Oggi parliamo di: LIDL; Alta Velocità raddoppiata…. ; il periodico Latisana in rete; Mayda Mason; una vignetta da Paperopoli; elicottero…sopra Latisana

LIDL –  La catena della Lidl è risultata la vincitrice del RETAILER of the Year Italy 2013.  Vuol dire che è stata nominata la migliore catena della gande distribuzione e distribuzione organizzata del 2013 in Italia. Un riconoscimento meritato sotto tutti i punti di vista nel mondo della GD/DO dove opera ormai da oltre 20 anni.  L’azienda Lidl è nata in Germania ed è presente in Italia con oltre 550 punti vendita e oltre 9.000 addetti. E’ nata come discount con prevalenza di prodotti tedeschi per poi allagare le referenze anche alle grandi marche italiane. Viene considerata ancora un discount evoluto anche se  ormai si avvicina come struttura di più al super- market. La Lidl è presente anche a Lignano e Latisana con punti vendita e da alcuni mesi ha allargato la sua offerta anche con la produzione in proprio di prodotti da forno compreso il pane. Senz’altro un punto di riferimento per il consumatore che oggi è alla ricerca del rapporto qualità-prezzo. Il premio di miglior RETAILER che le è stato assegnato rappresenta una ulteriore garanzia per il consumatore. Luigi Damiani

TAV/TAC

...alta velocità doppia

Nella questione del tracciato  per la ferrovia ad alta velocità o alta capacità, nel dubbio se sia meglio il tracciato parallelo a quello autostradale o il raddoppio dell’esistente, interviene oggi con un….filo di ironia, Valerio Formentini. Ecco la sua proposta per raddoppiare la linea senza stravolgere il tessuto urbano….. Buon Natale ai pendolari che sentono parlare di treni fantastici e poi si ritrovano con le carrozze vecchie e sporche e fredde e in ritardo e coi treni nuovi fermi da mesi e per mesi nelle stazioni. La questione dei treni nuovi fermi perché manca il collaudo è veramente offensiva e a dir poco scandalosa: è mai possibile che nessuno abbia sbagliato e che ci sia una tale incompetenza da far ridere se non piangere? Possibile che siccome paga Pantalone, nessuno venga punito, retrocesso, licenziato, costretto a dire….”sono stato io, il macaco che ha sbagliato….” Possibile che siamo talmente abituati a mangiare merda politica e amministrativa che questo ritardo ci sembra perfino un sorbetto?? La grande bravura dei politici di questi decenni, tutti i politici, è stata quella di farci passare la capacità di indignarci. Almeno fino a che la gente non prenderà i forconi.

da 4bp blogspot

da 4bp blogspot

Latisana in rete

Visibile on line e in distribuzione da oggi il cartaceo di Latisana in Rete, il nuovo-vecchio periodico voluto dal Comune di Latisana, sempre edito da Lepore Srl e sempre a costo zero per il Comune. Praticamente simile all’edizione di prima nelle sue dodici pagine; al suo interno troviamo le pagine del Sindaco e degli Assessori ed anche una del Centro Sinistra. MOOOOLTO sfortunato Valvason, nelle prime righe sue, dedicate alle scuole, abbiamo rilevato quattro errori di battitura… tra cui un –suola—scuola—che fa sorridere. Si fa per dire.

Mayda Mason

Con molto piacere abbiamo letto la pagina che il periodico Udine Economica, della Camera di Commercio, ha dedicato alla fotografa latisanese Mayda Mason, di Paludo , che l’ha accolta qualche anno fa e che oggi ospita anche il suo studio fotografico. E’ una grande fotografa, abbiamo ammirato i suoi scatti sia per i ritratti, che le foto da cerimonia, sia nei paesaggi a Lignano che nelle composizioni creative sul mare o sospese nell’aria. Con soddisfazione abbiamo saputo che fa parte della giuria del concorso per il calendario di Latisana, di Artisana, e invitiamo chi non la conosce a vedere il suo sito web: bravissima.   http://www.maydaphoto.com/

…e a Paperopoli che si dice??

Abbiamo dato un’occhiata rapida al giornaletto del Comune; dopo la copertina, troviamo la pagina del Sindaco, poi Geremia due, poi ancora il Sindaco con la CRI, poi Garbuio, poi Tognato, poi Valvason, e siamo a pagina 8, poi Canova, Spagnolo, la pagina del Centro Sinistra e la dodicesima che è di pubblicità…..

clarabella e la pagina 13

Da UdineToday, copiamo:

Bassa friulana: controlli carabinieri Laguna.   Controlli a tappeto dei Carabinieri di Latisana e dei Nas di Udine oggi nella zona della Bassa. Gli uomini dell’Arma si sono serviti del supporto di elicottero del Nucleo Elicotteri Carabinieri di Treviso.   Il servizio è stato effettuato principalmente a Marano Lagunare, allo scopo di accertare violazioni in materia di pesca, con riferimento alle leggi che tutelano l’ambiente lagunare e le attività di coltura e di pesca.  Sono state così controllati 9 battelli da pesca in laguna, allo scopo di accertare l’utilizzo di attrezzi vietati dalla richiamata normativa regionale ed altre eventuali irregolarità.    Gli uomini dei Nas di Udine hanno invece controllato esercizi pubblici attivi nel settore pesca. Il servizio di controllo è stato svolto anche nei comuni di Rivignano, Palazzolo dello Stella, Muzzana del Turgnano, Precenicco, Pocenia, San Giorgio di Nogaro e Carlino, allo scopo di contrastare i diversi fenomeni criminosi, come furti in abitazioni, in auto in sosta e di rame in capannoni industriali dismessi.   Sono stati complessivamente impiegati 22 militari. Nel corso del servizio  sono stati controllati 96 mezzi e sono state identificate 122 persone, di cui 14 stranieri. Sono state elevate 7 contravvenzioni al C.d.S. ed è stato sequestrato un veicolo che circolava privo di assicurazione.

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “Oggi parliamo di: LIDL; Alta Velocità raddoppiata…. ; il periodico Latisana in rete; Mayda Mason; una vignetta da Paperopoli; elicottero…sopra Latisana”

  1. Leopolda ha detto:

    Ciao bacucco, sai niente della vendita piramidale della Kyani? Sta prendendo moltissimo piede a Latisana, ci saranno un centinaio di “adepti”… La cosa sta iniziando a diventare preoccupante. In pratica è una vera e propria truffa (?)legalizzata…

  2. Zimon ha detto:

    ….un’operazione che ha dato dei grandi risultati quella dell’arma… le solite italianate…

  3. davide ha detto:

    Qualche giorno fa Carlos e Chiara ci spiegavano perché secondo loro bisognerebbe partecipare alle primarie del PD e perché, sempre secondo loro, bisognerebbe votare rispettivamente Renzi e Civati.
    Quotidianamente, invece, ci sono informazioni (andandosele a cercare, naturalmente, perché i media del pensiero unico non ve le forniranno MAI!) che suggerirebbero, a mio parere, proprio il contrario e che, per par condicio e completezza di informazione, è giusto segnalare; alcuni esempi:
    http://www.lafucina.it/2013/12/04/la-grillina-attacca-renzi-il-conduttore-prende-le-distanze/
    http://www.tzetze.it/redazione/2013/12/di_battista_smaschera_tutti/index.html

I commenti sono disabilitati.