ministero, tunnel, pertegada, concerto e 3.000

A Latisana un Ministero + un tunnel

Due premesse: sappiamo di dire una cavolata, ma sappiamo che altri illustri personaggi ne dico a iosa tutti i giorni dai prati, dalle tv e dai giornali, quindi… La proposta leghista di trasferire dei Ministeri al Nord è su tutte le pagine dei giornali: ebbene uno lo vorremmo anche a Latisana. Bello no? Del resto perché a Milano? E non a Abbiategrasso? O Genova? O Gorgonzola?? La sede ce l’abbiamo, quella famosa “vela” della ex Caserma Radaelli che ben si presta ad un utilizzo del genere. Una cavolata?…. le altre son migliori?

Sempre a proposito di cavolate, ci preoccupiamo noi della rotatoria e della 354? Leggete qui sotto….

ANSA) – VENEZIA, 20 GIU – Un progetto alternativo per la ferrovia Tav Venezia-Trieste e’ stato presentato alle Regioni Veneto e Friuli V.G. da un gruppo norvegese. Il tracciato e’ previsto lungo la costa, sull’asse Jesolo-Lignano, grazie a 70 km di tunnel sottomarini.
Il piano della Tec Tunnel-Norconsult, in project financing, avrebbe un costo complessivo di 5 miliardi di euro. Dei 138 km complessivi della linea tra Venezia e Trieste, 70 km sarebbero in tunnel, per tratti sottomarini di massimo 10-15 km. (ANSA).

3000    (leggi tutto, clicca…)



Antonio Dalla Mora è il presidente Ascom del mandamento di Latisana e Codroipo; col 1° luglio iniziano i venerdì dal titolo “Musica & Shopping” e il presidente ci ha tenuto a sottolineare il fatto che il Comune non contribuisce economicamente alla iniziativa, ma che spera molto che il trend degli ultimi anni venga modificato dalla nuova amministrazione comunale. Nel corso del 2010, l’ammontare totale dei contributi erogati dal Comune ai Commercianti, ci ha detto Dalla Mora, è stato di 3.000 euro, mentre per il 2011 le aspettative sono  molte, ed anche i progetti e le proposte.

Tangenziale di Pertegada

Non se ne parla. Ufficialmente non esiste. Nessuno ammette la possibilità, ma poi se scavi e indaghi, scopri che i primi ad essere preoccupati dell’effetto rotatoria sulla S.R. 354  sono proprio gli amministratori comunali di Latisana, o comunque chi gravita in questo ambito politico amministrativo. La prima rotonda realizzata ai Picchi, incidente mortale a parte, ha evidenziato quello che tutti si aspettavano, il restringimento della carreggiata rallenta il traffico, anche se non lo blocca come lo blocca invece il semaforo di Pertegada. Ed è proprio Pertegada l’incubo degli amministratori. L’ipotesi di una rotonda molto più piccola di quella dei Picchi, con lo stesso traffico evidentemente, rappresenta un dubbio molto forte e fondato, tant’è che si riparla della ipotesi di una tangenziale per bypassare il centro di Pertegada. I problemi urbanistici e di terreno non ci sono, essendo abbastanza libero il tratto a est, prima del confine di Precenicco; da convincere sono solo gli operatori economici della frazione e la Regione che deve spendere i soldi: ma l’ipotesi, sotto traccia, è molto soppesata e valutata. Nella cartina una nostra simulazione.

Concerto

Venerdì 1 luglio, serata iniziale del programma “Musica e Shopping” in piazza a Latisana, anche il Pullman Bar del Centro Intermodale organizza una serata musicale; con inizio alle 22.00 si esibirà “Ivan Nardini Quartet”.

Condividi il post!

PinIt