato da futili motivi. I dettagli ed i nomi sono noti a tutti; ora la chiusura delle indagini e poi l’avvio del processo.
 

2° posto: Karate a Latisana

Oggi karate a Latisana. La notizia la leggiamo sul Mv di venerdì.
 

3° posto: Si inaugura il SERT. Salute e Sanità


{jcomments on}

 

Domenica sul Mv leggiamo della inaugurazione del SERT 24 ore, cioè del servizio del Centro di Salute Mentale, che passa dalle 12 ore precedenti al servizio 24/24; un bel passo avanti. La cerimonia sarà (stata) effettuata lunedì alle 12.00 alla presenza del Presidente Tondo e del Vescovo Mazzoccato, oltre che del padrone di casa Paolo Bordon, direttore dell’ASS n° 5. Martedì ampio risalto e foto sia sul Mv che sul Gazz. Avere il Vescovo e il Presidente della Regione Tondo a Latisana non capita tutti i giorni ed entrambi i giornali dedicano ampio spazio alla cronaca, come abbiamo fatto anche noi. Giovedì sul Mv viene anche dato spazio alla “Città della Salute ovvero della zona a ridosso della Casa di Riposo e del costruendo Centro Alzheimer; solite dichiarazioni di intenti molto politichese; annunci ed annunci, sarebbe meglio dare solo notizie delle cose fatte…. Nel lungo articolo vengono promesse….. Sabato sul Mv un esponente del centro sinistra rivendica l’idea della cittadella della sanità; siamo  al…..l’ho detto prima io….Vabbè.
 

4° posto: Centri Commerciali e Lega Nord

Si è sprecata pochetto la Lega Nord, facendo un gazebo solo nella mattinata di sabato, però con sto freddo…..va bene così. In compenso era presente il Presidente del Consiglio Regionale Franz con Maddalena Spagnolo a supportare la raccolta di firme a sostegno dei centri commerciali naturali, tipo Latisana. Articolo e foto sul Mv di martedì.
 

5° posto: Uomo investito

Mercoledì sul Mv la notizia dell’investimento sulle strisce pedonali a Latisana, zona Galleria Mauro, del 75enne L.G. di Latisana; ad investirlo il 30enne D.R: di San Michele al Tagliamento. Sospette fratture, non pericolo di vita viene scritto.
 

6° posto: Iscrizioni e racconti

E’ il periodo delle iscrizioni a scuola e il Mv mercoledì ricorda le scadenze e annuncia l’invio di una lettera a tutti i genitori dei ragazzi in età scolare; altre info presso le scuole e la direzione didattica. Continua, leggiamo sul Mv, la serie di “L’Ora del Racconto”, con dei volontari che leggono storie e fiabe ai bambini più piccoli in Biblioteca.
 

7° posto: Lions

Giovedì sul Mv annuncio della serata di solidarietà del Lions Club di Lignano Sabbiadoro; presente Andrea Pellizzari delle Iene. Tutto questo è accaduto venerdì della scorsa settimana.

8° posto: Corsi

Venerdì il Mv ospita il sindaco che parla di tre progetti di wok esperience che gravitano attorno alla Nautica; esperienze lavorative pagate, fatte in accordo con l’ENAIP

9° posto: Latisana e San Michele

Sul Mv di domenica leggiamo della voglia dei due comuni, Latisana e San Michele, di fare iniziative congiunte; mercoledì 1 febbraio le due giunte si ritroveranno per parlare di una cerimonia unificata in ricordo dei massicci bombardamenti del maggio del ’44. “Mai più bombardamenti e mai più guerre” lo slogan delle iniziative congiunte. Si guarda al passato come monito per il futuro, con un po’ di retorica che non guasta mai. Possibile che dobbiamo sempre commemorare e ricordare?? Ma ai giovani…questo interessa?

Non Classificate
Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.  

N.C. 1)  Laguna ghiacciata

Venerdì sul Mv grande articolo che parla di Marano e della Laguna, a rischio ghiaccio; se cala il vento e resta l’aria gelida, c’è il rischio che ghiaccino canali e valli e anche la Laguna, come nel 1985.

N.C. 2) Zucconi e benessere

Domenica sul Mv l’annuncio della serata dedicata al giornalista Paolo Zucconi che si sarà svolta mercoledì scorso alle 18.00 al Polifunzionale. La rassegna “Incontri con..” è promossa dalla Biblioteca con la collaborazione di enti pubblici e privati.

Il Bacucco lettore

La Pagella del Bacucco. Voti con ironia ovviamente

Voto 48

Voto 48 al Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia; attualmente sono 60 i consiglieri e c’è una proposta per ridurli a 48; non è tanto il numero che conta, ma l’utilità. Facciamo un esempio: se con la neve i consiglieri si mettono a spalare la coltre bianca dalle strade, allora meglio se ce ne sono 300; se ogni domenica i consiglieri vanno a fare compagnia agli anziani delle case di riposo o visita ai malati degli ospedali, meglio che ce ne siano 1000; se devono stare in consiglio a fare non si sa cosa, forse è meglio mandare i primi 30 sindaci della Regione quando serve, e basta.

Voto 13

13 come i milioni “distratti” dalle casse del Partito della Margherita che era di Rutelli. Rutelli ha detto che non si era accorto della sparizione di 13 milioni di euro, 25 miliardi delle vecchie lire. Quanti dovevano portarne via perché si accorgesse?? 100?? 1000?? E noi dovremmo affidare le sorti dello Stato a uno che non si accorge che ha “perso” 13 milioni di euro e non se ne accorge? Correggo il voto: -13 !

Voto 18

Come l’Art. 18 dello statuto dei lavoratori al centro di molte polemiche in questi giorni; una domanda, se un consigliere regionale viene eletto, per esempio,  con la Lega Nord e poi passa al gruppo misto, non si può licenziare dalla Regione per giusta causa e mandarlo a casa? O forse lui preferisce da buon politico il noioso posto fisso alla Monti….

Voto 30.000

30.00 come gli euro dati da Autovie Venete al dentista leghista sindaco di Azzano X°, Bortolotti per una consulenza su terreni e altre cose. Bello così. C’è da chiedersi come mai solo 30.000, sarà la crisi…. Bortolotti ha risposto in modo simile all’ex Ministro Scaiola: “ ..non ho chiesto nulla, scelta di Terpin..”   Da Il Gazzettino di sabato.

Condividi il post!

PinIt