Nel blog di oggi: Turismo a Latisana e dintorni; NCD; gita dei pensionati; c’era, non c’è più; Centri Estivi, si parte; dirigente a rischio???

Turismo a Latisana e dintorni

dati turismo fvg

Pubblichiamo oggi i dati ufficiali 2013 e raffronto 2012 di arrivi e presente nelle strutture ricettive di Latisana, Marano (comprende parte di Aprilia Marittima), Palazzolo e Precenicco. Verrebbe spontaneo fare dei commenti, ma siccome poi ci accusano di avercela con qualcuno/qualcosa, li lasciamo fare a voi i commenti. C’è solo da sottolineare una cosa: guardate la luna e non il dito, e la luna dice – 24.77%.

Nuovo Centro Destra

Claudio Serafini, responsabile del Circolo del Nuovo Centro Destra di Latisana, è a Roma per l’assemblea del partito e la elezione del segretario; con l’occasione verranno valutate anche tutte le iniziative, di cooperazione e collaborazione, da avviare in Friuli e a Latisana.

Gita dei Pensionati

Il 6 giugno, in barca a Caorle, ecco la locandina.

DSCN4915

C’era e non c’è più

Cosa dice questa foto? Non tanto quello che c’è, ma quello che non c’è più, ovvero il rovinatissimo e illeggibile pannello della Provincia di Udine; meglio così e bravi quei del Comun.

DSCN4920

Centri Estivi

Pubblicato dal Comune l’avviso per affidare la gestione del centro estivo; eccone un breve sunto. Tutto quello che serve sapere lo trovate in Comune, reale e virtuale.  Avviso pubblico per la concessione di un contributo per la gestione e l’ organizzazione del contro ricreativo estivo da svolgersi sul territorio comunale presso la sede della scuola primaria di Latisana e altri locali e strutture. L’Amministrazione comunale intende concedere un contributo a soggetti privati per l’organizzazione e gestione del centro ricreativo estivo da attivarsi sul territorio del Comune di Latisana in locali messi a disposizione dal Comune. Fermo restando che con l’assunzione della gestione dei centri estivi, i gestori si assumono anche il relativo rischio d’impresa, il Comune interverrà a parziale copertura dei costi con un contributo una tantum dell’importo massimo di euro 20.000,00, al fine di garantire un servizio di qualità nonché l’applicazione di tariffe congrue per non gravare eccessivamente sulle economie familiari.  I centri estivi si svolgeranno presso la sede scuola primaria e in altri locali e strutture funzionali alla realizzazione del progetto, nel periodo 16 giugno 2014 – 5 settembre 2014 eccetera  eccetera…

consulta

C’è anche da dire che l’edizione 2013 è stata organizzata ( con molto successo e gratificazioni) da parte della Consulta dei Genitori, che aveva postato questo bilancio.

Dirigente a rischio??

Quando si parla di norme e leggi e applicazioni delle medesime, bisogna andar cauti; se poi le norme sono complicate ancora di più. Quindi diciamo che si ragiona per ipotesi, ma l’ipotesi scatenata dal Perbenista ( il noto sito udinese) è da far tremare i polsi. In sostanza egli afferma che una recentissima sentenza della Costituzione ha dichiarato illegittime alcune norme regionali che, appunto, permettevano assunzioni di dirigenti fiduciari a tempo determinato. Se così fosse vero e applicabile nel nostro caso (siamo totalmente ignoranti, ma leggiamo quello che viene scritto), alcune assunzioni non sarebbero  valide e gli atti fatti da queste persone a rischio invalidamento. Una grana, se tutto fosse così, oppure vedremo cosà dirà la Regione, direttamente chiamata in causa dal problema.

Condividi il post!

PinIt

2 commenti su “Nel blog di oggi: Turismo a Latisana e dintorni; NCD; gita dei pensionati; c’era, non c’è più; Centri Estivi, si parte; dirigente a rischio???”

  1. valerio ha detto:

    Dispiace comunque che, con la scomparsa delle Provincie (della cui uti-inutilità non discuto) scompaiano e non vengano rinnovati quei cartelli indicatori di itinerari storico-artistici, forse non sempre esatti, ma che costituiscono un riferimento a chi voglia conoscere un po’ meglio il nostro territorio.

  2. denis ha detto:

    Spero sia vero ciò chè scrive il perbenista perchè quella è una norma proprio per la casta chè tutti i grandi comuni e molte unioni hanno adottato ma nn crgedo pwr migliorare ma perché un dirigente nominato dal padrone, sindaco e segretari, puo essere un buon cane da guardia per il gregge (dipendenti) senza metterci la faccia direttamente ed inoltre fa aumentare lo stipendio dei segretari. Sveglia la casta nn è solo a Roma ma anche qua!
    Il colmo è chè tutti tacciono le opposizioni su questo fronte sono mute chissà come mai!
    Come mai in tutti i comuni nn si assumono più operai elettricisti cuoche giardinieri ma solo dirigenti, se è vero chè molti servizi si possono affidare a privati risparmiando sul personale perche poi le economie le spendono per quadri!

I commenti sono disabilitati.