musica, aperta musica, M5S, tabellone, cena dell’arenga

Pomeriggio Artistico Gratuito – Open Day da Aperta Musica. Venerdì 25 gennaio 2013 a Ronchis

Il 25 Gennaio a Ronchis l’Associazione Culturale Aperta Musica organizza il secondo pomeriggio artistico gratuito dell’anno accademico 2012/2013 per dare a tutti la possibilità di divertirsi, stare insieme e ricevere informazioni sull’offerta formativa dei laboratori.  Dalle ore 17.00 i dieci insegnanti degli altrettanti laboratori saranno a disposizione di chiunque voglia partecipare alle lezioni aperte, avere informazioni sugli strumenti, sui laboratori e le lezioni o assistere semplicemente alle esibizioni di insegnanti ed allievi.  Open day è aperto a tutti: con i laboratori di strumento –per tutte le età a partire dai 5 anni – di “chitarra”, “basso e contrabbasso”, “batteria”, “pianoforte moderno e tastiere”, “canto moderno” ed inoltre “tecnologie musicali e fonico”, con il laboratorio di “gioco-musica” (propedeutica musicale con metodo Willems) a partire dai 2 anni e mezzo, con il laboratorio dedicato ai piccolissimi di “Canto-terapia per mamme e bimbi da 0 a 3 anni” , con il laboratorio di “gioco-fiabe” lettura e drammatizzazione delle fiabe più famose per bimbi da 3 a 5 anni, con “gioco-teatro” per bambini da 6 ad 11 anni.  Open day sarà occasione di sicuro divertimento ed apprendimento e non mancherà neppure la merenda insieme!

Movimento 5 Stelle

La politica è strana molto strana. Abbiamo assistito in questi giorni a delle pantomime vergognose sulle varie posizioni nelle liste, con nomi che entrano e nomi che escono e scalano posizioni o scendono e si disperano. Non si tratta dei problemi della gente, ma solo di tornaconto personale, di stipendi d’oro, di pensioni immediate e generose, di benefit e vantaggi e potere. POTERE. Si sono scannati per un posto al Senato o alla Camera, si dice abbiamo investito centinaia di migliaia di euro per poter andare a Roma, dove l’investimento avrebbe comunque reso il doppio o il triplo. Di problemi e proposte nemmeno l’ombra, un bel chissenefrega e votate per me. Questa sceneggiata drammatica ha riguardato praticamente tutti i partiti, alcun di più altri di meno, e si attende la replica, in scala ridotta, per le regionali, dove stipendi e benefit e pensione e vantaggi sono assai simili a quelli romani, con il vantaggio di stare a casa. Si sta sgomitando per entrare nelle varie liste di partitini piccoli e grandi, eppure dobbiamo registrare un clamoroso silenzio assenza degli uomini del Movimento 5 Stelle. Parliamo della nostra zona. Avete idea chi sia il riferimento del M5S di Latisana? Di Lignano Sabbiadoro? Della zona che ci riguarda? Eppure il partito è accreditato dai sondaggi del 18- 20 %  e rischia di essere il secondo o terzo partito della Regione; molto più dei vari UDC e LEGA e FARE ecc ecc. Eppure se io dovessi intervistare il referente locale non saprei a chi rivolgermi. Probabilmente c’è un boicottaggio da parte dei mass media, sicuramente si dovrebbe consultare il loro sito, ma anche lì troviamo molto Cervignano (il 28 presentazione dei candidati), molta Udine, poco San Giorgio e Palmanova e nulla delle nostre parti. Di la lo sgomitare per entrare in partitini, di qua praticamente silenzio e facce invisibili in un partitone. Che strana la politica.

Tabellone informativo

Uno sparito e l’altro spento da molto tempo. Parliamo dei due tabelloni a led luminosi ottenuti da una ditta in cambio di spazi pubblicitari; uno si trovava nella zona di Bergamin ed è stato spostato per i lavori di Via Isonzo; l’altro si trova ancora a Crosere, visibile da chi arriva da Palazzolo e spento. Ora si può discutere sul disturbo che possono arrecare i tabelloni a messaggio variabile (tu li leggi e ti distrai dalla guida), ma avendoli ed avendoli gratis, si potrebbero utilizzare per dare informazioni alla gente; magari non sulla strada, ma in piazza, a Latisana o Pertegada o Intermodale. Ci sembra uno spreco lasciarli spenti o nel magazzino.

Riceviamo e pubblichiamo

Caro Bacucco, ti invio info sulla prossima iniziativa dell’Associazione Fermenti Vino in Movimento. Chiaramente la serata è aperta a tutti. Per onorare la fine del Carnevale e l’inizio del periodo di Quaresima, giorno in cui la tradizione invita a mangiare la Clupea Harengus, l’Aringa dopo aver vissuto prevalentemente nei mari freddi dell’Europa settentrionale, si sposerà con lo splendido Greco – Sannio DOP.  Mercoledì 13 febbraio ore 19.50 presso il ristorante Bella Venezia di Latisana, la tradizione si innova grazie al dott. Roberto Ravelli che ci farà conoscere i vini della cantina Janare, marchio d’eccellenza dell’azienda campana La Guardien…se. MENU : antipasto: Cestino di piovra, rucola e patate  (Quid – Spumante Falanghina Brut).  Primo piatto Risotto con radicchio rosso, gamberetti e noci di mare (fasolari). Bigoli in salsa (salsa d’acciughe) (Fiano – Sannio DOP). Secondo: Seppie in umido; Piatto della tradizione (aringa) (Greco – Sannio DOP). Desser. Crema di mascarpone (Laureto – Passito Falanghina Sannio DOP). Caffè. € 30,00 soci Fermenti Vino in Movimento (soci 2012 e 2013). € 35,00 non soci; per l’occasione sarà possibile il rinnovo della tessera per il 2013. Posti limitati prenotazione obbligatoria entro il 7 febbraio via mail: info@fermentivino.it – segreteria Fermenti Vino in Movimento

Riceviamo e pubblichiamo

Comune di Latisana. Prima stagione musicale 2013

Sarà la “Banda Giovanile Regionale Anbima del Friuli Venezia Giulia” a dare avvio, domenica 27 gennaio, alle 16.30, al Teatro Odeon, alla prima Stagione musicale 2013 di Latisana. “Sul palcoscenico ben 120 ragazzi si cimenteranno in un concerto organizzato come esibizione finale di uno stage di perfezionamento che vede la presenza di corsisti provenienti da diverse regioni d’Italia – spiega il consigliere comunale con delega alla cultura, Lauretta Iuretig -. La stagione musicale 2013 nasce dalla volontà dell’Assessorato alla cultura di promuovere sul territorio una maggiore sensibilità musicale che potrà far apprezzare di più ai nostri concittadini la musica in tutte le sue sfumature e generi”. L’ingresso è libero. La rassegna offre l’opportunità a tutti i musicisti del territorio di farsi conoscere, di mettere insieme le loro energie e creatività musicali. Le iniziative saranno presentate in un unico cartellone che conterrà ogni evento musicali previsto sul territorio, diviso in due semestri. “Attraverso la musica saranno valorizzati i luoghi più belli e importanti della Città di Latisana, dal duomo alle piazze, dal Teatro Odeon al Parco Gaspari – anticipa la consigliera Iuretig -. Un ringraziamento di cuore va a tutti i musicisti e agli artisti che hanno aderito al progetto, nell’interesse non dei singoli ma dell’intera comunità. Una comunità cresce, infatti, solo quando si stringe, solidale, attorno alle varie iniziative socio-culturali”.

Condividi il post!

PinIt

Un commento su “musica, aperta musica, M5S, tabellone, cena dell’arenga”

  1. andrea ha detto:

    Potrebbero metterlo a Bevazzana d’ estate per segnalare i km di coda e consigliare strade alternative….

I commenti sono disabilitati.