Messaggero’s Top Five + notizie fresche con foto

Rubrica settimanale delle migliori notizie locali del Messaggero Veneto, dall’8 al 14 maggio 2011

1° posto: Scolari bravi per i bambini

Domenica sul MV notizia e foto per una bella iniziativa che ha visto coinvolti i ragazzi della scuola elementare di Viale Stazione i quali, con l’aiuto delle maestre e dei genitori, hanno devoluto parte dei loro regali di Natale per acquistare dei libri e regalarli poi al reparto di pediatria dell’Ospedale di Latisana. Un bel gesto con molta sensibilità. Giovedì la notizia viene ripresa dal Gazz.

2° posto: Isis da applausi

Venerdì nelle pagine della cultura del MV, ampio resoconto e note molto positive per la partecipazione dell’Isis E.Mattei di Latisana al Palio Studentesco di Udine. I ragazzi hanno realizzato una nuova regia per il classico “Le rane”, di Aristofane; vengono elogiati gli interpreti e la regia e vengono fatti i nomi dei coordinatori Marzia Bonaldo e Alex Campagner. Bene direi.

3° posto:  nulla di nulla

Notizie nostre e fresche con foto    

Visto che i giornali latitano, aggiungiamo due notizie con foto; la prima è relativa ad uno sciame di api che è stato visto in centro a Latisana, in Via V.Veneto, tra il bar La Chiacchiera e l’ex Caineri, in una finestra del palazzo di Spagnolo verso le 12.00 di ieri.La sciamatura naturale è uno degli eventi   (leggi tutto, clicca)

 

 

piu’ amati e odiati allo stesso tempo  dagli apicoltori. Tramite la sciamatura si ha una divisione della famiglia che comporta sia un aumento di famiglie (ovviamente se  lo sciame viene recuperato) sia una compromissione di un eventuale raccolto da parte della  famiglia di origine. La sciamatura è un fenomeno naturale grazie al quale si perpetra il mantenimento della specie, è logico quindi, che tutte le famiglie  sono soggette a tale evento; esso  si manifesta, solitamente,  a cavallo della primavera, periodo in cui vi è il massimo raccolto: la regina rallenta la deposizione, le celle di fuco sono pronte allo sfarfallamento. Nel caso di Latisana è stato chiamato l’apicoltore Franco Dazzan di Paludo, che ha provveduto a raccogliere lo sciame. Nelle foto quello che molti latisanesi hanno visto e fotografato (grazie a chi ce l’ha segnalato).

L’altra notizia è che finalmente hanno levato l’impalcatura del ristrutturato palazzetto dei Colonna in Piazza Indipendenza, a Latisana. L’edificio si presenta bene e tra qualche giorno si potrà vedere interamente: lo slargo ne guadagna.

4° posto: Politica varia

Domenica il MV riporta la notizia della visita a Latisana del vice presidente del FLI Italo Bocchino che, assieme al referente locale Massimo Gobbessi, ha incontrato il candidato Ezio Simonin. Nello stesso articolo si parla anche dell’incontro con Flavio Tosi, sindaco leghista di Verona; nell’articolo si dice che Simonin ha ricevuto appunto il primo cittadino espressione della Lega e del PDL nella città scaligera. A fianco, sempre domenica articolo e foto di Maddalena Spagnolo per annunciare la visita domani ( martedì scorso) del vice ministro Roberto Castelli. Ovviamente tutte cose già accadute, oggi si vota. Sempree domenica sul GAZZ articolo ed intervista a Salvatore Benigno, che illustra la sua squadra e le motivazioni per essere eletto; molte le domande e le risposte che rispecchiano il programma elettorale. Martedì paginone intero del MV che presenta la competizione elettorale di Latisana; foto e breve note sui candidati e un sunto della situazione politica e amministrativa; un riquadri anche per far notare l’aumento della popolazione, cresciuta di parecchio e in vista del traguardo dei 15.000 abitanti. Mercoledì mezza pagina dedicata ai visitors: c’è il vice ministro Castelli con Maddalena Spagnolo e la Lega Nord, con foto; poi l’annuncio degli appuntamenti del centro sinistra di Fantin con D’Alema e la Serracchiani ed infine la foto di Benigno con Cesa (UDC) che era presente il giorno prima in piazza a Latisana. Anche Il Gazz mercoledì riporta la venuta di Cesa che benedice l’accordo PDL-UDC. Giovedì è di Domenico Pecile sul MV il pezzo sulla visita di D’Alema a Latisana; articolo, foto e riassunto delle dichiarazioni del leader PD e di Orlando Fantin. In un trafiletto piccolo anche gli appuntamenti elettorali, fatti quando leggerete queste note. Venerdì il MV riporta la cronaca delle due feste di giovedì sera (PD e PDL2, Fantin e Simonin) e aggiunge una intervista proprio a Ezio Simonin, cui viene data quindi l’ultima parola, dato che sabato non si può fare propaganda. Il Gazz invece sceglie il Tagliamento come tema finale della campagna elettorale; sempre venerdì chiede ai cinque candidati cosa ne pensano dell’annosa questione e  del “Laboratorio Tagliamento”, la commissione messa in piedi dalla Regione. Risposte articolate. Anche sabato il MV sceglie la politica, con un riassunto della situazione e la notizia che certe scuole sono chiuse ( ma va?? davvero??); settimana piatta senza cronaca locale, eppure qualche notiziola c’era…a volerla cercare e non solo campagna elettorale. A proposito: per chi ha fatto, se ha fatto, campagna elettorale la corrispondente del MV? Il GAZZ invece si rifugia nell’elenco delle liste e dei candidati, senza aggiungere null’altro

5° posto: nulla di nulla

6° posto: nulla di nulla

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.  

N.C. 1) Asparagorgo

Domenica sul MV la notizia dell’ultima giornata della bella sagra di Gorgo, dedicata al turione bianco. Meriterebbe una cornice più alta questa festa.

N.C. 2) nulla di nulla

N.C. 3) nulla di nulla

N.V.1) nulla di nulla

Il Bacucco lettore

Condividi il post!

PinIt