paperopoli, sconto di pena, latisana di destra, suore, multe, enduro, commissione e oggi al polifunzionale

Sabato 19, alle 10.00 al Polifunzionale

DSCN2970

Pagata la Commissione

Il Comune, finalmente si può tranquillamente dire, ha pagato i gettoni di presenza ai componenti la Commissione Edilizia; si tratta di ben 124 presenze per un totale di  8.285 euri, ma sono relativi agli anno 2010, 2011 e 2012 e parte del 2013

La denuncia delle “Suore”

Ricordate la pratica aperta per un contenzioso con Congregazione “Suore Discepole del Sacro Cuore” di Lecce?  La vertenza è ancora in piedi; fino a oggi è costata al Comune 9.516 euri  solo di avvocato.

Multati di seria “A” e di serie “B”

Ricordate il caso dei clienti di Piazza Indipendenza multati per mancata esposizione del ticket nonostante mancassero solo pochi minuti alla sospensione delle 13.00?? La legge va applicata, si sentirono dire; ok, ma allora ci permettiamo di segnalare questa vettura (grazie a S.U.) che staziona da giorni, settimane….mesi?? in zona Stazione Ferroviaria, dove esiste un disco orario. Nessuna multa e, viste le condizioni, più che di multa si potrebbe ipotizzare bel altro…..  Lontani dalla Piazza, lontani dal blocchetto delle multe, per fortuna nostra…..

DSCN2971

DSCN2972

DSCN2973

DSCN2974

n.d.b. La riflessione di Carlos Corvino, lucida e intelligente (vedi i commenti), merita di non essere abbandonata e volentieri la riprendiamo; quando qualche giorno fa avevamo chiesto retoricamente se Latisana fosse una cittadina di estrema destra, lo avevamo fatto ovviamente perché sollecitati dal caso Priebke, ma con un bagaglio di informazioni e di conoscenza che si allunga negli anni precedenti. E’ un osservatorio interessante questo sito e il profilo facebook che lo accompagna; qui passano commenti e opinioni, dichiarazioni e proposte e anche naturalmente molti fatti. Ma è solo la punta di un disagio sociale che galleggia ed è pronto ad affondare qualunque navigatore del presente e del futuro. Se a Latisana non è ancora successo nulla di eclatante è una fortuna, e forse anche merito della maggioranza silenziosa; ma non per questo non si avvertono disagio e intolleranza.  Quando c’era trippa per tutti si sopportava tutto, ora che la porzione è diminuita cresce l’attenzione a quello che è mio e che “tu” vorresti far diventare in parte tuo. In questo panorama torna prepotente il bisogno di chiarire il ruolo dell’Amministrazione Pubblica, che non deve vedere appunto Latisana come un grande Monopoli, ma piuttosto come una barca in mezzo ai marosi, dove tutti devono remare nella stessa direzione e se si sbanda, può accadere che si capovolga. Fuor di metafora, il Comune deve ascoltare le richieste e erogare servizi: basta vele e piazze, caserme e rotonde: occorrono asili e scuole, ordine e pulizia, cultura e cultura e occorre saper ascoltare. Occorre aprire le porte, per far entrare la gente e far uscire l’odore di stantio.

Sconto di pena

Sconto di pena per i due sordomuti di Pertegada accusati dell’aggressione a Franco Galasso di Pertegada; da 7 a 5 anni la richiesta della pena per tentato omicidio.

… e a Paperopoli, che si dice?

Tutto risolto per la questione della sede dell’Associazione Una Mano per Vivere; nel corso di una serena riunione, dopo la richiesta di “sloggiare” dal Polifunzionale, è stato concordemente deciso di lasciare tutto come è oggi e quindi l’Associazione resta al suo posto e nella sua sede attiva da anni.

uomo_invisibile una mano x vivere

enduro latisana 20 ottobre

Condividi il post!

PinIt

Un commento su “paperopoli, sconto di pena, latisana di destra, suore, multe, enduro, commissione e oggi al polifunzionale”

  1. Giulia ha detto:

    Oggi incidente incrocio di fronte ottico Marchetto. Non so altro

I commenti sono disabilitati.