Nel blog di oggi: 5 per mille; Commemorazione del 1944; Terra e Mare; 2 giugno; affittasi negozio; elettorale; Paperopoli; Terzo Settore

5 per mille

consulta 5 x mille

Riceviamo e pubblichiamo. Consulta Genitori Latisana Ronchis. Avviso a tutti i genitori che ci leggono.  Siamo in periodo di denuncia dei redditi. Se non sai a chi destinare il tuo cinque per mille potresti devolverlo a favore della Consulta dei Genitori: ci aiuterai a far vivere un’associazione che ha grandi progetti per il futuro prossimo. E a te non costerà niente. Sulla tua denuncia dei redditi indica “Consulta dei Genitori di Latisana e Ronchis” oppure il nostro codice fiscale: 9 2 0 1 3 1 8 0 3 0 9.  GRAZIEEEEEE!!!!

Lunedì 2 giugno

…a Latisana si cammina, o si corre….

DSCN5549

DSCN5551

Affittasi negozio

Segnalato e riportato, per chi fosse interessato….

DSCN5547

DSCN5546

Commemorazione

Riceviamo e pubblichiamo. Lunedì si è svolta la commemorazione delle vittime civili del bombardamento angloamericano del’ 44. Le due comunità colpite, si sono ritrovate per la funzione religiosa a San Michele al Tagliamento per poi terminare la cerimonia al Teatro Odeon di Latisana. Ad attendere le circa 200 persone, vi era la formazione orchestrale San Paolino, il quale ha organizzato un ora di commemorazione eseguendo un repertorio consone all’evento, accompagnando musicalmente le immagini e le foto delle due città distrutte. A rendere solenne ancor più la cerimonia, i toccanti racconti dei tre  testimoni. A chiudere la serata, sono stati gli interventi significativi dei  due Sindaci ed l’assessorato alla cultura, i quali hanno invitato i giovani a conservare la storia della nostra Città e continuare a tramandare le nostre memorie. Prossimo appuntamento, il concerto della festa della Repubblica, il 2 giugno,  ore 17:00, presso il teatro Odeon.

Bombardamento su Latisana del 7-11-1944

Bombardamento su Latisana del 7-11-1944

F.R. 47- S.Michele, linea ferroviaria

F.R. 47- S.Michele, linea ferroviaria

J.Z. 90- Latisana, il Duomo e v.Sottopovolo distrutti  dalla guerra 1940-45

J.Z. 90- Latisana, il Duomo e v.Sottopovolo distrutti dalla guerra 1940-45

J.Z. 100- Latisana, ponte ferroviario sul Tagliamento  bombardato

J.Z. 100- Latisana, ponte ferroviario sul Tagliamento bombardato

J.Z. 107- foto edificio distrutto

J.Z. 107- foto edificio distrutto

Terra e Mare

Annunciato ufficialmente che la terza edizione del Festival di artisti di strada, Tra Terra e Mare, organizzato da I Lunatici di Torino, non si farà.

Terzo Settore

Dal Sito della Provincia di Udine. 20/05/2014 Terzo settore: Provincia ok all’accordo promosso dall’ambito di Latisana. Nuova occupazione attraverso il sostegno alle cooperative sociali che impiegano soggetti svantaggiati e un monitoraggio costante affinché le amministrazioni pubbliche rispettino le quote di lavori assegnati a queste realtà.  L’amministrazione va avanti nella sua volontà di rispondere alla nuova domanda sociale, verificare che si crei nuova occupazione. Compito dell’Ente è quello di monitorare l’applicazione da parte delle amministrazioni pubbliche dell’assegnazione, che verrà definita in sede di programmazione annuale, di quota percentuale delle forniture di lavori e/o servizi diversi da quelli socio-sanitari ed educativi, sotto soglia comunitaria, alle coop di tipo B, avendo cura di realizzare almeno un affidamento all’anno. Inoltre, Palazzo Belgrado vigilerà affinché vengano inserite nei bandi di gara per l’affidamento di lavori, opere, servizi e forniture sopra la soglia comunitaria, le cosiddette clausole sociali.

Elettorale

Oggi Samorì a Lignano Sabbiadoro: turismo vero punto di forza del Paese. Di Luigi Damiani.  “La mia identità e la mia provenienza di cultura e di sensibilità è il mondo dell’economia reale, per questo credo sia fondamentale illustrare il mio progetto di ripresa e di sviluppo ai professionisti, agli addetti ai lavori dell’importantissimo settore turistico e del comparto commerciale, che tanto hanno contribuito al sistema Paese e che oggi sono così vituperati e martoriati”.  Così Gianpiero Samorì, candidato alle elezioni europee nella circoscrizione Nord Est con Forza Italia, in visita oggi a Lignano Sabbiadoro per incontrare commercianti e albergatori all’interno delle loro attività. “Una volta eletto – continua Samorì – farò di tutto per informare in modo compiuto e culturalmente orientato queste categorie professionali sulle opportunità concrete di finanziamento che la Comunità Europea offre e che purtroppo oggi non vengono sfruttate, anche a causa di una generale mancanza di comunicazione e informazione da parte dei nostri rappresentanti al Parlamento Europeo”. Luigi Damiani

…e a Paperopoli, che si dice?

Curiosità turistica. Abbiamo visto per anni fare campagna elettorale sulla cosiddetta “zona Coin”; prima il Parco Divertimenti di Myriaphora, poi il Golf con annesso albergo e darsena per residenti e centinaia di posti di lavoro. Poi abbiamo visto in Consiglio Comunale approvata la proposta di revoca della concessione, in quanto la cosiddetta “zona Coin” non decollava. Infine abbiamo visto, molto recentemente, presentata in Regione una domanda per l’assegnazione della qualifica di Comune Turistico con allegata la ipotesi della cosiddetta” Zona Coin”……

paperino zona coin

Condividi il post!

PinIt

6 commenti su “Nel blog di oggi: 5 per mille; Commemorazione del 1944; Terra e Mare; 2 giugno; affittasi negozio; elettorale; Paperopoli; Terzo Settore”

  1. marco zanetti ha detto:

    Coion no Coin ,hai capito male…suvvia mi sei anacronistico.

  2. valerio ha detto:

    Che soddisfazione vedere la perduta Zelkova rivivere nel simbolo dell’ “Athletic Club Apicilia”.
    Quando il presidente di allora Salvatore (Walter) Cicuttin mi chiese se avevo un’idea per il simbolo del sodalizio sportivo non immaginavo che il proporre l’albero simbolo di Latisana avrebbe costituito un giorno il ricordo di una cosa bella che abbiamo perduto.
    Però, lunga vita all’Athletic Club Latisana !

  3. il_bacucco ha detto:

    …quella di Via Stella….si avvia alle stesse dimensioni…con calma….

  4. danilo bertoia ha detto:

    Si conosce il motivo ufficiale che ha portato all’annullamento della terza edizione di Tra Terra e Mare? Se non ricordo male, su questo sito, al termine della seconda edizione ci fu un’ampia “discussione” sul bilancio (economico) della manifestazione.

  5. il_bacucco ha detto:

    a leggere la nota della pro latisana, la mancata erogazione del contributo economico da parte della regione. l’edizione 2013, par di capire, costà all’incirca 80/90 mila euro.

  6. salvatore ha detto:

    Rispondo al Sig. Valerio.
    Grazie Sig. Valerio, sono il nuovo Presidente Salvatore.
    L’ albero ( Zelkova) che Lei ha disegnato è un simbolo molto importante per noi soci e atleti.
    Fra tre anni festeggiamo la ricorenza del 25° anno di fondazione.Mi farebbe piacere averlo come ospite insieme al 1° Presidente Salvatore.
    Un grazie per la vostra lungimiranza.

I commenti sono disabilitati.