Oggi nel blog: Tagliamento uno e due; Inaugurazione stagione; Social Media Marketing; Festa della Mamma a Paludo; Paperopoli; Festa della Madonna a Paludo;

Festa della Mamma a Paludo, ecco alcune foto

festa della Mamma a Paludo 1

festa della Mamma a Paludo 2

Festa della Madonna a Paludo

festa della madonna a Paludo

Il Tagliamento fiume di confine?

mercoledì 14 maggio

Appuntamento promosso dall’Amministrazione del Comune di San Michele al Tagliamento e dal Consorzio di Bonifica Veneto Orientale. Mercoledì 14 Maggio 2014 – Ore 17.30; Presso la sala Consigliare del Comune San Michele al Tagliamento. Obiettivi:

– Tracciare un resoconto sintetico delle azioni pianificate e di quelle realizzate dal 1966 ad oggi da parte dello Stato e delle Regioni del Friuli Venezia Giulia e del Veneto per migliorare la sicurezza idraulica dei territori vicini al basso corso del fiume Tagliamento.

– Dare evidenza alle azioni comuni intraprese dalle due Regioni nella programmazione degli interventi futuri sul Fiume.

– Fornire un’ulteriore occasione di approfondimento dei temi relativi alla gestione dei bacini di fiumi interregionali anche alla luce delle mutate condizioni meteorologiche.

Programma:

– Saluto e introduzione dei Sindaci di S. Michele al Tagliamento, Pasqualino Codognotto e di Latisana, Salvatore Benigno;

– Intervento dell’ing.Luigi D’Alpaos, professore presso l’Università di Padova ed esperto conoscitore dell’idraulica dei grandi fiumi del Veneto e del Friuli;

– Intervento dell’ing.Tiziano Pinato, Dirigente Generale Dipartimento Difesa Suolo e Foreste Regione del Veneto e componente Comitato Tecnico dell’Autorità di Bacino;

–  Intervento dell’ing.Roberto Schak, Direzione Centrale Ambiente Energia Regione Friuli Venezia Giulia;

– Interventi di sala e dibattito;

– Conclusioni degli assessori regionali all’Ambiente della Regione del Veneto arch. Maurizio Conte e all’Ambiente ed Energia del Friuli Venezia Giulia, Avv. Sara Vito;

Moderatore: ing. Sergio Grego,direttore consorzio di Bonifica Veneto Orientale.

La diga e la politica

venerdì 9 maggio foto bruno lus

Anche oggi pubblichiamo la foto della “diga” nel Tagliamento, le dighe perché si tratta dell’ammasso di alberi a Ronchis contro i piloni dell’autostrada, di quelli (foto Bruno Lus di venerdì 9) contro il ponte ferroviario e di quelli contro il ponte stradale. La “diga” è una simbolo e come tale va enfatizzato; è un simbolo del fallimento di questa politica, lontana anni luce da quello che vuole la gente e capace solo di autoalimentarsi. Non si tratta qui di dare la colpa al Sindaco Benigno, all’Assessore Panontin o Vito, alla Serracchiani, o a Renzi o a Napolitano. Si tratta dello schifo della politica in quanto sistema, incapace di dare risposte ai problemi della gente e capace di discutere per giorni e giorni sulla legge elettorale che interessa solo a loro. Lo schifo della politica da 16 mila euro al mese che si permette di fare la morale e darci lezioni sugli 80 euro dati, e nemmeno a tutti. Lo schifo della politica che chiude gli Ospedali dove si dona la vita e poi compera gli F35 che sono strumenti di morte. Lo schifo della politica che non trova le risorse per i malati di SLA e poi spende 108.000 euro per 100 sedie di alluminio alla Protezione Civile. Lo schifo di chi ci spiega come uscire dalla crisi e poi organizza il banchetto delle tangenti alla EXPO 2015. Lo schifo di tutta la politica, che davanti alla “diga” del Tagliamento ci spiega che ci sono le norme, e le regole, e gli appalti, e i bandi, e le competenze e…. e…..  Dovete andare a casa, dovete andare tutti a casa, e la “diga” è la vostra Torre di Babele, il totem della vostra inutile inefficienza.

Inaugurazione stagione

Sabato 31 maggio alle 17.00 in Aprilia Marittima, cerimonia di inaugurazione della stagione estiva

inaugurazione aprilia

Social Media Marketing; riceviamo e pubblichiamo:

Hotel Centrale, Pertegada di Latisana, 22 maggio 2014; ore 20.30. Guadagna con la tua reputazione on line. E’ con un grande piacere che ti annuncio nuovo evento live, DAL VIVO, Seminario “Social media Marketing”; Ingresso Libero… Giovedi 22 maggio 2014 – Scoprirai i 7 Segreti  per essere trovati sul web. Cosa fare ma soprattutto cosa non fare nella comunicazione on line. Parleremo di:  – Importanza della Reputation on Line  – A cosa servono i Libri delle Pagine Gialle  – Facebook meglio il Profilo la Pagina o il Gruppo  – Perchè Facebook litiga con Google  – Quali Social utilizzare e perché.  Guadagna con la tua reputazione on line > relatore Carlo Cavassori. Giovedi 22 maggio 2014.  Ore 1 e 45 Minuti circa di Web Marketing, Social Media Marketing e non solo.  (N.B.) la fine della sessione può avere delle variazioni in funzione del coinvolgimento del pubblico sulle domande.

…e a Paperopoli, che si dice??

L’inaugurazione della stagione turistica di Aprilia Marittima avverrà il 31 maggio alle 17.00; in concomitanza con la tappa dello Zoncolan del Giro d’Italia. Per festeggiare Latisana e Aprilia Marittima le Frecce Tricolori sorvoleranno la grande darsena; poi, visto che sono in zona, andranno anche a fare l’Air Show di Lignano Sabbiadoro con circa 200.000 spettatori e tutte le autorità regionali.

lignano air showpaperino_frecce_tricolori

Condividi il post!

PinIt

8 commenti su “Oggi nel blog: Tagliamento uno e due; Inaugurazione stagione; Social Media Marketing; Festa della Mamma a Paludo; Paperopoli; Festa della Madonna a Paludo;”

  1. Leopolda ha detto:

    Un applauso al Bacucco per il discorso sulla situazione politica.

  2. Annamaria ha detto:

    Uno straordinario articolo, giusto per il lunedì mattina. In poche righe è stato detto tutto.

  3. Maurizio ha detto:

    la nostra non sarà una città ma una cittadella e gli importi sono evidentemente diversi…. e la filosofia?

    http://www.ilgiornale.it/news/milano/appalto-citt-salute-sequestrate-buste-1017706.html

  4. antonio ha detto:

    Non posso concordare con l’analisi politica fatta dal Bacucco….
    Tra pochi giorni tutti noi saremo chiamati a sciogliere tra il basso profilo di fare politica visto fino ad oggi – trasversale agli schieramenti e correttamente stigmatizzato nel suo articolo – e una nuova speranza per futuro, fatta di onestà e trasparenza.
    A questo proposito ricordo a chi é interessato, che questa sera ( lunedì) saremo in compagnia di LUIGI DI MAIO (vicepresidente della camera, del MoVimento 5 Stelle) per parlare di riforme in Europa, ma anche in Italia e nella nostra regione.
    Ore 20.30 al Meeting Point S. Marco,
    via Scamozzi, 5
    Palmanova

  5. antonio ha detto:

    Rettifica post

    Non posso che concordare con l’analisi politica fatta dal Bacucco….
    Tra pochi giorni tutti noi saremo chiamati a scegliere tra il bassissimo profilo di fare politica visto fino ad oggi – trasversale agli schieramenti e correttamente stigmatizzato nel suo articolo – e una nuova speranza per futuro, fatta di onestà e trasparenza.
    A questo proposito ricordo a chi é interessato, che questa sera ( lunedì) saremo in compagnia di LUIGI DI MAIO (vicepresidente della camera, del MoVimento 5 Stelle) per parlare di riforme in Europa, ma anche in Italia e nella nostra regione.
    Ore 20.30 al Meeting Point S. Marco,
    via Scamozzi, 5
    Palmanova

  6. NONNA GIGIA ha detto:

    APPLAUSO ai sior BACUCCO…purtroppo non posso fisciar altrimenti me parte la dentiera… ma aggungo…NO CAVAR dalle colpe i vari NAPLITANO e SERRACHIANI…perché se proprio loro ai vertici delle responsavbilita , del dolce chiaccerar sensa far ninte altro…ma nel frattempo portar a casa (robai alla povera gente altri che solo 16mila euro al mese…ande a veder i xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx.compresa la xxxxxxxxxxxxxx…quella che pensa de decider per i LAtisanesi pure.. (ah,ah,ah,ah!!) il problema se che all’adunata dei alpini certi castroni…doveva invitarli a NON PARTECIPAR PROPRIO…. con quei discorsi patriottici imparai a memoria…

  7. Francesco ha detto:

    Povero Valvason, oltre ad essere stato declassato da assessore ai lavori pubblici ad assessore alle attività produttive e turismo, si vede scavalcare dal collega di giunta assessore all’urbanistica, che gli soffia le notizie sul turismo con tanto di articoli nel Messaggero Veneto che parlano di Latisana Comune Turistico.
    Evidentemente in maggioranza regna l’anarchia o forse regna ancora il vaso di creta.

  8. Paolo Miotto ha detto:

    Ok bacucco,come al solito!!

I commenti sono disabilitati.