mosaico, lignano, Tognato, caldo, Altra Latisana ecc

Dov’è?


Dopo il mosaico delle spigolatrici, individuato subito in quel della Galleria Mauro a Latisana capoluogo, oggi tocca ad un altro mosaico: dove si trova? Ne pubblichiamo solo una parte e omettiamo il nome della banca sponsor.

Siamo di Moda  (leggi tutto, clicca)



 

La manifestazione “Moda d’Autore” che si svolge a Lignano Sabbiadoro in questo fine settimana, vede la partecipazione di stilisti da tutt’Italia: da Venezia, da Roma, dagli Usa, da Monza, da Cagliari, dalla Spagna e da Ravenna. Questo per dire che certe volte le iniziative latisanesi riescano ad andare oltre i confini locali ed approdare sulla stampa nazionale, del settore moda e della cronaca. C’è infatti grande attesa a Lignano Sabbiadoro per l’evento moda più importante della stagione 2011 in programma dal 14 al 16 luglio quando si accenderanno i riflettori sulla finale del concorso per stilisti emergenti “Moda d’Autore” e sul primo appuntamento con l’undicesima edizione di “Lignano in…Moda”, organizzati dall’agenzia “modashow.it” di Latisana con il Patrocinio del Comune di Lignano Sabbiadoro, della Turismo FVG, della “Confartigianato-Udine”. Tre giornate di sfilate, incontri, riprese televisive e presentazione di un libro, che vedranno la presenza in Città di indossatrici, fotografi, giornalisti del settore, titolari di aziende di abbigliamento, ventidue stilisti finalisti di “Moda d’Autore”,  aziende e commercianti che proporranno al pubblico le loro collezioni nel contesto di “Lignano in…Moda”: questi gli ingredienti principali di questa tre giorni che già definita “Lignano Fashion Days”! Questo il programma: giovedì 14 luglio alla “Terrazza Mare” di Lignano Sabbiadoro una qualificata giuria, nel corso del pomeriggio e sera, visionerà e valuterà i capi proposti; venerdì 15 luglio, alle ore 21.30, il “Centro Congressi Kursaal” ospiterà la sfilata di moda al termine della quale si conosceranno i nomi dei vincitori. Sabato 16 luglio, alle ore 21.30, i finalisti, saranno ospiti, con le loro creazioni, del primo appuntamento di “Lignano in…Moda” sul palco del “Beach Village” a Lignano Sabbiadoro dove sfileranno assieme alle collezioni dedicate ai bimbi della “Diesel”, ai raffinati costumi da bagno ed abbigliamento di “Moda e Spiaggia” di Lignano Pineta, agli accessori di “Profumeria Formentini”, ai preziosi “Swarovsky” di “Cose di Burgato”, agli occhiali di “Foto Ottica Rb”, ai capi pregiati in maglia di “Atelier Muser” di Tolmezzo e alle creazioni dello stilista “Graziano Amadori”, già vincitore di “Moda d’Autore 2010”, impegnato nella presentazione della sua collezione in questi giorni a Roma. 

Esiste davvero

Quella di ieri era una foto del progetto, ma il condominio Shark esiste ovviamente, eccolo qui sotto.

Un’Altra Latisana

Oggi, mercoledì, riunione della coalizione che si era schierata a sostegno della candidatura di Ezio Simonin e che aveva perso per una manciata di voti la recentissima campagna elettorale. Al bivio tra il fare politica e seguire l’amministrazione, gli esponenti della lista, che si è avvicinata di molto alle “gemelle” liste del PdL 2 nate in altre città, si ritroveranno per stabilire il programma in vista delle elezioni provinciali e regionali del 2013, e al limite prepararsi anche per eventuali elezioni nazionali anticipate. Il fatto di essere quasi tutti esponenti del centro destra in minoranza, complica le scelte e rende più facile per Orlando Fantin e Sergio Simonin alzare la bandiera dell’”opposizione”. 

Tognato assessore

Il sito del Comune di Latisana ha sistemato la parte mancante della giunta e Andrea Tognato è “ di nuovo” assessore. Bene.

Meno caldo

Qualcosa in meno ieri (martedì) rispetto al giorno precedente:  34,3 ° alle 15.00 e 34,1°alle 16.00


(ANSA) – LIGNANO (UDINE), 12 LUG –

Sono stati 60 gli stranieri accompagnati oggi al centro interforze di Lignano Sabbiadoro (Udine). E’ stato per un controllo delle forze dell’ordine, in abiti civili sul litorale, contro ambulanti abusivi e massaggiatrici sulla spiaggia della cittadina balneare. In 12 sono stati trovati senza documenti e sottoposti a rilievi fotosegnaletici. Sono state contestate inoltre violazioni amministrative per un totale di 14.000 euro e sequestrati oggetti di pelletteria abbandonati da alcuni ambulanti scappati alla vista dei controlli. (ANSA).

Condividi il post!

PinIt