Nel blog: Capodanno in piazza; Paperopoli e auguri

Ecco tutto il programma del Natale e del Capodanno a Latisana:

 

 

 

 

 

 

Ricordiamo che nel 2012 la Pro ha gestito 170.000 euro; nel 2013 non sappiamo. Buon Anno a tutti.

…e a Paperopoli che si dice?

In Comune verrà introdotto un regolamento per il comportamento dei dipendenti pubblici, con regole e divieti; tra i divieti anche quello di accedere a internet e consultare la posta elettronica e le mail personali. Giusto probabilmente, anche se con tutti gli smartphone e i tablet che girano la vedo dura poi impedire “davvero” che i dipendenti comunali vadano a leggere, faccio un esempio a caso, “il bacucco”. Ma così è ed ha fatto bene il giornale a sottolineare che ci vorrebbe un codice anche per gli amministratori e vi risparmiamo il lungo esempio di cosa ci piacerebbe veder fare.

quo basual

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “Nel blog: Capodanno in piazza; Paperopoli e auguri”

  1. denis ha detto:

    Giusto nn si legge più il bacucco in Comune per cui nessuno è autorizzato a leggere e rispondere alle tue segnalazioni e quelle dei tuoi lettori. Forse qualcuno tira un sospirito di sollievo.

  2. Leopolda ha detto:

    Bello il programma…!! Grazie sig. Sindaco per tutto l’impegno speso per il nostro paese. Tralasciando il fatto che quando si hanno buone idee a volte non serve neanche spendere cifre esorbitanti….ma almeno SPERO che tutti i soldini risparmiati siano stati investiti veramente “nel sociale” come aveva detto nell’intervista sul MV poco tempo fa…..anche se una frase del genere è talmente vaga che risulta difficile sapere se é vero o no.

  3. Severino ha detto:

    Un altra grande vittoria della Democrazia !!! Non del risparmio.

I commenti sono disabilitati.