Messaggero’s Top Five + pagella

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 2  al 7 gennaio 2012

1° posto: Coin e Golf, altro rinvio.

Sentite due persone in piazza davanti all’edicola..” Xe diese ani che i parla del Golf de Coin e adesso un altro rinvio, i ne ciol pal….” La notizie in effetti è di quelle che fanno sorridere. La leggiamo martedì sul Messaggero quando la corrispondete locale sente il primo cittadino che annuncia il rinvio della convenzione con il gruppo Coin interessato ad avviare la costruzione di un complesso turistico sportivo e campo di golf a Bevazzana. Saltata la convenzione e saltata anche la prima rata degli oneri di costruzione, 500.000 su un totale doppio. Sorprendente la giustificazione addotta dal nostro Piero Maria Benigno:mancava la fidejussione e” …siamo molto attenti all’aspetto fidejussone che in questo caso non erano pronte….” Mi pare giusto e sacrosanto, ma una domanda (doppia) come mai non c’è stata la stessa attenzione per le fidejussioni relative alla zona di Via Giovanni Bertotto e Via Giovanni Bottari? O verso quelle di Via Martiri delle Foibe? Si può sapere finalmente chi e come ha sbagliato? Se c’è un responsabile oppure cosa veramente è accaduto?

2° posto: Foghere e tuffo

Le manifestazioni dell’Epifania e le Foghere trovano ampio spazio sulla cronaca locale; mercoledì il Mv dedica ampio spazio alla manifestazione Xtrim che prevede la nuotata nelle acque gelide del Fiume Tagliamento, con un gemellaggio natatorio tra Latisana e San Michele; speriamo abbiate assistito alla prova di coraggio, in muta prima e poi a petto nudo. Anche le foghere sui quotidiani locali: mercoledì trafiletto sul Mv per gli annunci e stessa cosa sul gazzettino con uno spazio leggermente maggiore. Date e orari di quello che avreve sicuramente visto a Sabbionera, Pertegada, Paludo, Latisanotta e in piazza a Latisana; da non dimenticare Gorgo e Bevazzana. Di foghere si parla anche giovedì, nella pagina dedicata agli appuntamenti di tutto  il Friuli, spazio anche a quella di Latisana, Pertegada e Lignano Sabbiadoro. Appuntamenti da non perdere. Venerdì nella pagina centrale del Mv dedicata alle foghere, trova spazio Latisana con due articoli, uno parla della manifestazione xtrim sul Tagliamento, la traversata nelle acque gelide senza muta e l’altro, a firma Viviana Zamarian, parla della foghera di Pertegada con foto. Sabato siamo in prima pagina del Mv con la foto del tuffo e traversata del fiume Tagliamento; ampio spazio, interviste e altre foto all’interno per la bella manifestazione che ha visto una ventina di atleti attraversare a nuoto il fiume in una bellissima giornata di sole. Poi all’interno, sempre nel Mv cronaca dettagliata, mini intervista ai sindaci e la promessa di una manifestazione da calendarizzare regolarmente. Anche le foghrre di Sabbionera e di Pertegada trovano ancora spazio, con le previsione dei fumi. Anche il Gazz dedica spazio alle foghere; lo fa sabato richiamando quelle di Pertegada e delle altre frazioni. In sei mila a guardare quella sul fiume Tagliamento di Pertegada.

3° posto: Latisana taglia le spese


{jcomments on}

 

Articolo e foto mercoledì sul Mv per l’annuncio del Sindaco  Piero Maria Benigno che comunica di non aumentare le tasse, e di tagliare le spese; oggetto dell’articolo è il bilancio di previsione che verrà portato entro febbraio in consiglio comunale. Sottolineata la “cautela”  nel discorso opere di urbanizzazione e piani attuativi, con l’edilizia che paga dazio pesante alla crisi del mattone e di liquidità in generale.

4° posto: Scuola di Musica

Venerdì sul Mv la notizia della proroga fino a giugno della scuola comunale di musica in gestione alla Pro Latisana; il giornale descrive la delibera e riporta anche il contributo di 10.000 euro dato dal Comune alla Scuola.

5° posto: Spese extra

Venerdì sul Mv la delibera di aumento delle spese e ricorso alla “riserva” da parte del Comune; voci di spesa non previste sono quelle postali, iniziative sportive e ricreative, spese per liti e prestazioni professionali, manutenzioni e altre spese minori.

6° posto: Tesoreria cambiata

Giovedì sul Mv la notizia del cambio di gestione della tesoreria comunale; prima era in Veneto Banca, ora è passata alla Friuladria di Piazza Indipendenza; seguono altre notizia spicciole su contributi e variazioni di bilancio; tra queste spiccano i 2.400 euro per la manutenzione delle attrezzature della Protezione Civile.

7° posto: Latisanesi multati

Mercoledì sul Messaggero ampio articolo sulla multa da 222.000 euro inflitta dalla Banca d’Italia al Mediocredito di Udine. Il giornale cita i nomi di tutti quelli che hanno preso la sanzione personale di 12.000 euro, tra questi tre latisanesi: Paolo Cudini, Roberto Cicuto e Micaela Sette. Possibile un ricorso al TAR del Lazio. Stessa notizia sul Gazzettino sempre di giovedì, dove però Paolo Cudini diventa Roberto Cudini; identica ovviamente la multa.

Non Classificate
Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.  

N.C. 1)  Foghere

Martedì sul Mv l’annuncio delle foghere; vengono citate ovviamente le più importanti e le avrete viste nei giorni scorsi, oppure no.

Il Bacucco lettore

N.P.

Non pubblicata in cronaca di Latisana la notizia che riguarda l’ennesimo impoverimento dei servizi sanitari della nostra ASS 5. In cronaca di Palmanova il Sindaco Martines attacca il piano di Paolo Bordon che, pur usando parole in codice ( ..organizzazione su area vasta…), in concreto prevede lo spostamento di tutti gli esami da Latisana e Palmanova a Udine. Già Latisana è stata penalizzata con il trasferimento di molti macchinari a Palmanova, ora si prospetta un ulteriore impoverimento a vantaggio di Udine. E dire che la notizia era stata comunicata in sede di rappresentanza ristretta di sindaci; a Latisana nessuno ne parla e tutto passa sotto silenzio dei politici e nell’indifferenza del pubblico che non viene informato. Una mattina, vedrete, troveremo il cartello “locasi” appeso fuori dell’Ospedale e solo allora ci meraviglieremo.

Nessuna notizia pubblicata il 2 gennaio: meglio, niente incidenti o feriti coi botti o altre disgrazie; mancano anche i festeggiamenti di fine anno: per quelli rivolgersi a Lignano Sabbiadoro.

La Pagella del Bacucco. Voti con ironia ovviamente

Voto 2012

Sul numero di dicembre di Tiere Furlane, mensile costosissimo edito dalla Regione, e arrivato via posta in gennaio, in prima pagina c’è l’annuncio dell’assessore regionale alle politiche agricole Claudio Violino che ricorda come il 2011 sia l’anno delle foreste. Bene. Ma siamo nel 2012….

Voto 12.000

12.00 euro di multa a testa a tre latisanesi che ricoprivano e ricoprono cariche e incarichi; no comment.

Voto, alto
Voto alto, fate voi, a tutti i volontari delle foghere, a quelli che hanno lavorato e a quelli che hanno contribuito con beni, con soldi, con servizi. La vera Italia, quella che digerisce non uno, ma Tre…..Monti…è questa. Grazie.

Voto a metro quadrato

Fate voi, più ne avete di mq più Tassa delle immondizie pagate; non importa se vivete da soli o in 10, se separate la carta, se avete il composter per l’umido, se portate tutto il materiale ingombrante al magazzino comunale, non importa se cercate di acquistare prodotti con poco imballaggio e se rispettate l’ambiente. E’ molto più comodo per il Comune calcolare sulla base del semplice metro quadrato. Fatica di meno e incassa di più. Ma il Comune lo sa che io cerco da anni un bidone speciale dove mettere tutte queste ingiustizie? Non ne trovo mai di grandi a sufficienza. Si dovrebbe pagare il “servizio” della raccolta e smaltimento e quindi la “tariffa”, non la “tassa” sul metro quadrato. A proposito, come per le auto e le barche, pagano uguale case vecchie e case nuove, alla faccia dell’..equità…..lia.

Condividi il post!

PinIt