Oggi nel blog: taglio ai finanziamenti regionali e politica regionale; movimento 5 Stelle; Tagliamento: schei butai via; incendio a Gorgo

Incendio a Gorgo

In una casa, abitata da una famiglia; non abbiamo  dettagli, ma pare nessun ferito per fortuna; l’abitazione in Via Braccio di Volta

Movimento 5 Stelle

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Autore: Francesco Puicher Soravia – Commento: Buongiorno, sicuramente sarebbe interessante portare avanti l’operazione della trasparenza anche sul territorio di Latisana, affinchè i cittadini siano messi a conoscenza di come vengono impiegati i denari delle imposte. Ne abbiamo discusso all’incontro 5 Stelle di mercoledì a Palazzolo e continueremo ad affrontare la questione la prossima settimana all’incontro di Latisana. Ovviamente per fare questo c’è bisogno di cittadini attivi che si interessino alla problematica e che sposino gli ideali del Movimento 5 Stelle che sembra voglia partire anche nel territorio latisanese. A Latisana finora non c’è nulla o quasi perchè il movimento è una cosa che parte dal basso, dai cittadini, non viene imposto nulla. Sono i cittadini che devono sentire le problematica del territorio (punto nascite, associazionismo, ecc. ecc.).  A Latisana in passato è stato chiamato il Movimento ad esprimersi su alcune questioni locali per sapere cosa avrebbe voluto fare, non funziona così, il Movimento 5 Stelle è formato da cittadini e sono i cittadini a dover attivarsi per fare i loro interessi sul loro territorio, quindi confido che ci siano persone di buona volontà che vogliano portare le loro risorse per risolvere insieme le problematiche di Latisana.  Il calendario degli eventi locali che si apprestano a partire anche a Latisana si può trovare sulla piattaforma Meetup della Bassa Friulana, spero di incontrare presto un sacco di nuove persone piene di positività!

Movimento 5 Stelle, serata

Nuovo Meetup. Riunione M5S Latisana e Lignano.Movimento 5 Stelle Bassa Friulana; giovedì 23 gennaio 2014 alle 20.15 presso il Pub Dixie in Via Sottopovolo, 36 – Latisana, ud

ODG:

– (verifica) streaming comune Latisana;

– Richiesta al comune di Latisana per il banchetto (gazebo) ogni Mercoledi;

– Materiale info…

Niente soldi a Teatro e Musica per Latisana

Durante l’assemblea civica di giovedì sera a Pertegada, è intervenuto anche l’ex consigliere regionale Daniele Galasso, citato dal Sindaco Benigno come una sorta di salvatore della Patria, ovvero di colui che ha “portato” i finanziamenti della Piazza dalla Regione a Pertegada. E Galasso, davanti a molta gente, non si è lasciata sfuggire l’occasione per parlare in perfetto stile prima repubblica. Ha detto delle cose molto vere e sentite spesso da chi parla in “politichese” , ma anche “eticamente” vergognose. Ha annunciato, e gli crediamo perché non parla mai a vanvera, che nella Finanziaria regionale 2014 sono spariti i contributi alla Scuola Comunale di Musica e al Centro Iniziative Teatrali, ma, nonostante i tagli generali, analoghi finanziamenti sono stati invece concessi a Cervignano del Friuli. La differenza, ovvia, è che a Latisana c’è una giunta di centro destra, mentre a Trieste e a Cervignano, una di centro sinistra. La colpa, sempre parole di Galasso, è che la Bassa occidentale non ha saputo esprimere un esponente alla Regione, e qui la memoria va ovviamente alla Micaela Sette, trombata alle regionali per pochi voti sottratti, peraltro, da candidati sempre del centro destra (suo fratello e non solo lui) e ovviamente a Galasso stesso che non si è ricandidato per le note vicende apparse sulla stampa. A parte che mi sarei aspettato una grande protesta da parte dell’esponente del centro sinistra presente in sala, che non c’è stata, ma magari oggi a bocce ferme qualcuno potrebbe dire che la Politica è altra cosa, che i finanziamenti vanno dati in base a meriti e progetti e non in base ad appartenenza politica. Ma forse mi illudo di vivere in un paese democratico. Resta la notizia: niente soldi a musica e teatro, e adesso?

Tagliamento

17 genn 2014

17 gennaio

Schei butai via! Quanto è passato, un mese dall’ultimo intervento di pulizia del fiume e del pilone del ponte ferroviario; domande, permessi, autorizzazioni, far risalire la chiatta, operai, spese, fatture e soldi pubblici buttati via, perché alla prima  montana successiva il problema si ripropone. E si riproporrà sempre, finche non verranno fatte delle cuspidi sui due piloni interessati. Ma tanto, agli amministratori cosa importa, son soldi pubblici, soldi di tutti e quindi di nessuno. Nessuna ditta privata farebbe quello che fa il pubblico. Levare gli alberi e, dopo 1 mese, ritrovarseli come e peggio di prima. Uno spreco. Schei butai via.

Condividi il post!

PinIt

5 commenti su “Oggi nel blog: taglio ai finanziamenti regionali e politica regionale; movimento 5 Stelle; Tagliamento: schei butai via; incendio a Gorgo”

  1. zimon ha detto:

    io propongo di liberare dei castori almeno si può scaricar loro la colpa….

  2. marco zanetti ha detto:

    Giusto così, buttiamo danari alla viva il parroco…. tanto oramai…..ramassa in più, pilone in meno chissssenefrega……

  3. paolo Miotto ha detto:

    Avrei una richiesta per i signori 5S,come posso contattare il presidente della comissione di vigilanza RAI,che mi pare sia dello stesso partito. Grazie

  4. davide ha detto:

    @Miotto
    in effetti ieri mi son fatto dare da Benigno il numero di cellulare di Berlusconi (sono dello stesso partito, come dici tu); Fantin mi ha dato invece quello di Renzi (sono dello stesso partito, come dici tu), ma stranamente rispondeva sempre Berlusconi…
    comunque, se vuoi una risposta seria alla tua domanda faceta, ecco qui:
    fico_r@camera.it

  5. Sabrina De Carlo ha detto:

    @miotto tutti i portavoce M5S sono molto disponibili quindi è sufficiente contattarli, tramite l’indirizzo mail che ti ha fornito Davide o in alternativa anche direttamente da Facebook (https://m.facebook.com/roberto.fico.5?__user=100000848906719) Ciao

I commenti sono disabilitati.