net, nautilia, ronchis, acqua e via carducci

NET

Vorrei tornare sul discorso del nuovo sistema di raccolta delle immondizie presentato da Comune e Net. I cassonetti che verranno proposti sono molto più piccoli degli attuali e spingono ad una maggiore differenziazione in casa, per avere meno problemi nel riporre poi i sacchetti. Saranno da valutare ovviamente il numero delle batterie da quattro che verranno posizionate, perché se si andasse ad un cambio 1 – 1 il volume a disposizione sarebbe molto più piccolo, meno della metà circa. Sto facendo un esempio per Paludo nella zona dei condomini. C’è da augurarsi che la popolazione aumenti il senso civico e attui bene la differenziata, ma restano in piedi due nodi: se io mi reco coi sacchetti giusti ai bidono e li trovo pieni, cosa faccio?? Me li porto a casa o…probabilmente li appoggio fuori dai cassonetti? Secondo: in primavera e autunno, come smaltisco tutte le ramaglie e le potature? Non si potrebbe fare come nel Veneto, per un periodo limitato, due mesi, un passaggio alla settimana come per la carta?

Via Carducci;

da Paolo Franco riceviamo e volentieri pubblichiamo.

E’ stato cambiato il senso di marcia (dopo anni che aspettavamo e solo da un paio di giorni)in via Carducci(vicino al Duomo-capoluogo),ora e’ normale che per un pò di tempo qualcuno sbaglierà il senso di marcia…Ma il camion della spazzatura di ogni giorno e quello della carta del mercoledì deve farsi tutta la via contromano(spostare i bidoni troppo difficile?)inoltre se qualcuno (anche con macchine piccole)vuole svoltare in via Puccini non riesce…Mandi.

Da Buffon Cristina riceviamo e volentieri pubblichiamo

Leggo con piacere stamattina che verranno messe 3 case dell’acqua nel nostro comune. Il costo dell’acqua (notizia del gazzettino) è di 3 cent. per la naturale e 7 cent. per la gasata al litro. Domanda: ” perchè nel resto del Friuli l’acqua naturale costa 0 cent. e la gasata 5 cent.?” Siamo i più belli noi??

Serata di solidarietà a Ronchis

Ecco la locandina

Nautilia

Il tempaccio, freddo, vento e pioggia, hanno frenato l’affluenza di pubblico nelle prime due giornate della esposizione di barche usate in Aprilia Marittima. Poca gente e si capisce, ma pare anche che siano calati gli espositori e che ci sia meno interesse da parte della clientela austriaca e tedesca; del resto sono anni che promettiamo ai clienti e turisti di dragare i canali, forse non ci credo più….

Condividi il post!

PinIt

5 commenti su “net, nautilia, ronchis, acqua e via carducci”

  1. davide ha detto:

    @Cristina
    Perché l’acqua è un bene limitato e prezioso e averla gratis potrebbe indurre qualcuno a sprecarla.

  2. paolo miotto ha detto:

    Non mi rtisulta che a Talmassons mollino l’acqua cosidetta naturale,per la strada,anche se la’ e’ a costo zero…

  3. davide ha detto:

    Proprio su questo sito non si perde occasione di sottolineare i vizi (molti) e le virtù (poche) di noi latisanesi, quindi non mi avventurerei in paragoni… l’uso che in questi anni si è fatto di alcune “piazzole ecologiche” ci suggerisce, inoltre, l’affidabilità del senso civico dei singoli…

  4. antonino ha detto:

    Voglio precisare che Buffon Cristina ha ragione,oggi ero in quei di Talmassons, il distributore della casa dell’acqua eroga acqua naturale gratis mentre quella gassata 0,5cent.
    Saluti

I commenti sono disabilitati.