Messaggero’s Top Five

Rubrica settimanale delle migliori notizie locali del Messaggero Veneto, dal 6  al 12 marzo 2011

1° posto: Potenziato il reparto maternità. Ancora Ospedale

Mercoledi sul MV interviene il neo primario del reparto di ginecologia e ostetricia dell’Ospedale di Latisana Carlo Zompicchiatti; egli, nell’annunciare una serie di incontri con la popolazione, conferma il potenziamento del reparto di maternità che, come si ricorda, era stato ipotizzato a rischio chiusura dall’assessore regionale Kosic. Ben vengano queste notizie e bene fanno tutti a vigilare su questa parte della struttura ospedaliera: indebolire il reparto nascite porta, a lungo andare, a indebolire tutta la struttura. Venerdì il GAZZ riporta i dati sul ciclo di conferenza organizzato dall’ASS n° 5 Bassa friulana, con il primo appuntamento riguardante la menopausa svoltosi venerdì sera; altri ne seguiranno

2° posto: SR 354, al via i lavori evita-code e poi Campo da golf fronte strada

Giovedì sul MV ampia intervista all’assessore regionale Riccardo Riccardi che sarà (stato) domani, sabato, a Latisana a illustrare il piano predisposto da Autovie Veneto e Regione FVG. Nell’articolo si parla di rotonde, di telecamere per il controllo del traffico, di sensori per i flussi veicolari e di monitor a Lignano per informare i turisti ed i pendolari della situazione sulla rete viaria. Informazioni anche via  cellulare e pannelli a messaggi variabili. Sabato sul MV l’anticipo del progetto che verrà presentato in consiglio comunale e che riguarda il campo da golf, con albergo, case e darsena che i Coin realizzeranno al posto di Myriaphora, davanti ad Aprilia Marittima. Un bell’investimento e anche posti di lavoro. Bene

3° posto: Politica, settimana varia

Si inizia domenica sul MV con la notizie dell’assegnazione delle deleghe  dei due assessore dimissionari a Giacomo Perosa e a Salvatore Benigno; all’esponente di Latisanotta del PdL vengono assegnati i Lavori Pubblici, mentre Benigno si occuperà anche di Politiche Sociali. La Sette spiega che sono stati gli uffici a chiedere di avere un referente certo e continuo. Sempre domenica articolo dedicato a Ezio Simonin che apre la sua sede in Galleria Mauro, di fronte a Piazza Garibaldi; ampio articolo sulle sue alleanze, sempre sul MV. Anche il Gazzettino domenica dedica spazio a Latisana: prima la cronaca della presentazione della lista di   (leggi tutto, clicca)


centro sinistra, con il candidato a sindaco  nella persona di Orlando Fantin, già primario dell’Area di Emergenza a Latisana e già assessore agli inizi degli anni ’80. Poi anche qui la notizia riguardante i due referati degli assessori dimessisi; stessa sostanza di quanto scritto sul MV. Caustica la Sindaca Sette che, si legge tra virgolette, dice di Ambrosio e Simonin :” Nell’abbandonare la nave, queste persone hanno lasciato in piedi tante cose che devono essere seguite con impegno….” Martedì il MV con due articoli racconta di Insieme per Latisana e del PD. Insieme per Latisana, la lista che oggi esprime Gianfelice Colonna in consiglio comunale, ha deciso di sciogliersi e comunque di rimanere attiva, inserendo dei loro esponenti nelle liste che sostengono la candidatura di Ezio Simonin. Per il PD c’è la cronaca della presentazione avvenuta sabato pomeriggio del candidato Orlando Fantin, sostenuto oltre che dal PD dall’Italia dei Valori e dalla galassia della sinistra (Ugo Rassatti ed altri); piena la sala come testimonia la foto. Mercoledì il MV riporta l’intervento di Ernestino De Marchi il quale stigmatizza la scelta della Sindaca di nominare un assessore per pochi mesi, nella persona di Giacomo Perosa. Secondo EDM era meglio delegare un consigliere comunale e risparmiare la spesa. Giovedì risponde la Sindaca Micaela Sette a De Marchi dicendo che la nomina serve per evitare un danno alla comunità. Venerdì il MV annuncia la presenza di un gazebo (sabato) per sostenere la candidatura di Orlando Fantin; annunciati anche  gli incontri per discutere del Piano Regolatore ( lunedì sera a Gorgo) e quello fatto venerdì a Latisanotta. Sempre venerdì un breve intervento di Sos Cittadino e La rosa bianca, piccoli gruppi che si riuniscono in vista delle prossime elezioni; dall’articolo non si capisce per chi tifano. Sabato sul MV l’annuncio della presentazione (oggi domenica) delle quattro liste che appoggiano la candidatura di Ezio Simonin: Un’altra Latisana, Futuro e Libertà, Il Paese e Latisana rinasce; i coordinatori sono Ferruccio Casasola, Oscar Girardi, Massimo Gobbessi, Piercarlo Daneluzzi, Francesco Ambrosio, Gianni Scodellaro, Silvia Zangrando e Cristiano Meredo. Per Salvatore Benigno invece scende in campo Lauretta Iuretig del Nuovo PSI. Sempre sabato i consiglieri dell’Ulivo chiedo al neo assessore mozzarella (scusa Giacomo, è una battuta, nel senso che scadi tra poco…) Giacomo Perosa di rinunciare alla indennità di assessore e collaborare ugualmente con la giunta

4° posto: Rubano a Latisana e Ronchis. Rubano anche i finti poliziotti

Giovedì sul MV la cronaca di due furti, di un furgone a Latisana ai danni di Lorenzo Zuccato, e di svariati quintali di rame ai danni di Nicola Camilot di Ronchis, trasportato col furgone rubato a Latisana. Indagini dei carabinieri. Venerdì sul MV cronaca di un brutto episodio che ha visto coinvolto a Portogruaro un camionista 44enne di Latisana; un finto poliziotto gli ha rubato 100 euro durante un finto controllo

5° posto: Lavoro bene: la Bauxt.  Rogne di lavoro: fotovoltaico.

Giovedì ampia intervista sul Gazzettino al titolare della Bauxt, la fabbrica di porte blindate che si trova a Crosere. Sabato il Gazz riporta le proteste di numerose famiglie friulane, molte anche di Latisana, che hanno stipulato un contratto per la fornitura di pannelli fotovoltaici e non hanno visto poi mantenuti gli impegni; pare che la ditta in questione, di cui non viene fatto il nome, sia in crisi economica

6° posto: Torna la zelkova

Giovedì sul MV l’assessore Giovanni Gobbo parla degli alberi recentemente piantati a Latisana: gelsi delle scuole e una zelkova, come quella caduta tre anni fa, in Parco Gaspari. Ha spiegato inoltre la scelta delle palme per i viale del Centro Intermodale: zona turistica e quindi le piante stanno bene. Auguri

7° posto: Fiamme: danneggiata una palazzina

Mercoledì cronaca sul MV di un incendio avvenuto a Latisana, ai danni del 64enne F.B; danni da quantificare; non è detto il luogo

8° posto: Latisana senza fumo

Domenica il Gazzettino scrive del progetto presentato a Latisana dal direttore generale dell’ASS n° 5 Paolo Bordon; obiettivo del progetto è far calare la presenza dei fumatori in tutto il Comune, coinvolgendo associazioni, scuole e singole persone. Info al tel. 0432 921947. Mercoledì la stessa notizia viene ripetuta in taglio basso sempre sul MV; il progetto è dell’azienda sanitaria

9° posto: Il libro in Municipio. E Biblioteca. E Teatro. E Concerti

Domenica Il Gazzettino riporta l’annuncio della presentazione del libro “Latisana appunti di Storia”; tutta la popolazione era invitata in Municipio, alle 11.00 della stessa giornata. Mercoledì taglio basso del MV per la cronaca dell’avvenuta presentazione; il “ pool di adepti dell’Associazione La Bassa” è formato da Benvenuto Castellarin, Lorenzo Cigaina, Alessandro Fontana, Luca Gobbato, Doriano Moro, Roberto Tirelli ed Enrico Fantin. Venerdì sul Gazz ampio articolo resoconto sull’attività annuale della Biblioteca, già visto sul MV tempo fa. Positivo il bilancio 2010, sia per la fruizione dei libri che per le attività promosse. 25.100 i libri in dotazione.  Bene. Venerdì il MV dedica articolo e  foto a Paolo Cevoli che a Latisana apre la stagione teatrale Teatro Comico Oggi, con lo spettacolo “La penultima cena”. Venerdì sul MV la presentazione dei concerti del programma “Il salotto dei concerti”, organizzati dalla Scuola Comunale di Musica in collaborazione con la Galleria La Cantina

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché. 

N.C. 1) Premi ai donatori

Giovedì breve nota del MV per la consegna dei diplomi ai donatori benemeriti dell’Avis : la sezione è presieduta da Salvatore Saccoia

N.C. 2) Beppino non c’è più

Domenica sul MV articolo e foto per la prematura scomparsa di Giuseppe Simeoni, appartenente alla storica famiglia e protagonista di moltissime iniziative commerciali tra Latisana e Lignano Sabbiadoro assieme ai fratelli Bruno e Sergio. I funerali lunedì scorso

N.C. 3) Ancora con questa storia

Giovedì sul quotidiano veneto ancora la storia dei ricorsi e contro ricorsi per le due funzionare dell’Arpa, all’Ospedale di Latisana, coinvolte nella questione del traffico dei rifiuti. Mi rifiuto….di seguire questa vicenda personale

 

Il Bacucco lettore

Condividi il post!

PinIt