Messaggero’s Top Five + pagella + Miss

{jcomments on}Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 28 agosto al 3 settembre 2011

Una Miss di Latisana

Una latisanese eletta Miss; la agenzia Mecforyou, friulana, organizza da anni concorsi e serate in tutta la regione ed è anche affiliata ad altri partner di livello nazionale. Recentemente sono state organizzate delle serate di selezione presso un locale ad Ariis e la finale regionale del concorso “Miss & Mister Excellence” a Lignano Sabbiadoro, presso la Beach Arena. Tra le13 ragazze, che assieme ai 13 ragazzi, hanno sfilato davanti alla giuria, la latisanese Carole Scudeller, 19 anni, si è aggiudicata la fascia di Miss Atelier Moretti, e precedentemente aveva vinto anche ad Ariis.. Le foto che ci sono state inviate non rendono bene quello che potete vedere sul profilo di faccia libro di Carole, che è di Paludo di Latisana. Complimenti e in bocca al lupo per le altre selezioni. (foto più sotto)

1° posto: Fusione, Latisana sta a guardare

Giovedì sul Gazz importante articolo che parla della probabile fusione dei Comuni di Rivignano, Pocenia e Teor. La possibile fusione segue quell’altra annunciata tra San Giorgio di Nogaro e Torviscosa. E Latisana? Di fusione possibile con Ronchis e Palazzolo e Precenicco si parla da anni, ma nulla di concreto è stato fatto, a parte qualche timido tentativo su operazioni turistiche fallite (Strada del Vino e dei Sapori) o fumose (Prust sulla Caserma ex Radaelli).

2° posto: Settembre DOC

Venerdì il Mv dedica ampio spazio al programma del Settembre DOC, con dettagli e foto; la kermesse latisanese inizia la prossima settimana, venerdì 9 e termina domenica 10, ma ci saranno delle anteprime anche mercoledì e giovedì. Il programma lo trovate….ovunque.

3° posto: Latisana vende   (leggi  tutto,  clicca)



 

Martedì sul MV l’annuncio dei beni posti in vendita dal Comune di Latisana; si tratta di terreni a Lignano e Latisana, e di una casetta in Via Risorgimento. Oltre 300 mila gli euro a base d’asta. Asta ai primi di ottobre, rivolgersi in Comune per partecipare.

4° posto: Latisanese rapinatore

Mercoledì sia Gazz che Mv fanno articolo su un brutto episodio che ha visto protagonista un imbianchino di 32 anni di Latisana,  C.C. Questi ha aggredito e rapinato, almeno queste sono le accuse, la compagna dentro il centro estetico dove  lei lavora, a Palazzolo dello Stella. Indagini dei Carabinieri. C.C. è stato portato in carcere. Giovedì c’è il seguito della notizia sui due giornali: concessi gli arresti domiciliari.

5° posto: Colonna riapre

Giovedì il Gazz. Pubblica foto e articolo sulla riapertura del negozio Colonna in Piazza Indipendenza: ne avevamo parlato anche noi.

6° posto: Corsi di lingua

Mercoledì sul Mv la notizia dei corsi di lingue straniere per adulti organizzati in Biblioteca. Per info 0431 520686.

7° posto: Un’altra Latisana

Sabato sul Gazz intervista a Franco Bandelli, fondatore della lista Un’Altra Trieste e ora lanciato verso la creazione di un coordinamenti di “Altre” per puntare direttamente a “Un’Altra Regione”. Nella intervista viene citata anche Latisana accreditata del 12% di consensi elettorali; nella stessa intervista prende parola uno dei consiglieri di Latisana che farà parte del coordinamento della Bassa friulana.

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.  

N.C. 1) Tagliamento

Sabato sul Mv l’annuncio della serata dedicata al Tagliamento, prevista per mercoledì 7 al Polifunzionale; sul quotidiano locale il sindaco di Latisana S.B. (che non è Silvio Berlusconi) annuncia che parlerà dei risultati della famosa Commissione Laboratorio Tagliamento, in ritardo rispetto alle attese ed agli impegni assunti dalla Regione. Speriamo di avere notizie e non promesse di notizie.

N.C. 2) Latisana.it

Sul Gazz ci siamo spesso, anche mercoledì una breve nota riporta una nostra notizia. Bene.

F.C. 1) Latisana nel CDA

Sulla cronaca di Udine del MV di martedì, appare la notizia della nomina di Elena Martinis nel nuovo CDA nato dalla fusione di NET e CSR. Martinis già da anni era nel cda del CSR. Bene. Per lei soprattutto. Meglio una di Latisana che una non di Latisana. Magari facce nuove ogni tanto…..

Il Bacucco lettore

La Pagella del Bacucco

La scarsità di notizie di questo periodo, ci induce a aprire una nuova rubrica, forse fissa o forse no, vedremo. Voti con ironia ovviamente
 

Voto 2

2 a Elena Martinis, 2 come i componenti del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Smaltimento Rifiuti di San Giorgio che sono stati nominati nel nuovo C.d.A. del nuovo ente nato dalla fusione di CSR e NET. Ricordiamo che alle recenti elezioni amministrative comunali Elena Martinis era risultata la decima votata nella lista del PDL, con 56 voti contro i 61 di Claudio Garbuio oggi assessore. Elena Martinis ricopre il ruolo di amministratore del CSR da molti anni, con un adeguato compenso.

Voto 6,25

Voto 6.25 al sindaco di Latisana S.B. (che non è Silvio Berlusconi).Questo numero rappresenta la differenza tra il valore del terreno di Lignano Sabbiadoro posto all’asta, differenza tra la perizia tecnica e la cifra decisa dal Comune. 24 mila dice la perizia, 150 mila dice il Comune. Delle due l’una: o la perizia non serve a nulla, è sbagliata e abbiamo pagato un professionista per nulla e per dare un valore fuori mercato, o il valore attribuito è enormemente sbagliato. Quale delle due? 

Voto 3 e 4

Voto 3 ai Comuni di Rivignano, Pocenia e Teor che pare abbiano deciso di riunirsi sotto un unico Municipio;  Voto 4 ai quattro comuni di Latisana, Precenicco,Palazzolo e Ronchis che ancora non si decidono a fare la stessa cosa.

Voto 2 in trasferta

Voto 2 come GO e TS. Andiamo in trasferta stavolta per segnalare che le cavolate si fanno anche in grande, e parliamo di Trieste e Gorizia.  Sabato 24 e domenica 25 settembre si svolge a Gorizia la manifestazioni “Sapori di frontiera” e a Trieste “Piazza Europa”. Sono due manifestazioni dove si mangia e si beve con stand di tutta Europa. Manifestazioni praticamente uguali e che si rubano il pubblico. Farle una dopo l’altra era dura?

Voto 12.

12 come il 12% accreditato alla lista Un’Altra Latisana e citata nell’intervista al responsabile triestino Franco Bandelli. Riportiamo la percentuale solo perché Latisana sarà chiamata a far parte del coordinamento di zona che, manco a dirlo, si chiamerà “Bassa friulana”. Perché non chiamarla “Riviera Friulana”? sin simpri sotans?

Condividi il post!

PinIt