paperopoli, ospedale, tex willer, padovese

…interessante…

http://www.doveecomemicuro.it/index.php

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Come cominciare bene una giornata? Leggendo sui giornali questa bellissima notizia!!! Finalmente qualcuno si è accorto che ci sono persone che meritano per quello che fanno e per quello che sono e, in questi tempi, è cosa rara!! Complimenti a Silvio, di cuore!!!Il mio candidato al premio di Natale ha un background che pochi conoscono, ma che molti, fra gli addetti al lavoro, apprezzano. Se lo sguardo dei responsabili si posasse un pò più in alto della solita pubblicità, troverebbero ben pochi ostacoli per giustificarne l’assegnazione proprio a lui. Paolo Miotto

n.d.b. Silvio Padovese verrà premiato domenica pomeriggio al Polifunzionale

Riceviamo e volentieri pubblichiamo, Tex Willer

Mettersi in proprio —  Ci sono dei momenti in cui a Latisana le cose non si spiegano ma basta avere un po’ di pazienza, sapere cercare e fare quattro conti, incrociare i dati e la soluzione appare semplice.  Se la sibilla cumana anticipa con la frase “ per addetti ai lavori” una foto ridanciana (ma cosa avranno da ridere? …) avrà avuto i suoi buoni motivi.  Immagino solo le affermazioni che ne sono nate fra chi c’era e chi sapeva e la collegata preoccupazione: BECCATI.

Piccole timide frasi dette da un ciarliero consigliere di maggioranza; … “Bisogna cambiare da dentro”, … “ ora con Caldoro stiamo elaborando”  …

Poi, un incontro al ristorante (vedi riferimento foto) fra membri della maggioranza, membri dell’opposizione ed estranei (ma non troppo) alla vita politica latisanese che VOGLIONO tanto rientrare dopo alcuni anni di onesta emigrazione.     Poi, ancora, personaggi dell’attuale amministrazione con altri della passata amministrazione insieme con sedicenti capipopolo, non arancioni ma di quel quartiere, e tutti concorderebbero che: “ saria sta de far la pase ma ela no la voleva”.

Gruppi all’opposizione vicini al sindaco ma distanti da chi comanda.

BREVE AMBIENTAZIONE WESTERN: E allora ho spedito quattro segnali di fumo … gli scout indiani nelle praterie e negli accampamenti si sono fiondati alla ricerca di tracce … dopo due giorni i primi timidi segnali di fumo di risposta … poi i tamburi per ringraziare per la soluzione dell’enigma.  FINE AMBIENTAZIONE WESTERN

In questo momento in cui Berlusconi rilancia FORZA ITALIA e a Latisana viene eletto il nuovo segretario del PDL (che essendo disciolto il partito ora non esiste più e quindi neanche il segretario locale) NON tutti entrerebbero in FORZA ITALIA.  —   Qualcuno avrebbe cominciato da tempo a lavorare in proprio per creare una forza di DESTRA alternativa all’attuale catena di comando locale ( definibile ex segreteria del PDL).  In pratica quello che ha fatto Alfano ma mooolto più a destra.

Un’aggregazione di destra che partirebbe dal vertice, passerebbe per l’amministrazione fino ad arrivare all’opposizione con buona pace degli esclusi, delle altre opposizioni, del voto elettorale e dei cittadini.

Ecco allora che si spiegherebbero alcune lentezze ed alcuni atteggiamenti morbidi in alcuni casi e rigidi in altri. Non toccare i possibili alleati a questa trama.    Accondiscendenza, attendismo ed elaborazione silente, molla scatenante (le regionali), assalto con affondo e probabile stoccata finale.  Come nella migliore tradizione della scherma.

Si tratta solo di prendere eventuale visione della reazione dell’altro schermidore, se utilizzerà la stessa arma bianca o la prevedibile arma da fuoco a ripetizione.     Quindi dovremo aspettare a chi verrà assegnato l’assalto scordandoci della ideale correttezza dello sport ma con la certezza del “decesso politico” di qualcuno.

Sta di fatto che nel frattempo NON si occupano delle questioni di Latisana ma solo di garantirsi il loro futuro: dal 2016 al 2021.

E c’è tanta gente che non sa come garantirsi questo mese di novembre: questa è la cosa vergognosa.   I regolamenti di conti “in famiglia” portano disastri se non si pensa al futuro per tutti.

I personaggi e gli interpreti metteteli voi, io ho solo tentato di descrivere la trama di un film che se si dovesse concretizzare porterebbe a … vedete voi a cosa.

TEX WILLERtex willer

…e a Paperopoli, che si dice?

Mentre il PD silenziosamente, discretamente, sottotraccia, evitando clamori, come per non disturbare la maggioranza, si prepara al congresso, nel centro destra si prendono posizioni soprattutto dopo il cambio di vertice al PdL (Micaela Sette al posto di Andrea Tognato) e con il ritorno degli ex AN, ma anche con la voglia di contare degli ex componenti la maggioranza….

crudelia e 101

Condividi il post!

PinIt