Messaggero’s Top Five + UDC +pagella

{jcomments on}Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 18 al 24 settembre 2011


Plozzer per il dopo Lizzi in casa UDC

 Assemblea e rinnovo delle cariche nel Comitato Comunale dell’UDC. Alla presenza di iscritti e esponenti provinciali e regionali del partito, è stato eletto segretario Enrico Plozzer, che sostituisce dopo 10 anni Daniela Lizzi. Ringraziamenti all’operato, ed anche ai successi,  della segretaria uscente che è andata a ricoprire un ruolo amministrativo importante come quello di assessora alle finanze e bilancio in Comune.

1° posto: Trieste scippa Pirandello   (se vuoi leggere tutto l’articolo clicca su leggi tutto)

 

 

Gran bella figura quella fatta dai responsabili del progetto “Inediti di Pirandello”, pomposamente presentato a Latisana. Giovedì sul Mv la notizia che la prima mondiale verrà fatta a Trieste e non a Latisana; sempre nello stesso articolo l’annuncio di altre iniziative minori sul tema, ma la “ciccia” se la tiene Trieste. Bravo al responsabile.(ironia). Venerdì c’è la puntualizzazione della consigliera delegata Lauretta Iurettig che accusa la classe politica precedente e spera almeno in una replica del Verdi a Latisana.

2° posto: Allevamento di mazzancolle

Giovedì sul Mv la notizia che due operatori latisanesi,  Berto e Giovanni Cicuttin, hanno avviato la realizzazione di un allevamento di mazzancolle in Valle Marini, all’interno della Laguna di Marano. Bravi, Bene…e buone.

3° posto: Carta famiglia

Una notizia figlia della crisi sabato sul Mv: un cittadino su 20 ha fatto richiesta al Comune della Carta Famiglia, ovvero i bonus per abbattere i costi energetici; sono 638 quelle attive secondo il giornale locale. Informazioni per rinnovo e rilascio in Comune.

4° posto: In mutande

Sabato sul Mv la notizia di un uomo che girava in mutande e gridava “uccidetemi”. Preso dai carabinieri e riportato al Centro di Salute Mentale da dove si era allontanato.

5° posto: Corriera in fiamme

Lunedì foto e articolo per la corriera che sabato notte ha preso fuoco all’uscita del casello autostradale di Ronchis di Latisana; a bordo 25 ragazzi di Marano Lagunare che avevano festeggiato la maggiore età in una discoteca di Treviso. Fumo prima e fiamme poi. Per fortuna nessun danno alle persone, corriera distrutta. Cronaca su tutta la stampa locale. Il giorno dopo sul Mv c’è la ripresa della notizia con le polemiche dirette alla ditta delle corriere.

6° posto: Grandine

Martedì il Mv parla di qualche danno da grandine ad una azienda di Pertegada. Tutto qui.

7° posto: Incontri con l’Autore

Mercoledì il Mv elenca gli otto appuntamenti con l’Autore promossi dal Comune e dalla Biblioteca e dall’U.T.E.  Tutti al Polinfunzionale, si parte il 30 con Cinzia Galimi e si conclude a dicembre con Gianni Bellinetti.

8° posto: Vigili

Domenica sul Mv la notizia che martedì (scorso) si svolgono le selezioni per il posto di nuovo comandante della Polizia Municipale; 40 i partecipanti all’esame.

9° posto: Gemellaggio

Martedì sul Mv l’articolo sul rinnovo del comitato per il gemellaggio con Reichenau an der Rax.

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.  

N.C. 1) Banca del tempo

Giovedì sul Mv l’annuncio che nella stessa serata si riunirà la Consulta del Sociale, con all’ordine del giorno il rinnovo del direttivo e la presentazione della Banca del Tempo. Si tratta di una bella iniziativa nella quale volontari dedicano parte della loro sapienza e del loro tempo agli altri, ottenendo poi analoghe situazioni di collaborazione. Varie le tematiche.

N.C. 2)  In pensione

Martedì foto e articolo per Giuseppe Sciuto, già dirigente scolastico, che è andato in pensione; cronaca di Gonars del Mv.

F.C. 1) Maratona

Venerdì sul Mv c’è un articolo dedicato alla maratona tra le vigne; nella foto in primo piano un noto latisanese…..

Il Bacucco lettore

La Pagella del Bacucco


La scarsità di notizie di questo periodo, ci induce a aprire una nuova rubrica, forse fissa o forse no, vedremo. Voti con ironia ovviamente

Voto 10

Voto 10 a Daniela Lizzi, 10 come gli anni passati a guidare il comitato comunale dell’UDC e culminati con la vittoria delle elezioni comunali, il ruolo di vice sindaco per Angelo Valvason e quello di assessora al Bilancio per sé stessa. Ora lascia il posto a Enrico Plozzer.  Brava.

Voto 25

Voto 25 come i ragazzi di Marano Lagunare scampati all’incendio della loro corriera al termine di una serata all’insegna della festa e della prudenza; hanno preso il pullman proprio per evitare problemi e se la sono vista davvero brutta. Chissà se è vero quello che c’è scritto sul giornale, e cioè che il fumo era uscito anche all’andata dal vano motore e la cosa era stata sottovalutata dall’autista. Fosse così…….

Voto 3.000

Voto 3.000 come gli euri che la ex pornostar ed ex onorevole “Cicciolina” prenderà di pensione a partire da novembre. Lordi però. Dopo aver fatto cinque anni di Onorevole. Per spiegare il mio pensiero faccio una citazione: “Come diceva Petrolini quando qualcuno dal loggione lo importunava: “Io non ce l’ho con te, ce l’ho con quello accanto a te che non te butta de sotto“. Ecco: gli italiani sono quelli accanto a lui. E io non ce l’ho con Cicciolina, ma coi radicali che l’hanno candidata e con quelli che l ‘hanno votata.

Voto 2012

Voto 2012 a Enrico Cottignoli; è lui l’anima del progetto “Inediti di Pirandello” che faceva riferimento al cassone di documenti ritrovati in quel di Rivignano. Dopo tanti sorrisi e promesse, alla fine la prima mondiale del musical “E’ così” nel 2012 si farà al Verdi di Trieste. Bel colpo.

Voto   (spazio)

Voto  (spazio) all’anonimo artigiano che ha realizzatola scritta LA TISANOTTA posizionata dalla ditta Pubblicittà all’incrocio di Piazzale Osoppo con lo spazio tra LA e TISANOTTA. Essendo la ditta di Nerviano, appare comprendibile che non conosca la frazione a ridosso di Ronchis. Ma la bozza da chi è stata mandata? Controllare pareva brutto?

Voto 2

Voto 2 come le donne interessate dall’argomento. Sul caso del musical di Pirandello perso da Latisana e favore di Trieste, la consigliera comunale con delega alla cultura Lauretta Iurettig afferma sulla stampa che “la classe politica che c’era non si è mossa come doveva”. Maddalena Spagnolo, ex assessore alla cultura, prendi incassa e porta a casa.

Voto non si sa

Voto non si sa alla Nasa ed agli altri Enti spaziali italiani, europei e mondiali. Il satellite cade stanotte, anzi no domani, forse; cade sull’Italia e precisamente su Trento e Bolzano, o forse in Lombardia, o nel Friuli, tutte le province. No non cade più, cade in America, o forse in Oceano. ….. Alla faccia della precisione……Siamo messi bene……

Condividi il post!

PinIt