Oggi: la Piazza di Pertegada; Vodafone e Postemobile; legna nel fiume; Una Mano per Vivere; trasparenza e partecipazione; animatore turistico; Doppio stipendio; intonaco caduto;

La Piazza di Pertegada

Venerdì alle 20.30 al Centro Sociale, il centro sinistra di Latisana presenta la sua ipotesi per la sistemazione della Piazza del paese: Severino…… non siamo stati invitati. Tu vai e poi ci relazioni ok? 🙂 grazie.

Vodafone

Ieri, martedì, ci hanno garantito che entro ieri, martedì, i problemi sarebbero stati risolti.

Una Mano per Vivere

Riceviamo e volentieri pubblichiamo: Buongiorno, vorremmo segnalare la nuova iniziativa che le associazioni di volontariato   “Una mano per Vivere” e Alzheimer Basso Friuli e Veneto Orientale” hanno deciso di attuare a favore delle famiglie che hanno un congiunto che frequenta il centro diurno presso la Casa di Riposo.  Alleghiamo il volantino che abbiamo predisposto.  i Consigli Direttivi di:  “Una Mano per Vivere” – “Alzheimer Basso Friuli e Veneto Orientale” – referente per l’iniziativa: Ausilia Zuppichin – tel. 3452388685

una mano x vivere

Trasparenza e partecipazione

Il Comune ha emesso un corposo documento sulla trasparenza, che ovviamente riguarda principalmente tutti i consiglieri comunali, ma anche le associazioni e i privati cittadini. In sostanza….” Il Comune di Latisana sottopone a procedura di consultazione pubblica la proposta di Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità 2014/2016 adottata con deliberazione  della Giunta Comunale n.8 in data 30.01.2014, esecutiva ai sensi dell’art.1, c.19 della L.R.21/2003, e pubblicata sul sito internet comunale, all’indirizzo: www.comune.Latisana.ud.it alla voce “Amministrazione trasparente”, sotto-sezione 1° livello “Disposizioni generali”, sotto-sezione sezione 2° livello “Programma per la Trasparenza e l’Integrità”…..  Il documento è consultabile e si possono fare osservazioni entro il 14 febbraio; tra le altre cose ci sembrano degni di nota alcuni passaggi, vediamoli:

–      Accesso civico. L’accesso civico è il diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni hanno omesso di pubblicare, pur avendone l’obbligo. La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione soggettiva, è gratuita e non deve essere motivata (art.5 D.Lgs. 33/2013).

–      4) Iniziative di comunicazione della trasparenza. Iniziative e strumenti di comunicazione per la diffusione dei contenuti del Programma e dei dati pubblicati. Da alcuni anni il sito web è il principale mezzo di comunicazione a disposizione del Comune attraverso il quale viene garantita l’applicazione dei principi di trasparenza e integrità, una informazione trasparente ed esauriente sull’operato dell’Amministrazione; si continuerà, quindi, nell’azione di miglioramento dell’accessibilità dei servizi resi attraverso tale strumento.

Segue poi il lunghissimo elenco degli atti obbligatori da rendere pubblici, per esempio…. “Atto di nomina o di proclamazione, con l’indicazione della durata dell’incarico o del mandato elettivo; Curricula; Compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione della carica; Importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici; Dati relativi all’assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, e relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti; Altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti eccetera eccetera…. Interessante.

Doppio Stipendio

Parliamo ovviamente di doppio stipendio pubblico; il caso Mastrapasqua – Inps ha suscitato clamore, ma a Latisana c’è qualcuno che ha un doppio stipendio pubblico? E se si ( perché è si…) è alto?

Intonaco caduto

In Piazza Indipendenza, zona Bar Olimpico, sotto i portici; la zona è stata transennata.

Animatore Turistico

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.  Da: Informagiovani di Latisana: SEMINARIO GRATUITO SULL’ANIMATORE TURISTICO

Mercoledì 5 febbraio 2014 presso il Centro Polifunzionale di Latisana si terrà un seminario gratuito sulla professione dell’animatore turistico organizzato dall’Informagiovani di Latisana in collaborazione con Jolly Animation. Il seminario tratterà i seguenti argomenti:

· Genesi ed evoluzioni del mestiere di animatore turistico.

· Psicologia del turista.

· Classificazione delle strutture turistiche.

· Diritti e doveri dell’animatore turistico.

· Le figure dell’animazione turistica.

· Il programma di animazione.

· La formazione (presentazione stage Jolly Animation).

· Gli sbocchi occupazionali successivi al lavoro di animatore turistico.

L’occasione sarà importante per i giovani che vorranno assistere all’incontro per poter conoscere gli operatori e lasciare la propria candidatura, sia per un’opportunità di lavoro nella nostra zona che in Italia e all’estero. A tale fine si raccomanda agli interessati di venire muniti di curriculum vitae aggiornato.   Per informazioni e contatti: Informagiovani di Latisana, lun. e ven. h. 15.30/18.30, mer. h. 10.00/13.00. Tel. 0431/516617, e-mail info@progettogiovani.org.

Legna nel fiume

Solita foto per il solito problema, con una aggiunta: vedete quanta sabbia è stata depositata dalla recente montana. Occorre anche dragare il fiume e ripristinare l’alveo naturale, o le immagini che vediamo in televisione potrebbero diventare anche immagini locali.

DSCN4190

DSCN4193

Condividi il post!

PinIt

4 commenti su “Oggi: la Piazza di Pertegada; Vodafone e Postemobile; legna nel fiume; Una Mano per Vivere; trasparenza e partecipazione; animatore turistico; Doppio stipendio; intonaco caduto;”

  1. denis ha detto:

    Le transenne nei pressi del bar olimpico sono state messe perché e caduto un puzzo di intonaco nel portico. Personalmente ritengo che sia il piu brutto edificio della piazza, per di piu quando hanno sistemato la facciata l’ intonaco al primo piano nn l’hanno nemmeno dipinto, il bar ha due gazebo vecchi e osceni degli di un bar di periferia. Be almeno d’estate qualcuno ha. La grazia di infiorare la facciata.
    .

  2. Pino Mugo ha detto:

    Leggo con estremo piacere e relativo stupore (sono abituato a quello che avviene a Lignano) che la Giunta ha emesso/rinnovato il regolamento sulla trasparenza che riguarda i consiglieri comunali, le associazioni e i privati cittadini. Perfetto. Stento ancora a crederci.
    Ho partecipato anch’io alle riunioni del M5S e devo dire che quanto è emerso da tali incontri è stato IMMEDIATAMENTE recepito e tradotto in regole vere. Meglio di così. Devo proprio complimentarmi e congratularmi con il vostro Comune e la vostra giunta. Un gruppo di cittadini, che si chiami 5 stelle, 4 baracche o 3 PINI (diffidate dei pini … voi latisanesi), si è riunito, ha fatto emergere delle problematiche (che tanto stupide non erano) e chi di dovere ha preso le relative “azioni correttive”. Fantastico. A quei buontemponi che dicono che sappiamo solo criticare, dico di svegliarsi e di vedere quello che realmente succede. Non si è mai visto che a 2 anni e mezzo dalle elezioni, che un gruppo di cittadini con consiglieri di maggioranza e/o opposizione i riuniscono e discutono dei problemi QUOTIDIANI della gente… PER RISOLVERLI .. NON PER PRENDERE VOTI !!!
    E’ una frontiera nuova, sono cose che qualcuno non riesce a capire (magari qualche super-eroe ancorato a vecchi dogmi politici ormai passati di moda sia loro, che lui). Qui (M5S) nessuno vuole avere i VOTI, ma vuole discutere, parlare e coinvolgere i cittadini per fare emergere delle problematiche che poi qualcuno (quello che ha il potere per farlo) dovrà (se vuole) risolvere. Se nessuno dice mai nulla e chi deve fare le cose è convinto di farle bene, questo continuerà a perseverare nell’errore. La colpa, RICORDATEVELO, non è solo da una parte, ma nel 99% dei casi è un concorso di colpe. Se un SINDACO mette un senso unico in una strada (perché la ritiene pericolosa) e nessuno gli dice nulla, il sindaco sarà convinto di essere nel giusto, fino a quando qualcuno gli andrà a dire : “Amico guarda che noi, che usiamo quella strada, abbiamo qualche problemino”. Ripeto e ringrazio nuovamente i consiglieri/assessori (non li conosco) di maggioranza/opposizione che hanno partecipato ai nostri incontri, perché con qualche intervento incisivo ed esplicativo hanno dato maggiore chiarezza e verità al dibattito (non tutti sappiamo tante cose e/o non siamo avvezzi a regolamenti, regole, leggi, procedure). Come li ringrazio per avere preso in carico le problematiche emerse da questi incontri per cercare di risolverle. Mi ripeto non si era mai visto che a 2 anni dalle elezioni succedessero queste cose. Qualcuno è in grado di dirmi quando è stato l’ultimo incontro del PD e/o di Forza Italia con i cittadini per parlare delle loro problematiche ????
    Un tanto di cappello a tutti quanti. (anche ai super-eroi passati di moda)

    Saluti Milan Francesco (alias Pino Mugo)

  3. doppio incarico ha detto:

    Mastrapaqua aveva anche il triplo e n.incarichi. Comunque nel nostro piccolo qualcuno c’è, ma per quanto si sa è solo doppio, mi pare che sia noto a tutti e in particolare a chi segue le vicende della città della salute. Però in questa ondata di caccia alle streghe forse però prima chiediamoci se uno fa bene il suo lavoro, ovvio che il troppo “stroppia”!!!

  4. Franco ha detto:

    FRANCESO continuo a pensare che sei un grande.
    sembra che per due riunioni fatte,
    avete roisolto i problemi di tutti i paesi della bassa Friulana.(MEDIA DELLE PERSONE NELLE DUE SERATE CIRCA 20 PERSONE -MENO GLI ADETTI AI LAVORI -MENO ALTRI PARTITI -MENO CONSIGLIERI -MENO ASESSORI-MENO-MENNO -MENNO COSA RESTA???????)
    Comunque vedremo se fra circa due anni ci saranno i vostri nomi nelle liste elettorali!!!!!!!!

I commenti sono disabilitati.