Oggi abbiamo: notarelle; Messattino della settimana; 18 simpatici

Notarella 1

Per scegliere tra sistema maggioritario e sistema proporzionale, gli iscritti al Movimento 5 Stelle hanno votato on line, in 20.450. Per scegliere il nome della nuova Ferrari F1, hanno votato on line in 1.123.741. Ok è diverso, ok è mondiale, ok tutto quello che volete, ma la democrazia  in internet deve fare ancora passi da gigante.

Notarella 2

Da una lettrice riceviamo questa fotocopia; la nota riguarda il gran parlare di legge elettorale che si fa sulla stampa e in televisione. Come se il problema fosse quello. Ricordiamo che la Germania, che sta molto meglio di noi, è governata da una grossa coalizione, ovvero tutti nel governo, ed è così da anni, in barba al sistema elettorale scelto. La fotocopia riguarda una bolletta del gas; come si vede su un totale di fattura di 633,71 euro, ben 224,61 sono di imposte e tasse. Più di un terzo. E poi al Tg continuano a romperci i maroni con la legge elettorale.

bolletta gas

18 simpatici

Sabato mattina  Piazza Indipendenza era invasa da fotocopie appese ovunque con gli auguri di buon compleanno a dei 18enni del posto; foto carine, bei ragazzi, auguri simpatici e formula diversa dal solito. Bravi e ….auguri.

Messattino della settimana

messattino

Domenica 19 gennaio

Nulla sul Gazzettino; sul Messaggero troviamo  una dichiarazione del Sindaco sui tagli della scuola privata, che lui contesta. Poi un articolo con foto dell’incendio a Gorgo, a casa di Vatri ed infine un box per ospitare i gatti sottoposti a sterilizzazione.

Lunedì 20 gennaio

Nulla sul Gazzettino e nulla sul Messaggero

Martedì 21 gennaio

Sia Messaggero che Gazzettino (10 e 16 mila) danno ampio spazio al furto con scasso alla Banca Popolare di Cividale; usato esplosivo e “fregato” il sistema che colora le banconote; danni ingenti (pare che un bancomat costi  poco meno di 80.000 euro), ma attività già ripresa. Sul Messaggero c’è anche la nota del centro sinistra di Latisana che chiede un Asilo Pubblico anche nel capoluogo. Foto e articolo per Maddalena Spagnolo che, assieme a Tognato e al Comandante dei Vigili, ha indetto una rione per comunicare lo spostamento delle bancarelle; verrà liberata Via Vittorio Veneto.

Mercoledì 22 gennaio

Nulla sul Gazzettino; sul Messaggero troviamo la nota del consigliere Serafini che mette l’accento sull’aumentata criminalità a Latisana e torna a chiedere maggiori controlli e più collaborazione e presenza delle forze dell’ordine. A Lato il sindaco Benigno interviene sulla famosa questione della ditta veneta che aveva sollevato il caso della lettera e delle ingerenze presunte in campo urbanistico. Benigno spiega le sue ragioni. Infine in Biblioteca  prosegue L’Ora del Racconto.

Giovedì 23 gennaio

La casa di riposo non aumenta le rette, lo leggiamo sul Messaggero in una articolo intervista al direttore Impagnatiello; analisi della situazione e del servizi erogati; poi c’è l’intervento del centro sinistra che bocca il “vecchio” progetto della Cittadella della Salute e auspica una rivisitazione, alla luce anche dei tagli regionali. Infine taglio basso per una corona arrivata direttamente dal Papa che  andrà ad onorare la Madonna di Latisanotta.

Venerdì 24 gennaio

Sia Messaggero che Gazzettino ospitano il comunicato del Sindaco che, assieme a 5 altri sindaci della Bassa friulana, auspica lo sdoppiamento della linea ferroviaria da Mestre a Cervignano, con le merci da una parte e i passeggeri dall’altra, per aumentare velocità e capacitò senza raddoppiare la linea.

Per chi volesse leggere ancora, ecco qui

http://nuovavenezia.gelocal.it/cronaca/2011/11/16/news/coesistenza-impossibile-tra-tav-e-treni-merci-1.1677910

Sabato 25 gennaio

Sul Messaggero troviamo la videnza del Lascito Samueli, di proprietà della Casa di Riposo, così come uscita durante la riunione del Movimento 5 Stelle di giovedì scorso; riportata la dichiarazione di Vignotto, che parlava di coinvolgimento di altri nei suggerimenti, e le parole del Sindaco che promette di portare il tutto in consiglio comunale. Si intuisce che la Casa di Riposo è senza idee ovvero che farà quello che vuole il Comune.

Condividi il post!

PinIt

2 commenti su “Oggi abbiamo: notarelle; Messattino della settimana; 18 simpatici”

  1. valerio ha detto:

    18 simpatici.
    Tutto bene. Basta che appena trascorsa la ricorrenza qualcuno, ben educato, abbia provveduto a rimuovere le fotocopie. In qualche paese esistono ordinanze comunali che vietano tale tipo di “volantinaggio” appunto per il fatto che nessuno rimuove più gli annunci da posti non destinati all’affissione (posti che poi non esistono…).

  2. Marta Panfili ha detto:

    Volevo informare anche che si è svolto ieri pomeriggio al centro polifunzionale un incontro del CAV, centro di aiuto alla vita. Aprirà un nuovo punto di ascolto nella Bassa Friulana , destinato ad aiutare le donne e le famiglie alle prese con una gravidanza in un momento economicamente o psicologicamente difficile. Consigli, appoggio, piccoli aiuti materiali. Finalmente qualcosa di utile, sembrava che a Latisana avessero successo solo le iniziative inutili e futili. Invece qualcosa si sta muovendo anche in una direzione più saggia, sebbene legato a un volontariato privato, quando invece i soldi pubblici vengono devoluti alla “cura” delle ludopatie…. Il sito è: http://www.vitafvg.it

I commenti sono disabilitati.