pertegada, picchi, pertegada, incontri, aprilia e marcia

Festa anche per turisti a Aprilia Marittima

Si chiama “Nautica e Sapori” e mette in mostra sabato 26 e domenica 27 in Aprilia Marittima, il meglio dei servizi alla natica e il meglio della enogastronomia locale; ecco la locandina.

Festa a Pertegada

Secondo e ultimo fine settimana di festa a Pertegada, con la Festa dello Sport. Ecco la locandina e il programma. Da segnalare sabato la festa di fine anno scolastico e sabato e domenica il Raduno di Vespa, “Pertedelirio”

Marcia lungo il Tagliamento

Sabato 2 giugno, Festa della Repubblica, manifestazione podistica non competitiva a passo libero lungo il Tagliamento, ecco la locandina.

Incontro con

Mercoledì 30 maggio alle 18.00 al Polifunzionale di Latisana, incontro con Silvana Tiani Brunelli. Ecco la locandina.

Pertegada e Picchi, segnalazioni

Abbiamo ricevuto un paio di segnalazioni e siamo andati a vedere e fotografare. Partiamo da Pertegada centro, sulla 354; da qualche tempo sono stati sostituiti tutti i gruppi semaforici con vantaggio di visibilità e funzionalità. Curiosamente però per chi viene da Latisana, andare a sinistra verso Precenicco significa…andare in alto (vedi freccia). Probabilmente una mascherina messa male. Risolto così anche il problema del semaforo verde (freccia da Lignano) che ingannava quelli fermi da Precenicco: ora la schermatura e l’inclinazione rendono tutto più sicuro. Bene.

Seconda segnalazione riguarda una piccola discarica che si trova all’altezza del secondo dosso dei Picchi, andando a Lignano. Per il momento solo poche cose, ma si sa che le discariche sono come le donne incinte, crescono mese dopo mese.

Terza annotazione sempre per la strada sotto argine dei Picchi; adesso oltre al solito cartello divieto di transito, ne è stato aggiunto un altro, di strada senza uscita. Ora è da decenni che tutti i latisanesi, e non solo latisanesi, percorrono quella strada soprattutto in estate e nei fine settimana e tutti sono illegali. Non sarebbe il caso di sistemare la cosa una volta per tutte? E’ più colpevole il latisanese che vi transita o il Sindaco che non risolve il problema e fa finta di non vederlo? I Sindaci di trent’anni, come minimo.

Infine la strada; se percorrete quella che va da Pertegada verso Lignano, vi renderete conto che son decenni che nessuno la asfalta, ma che la bucano e la massacrano si; asfalto da rifare ed è strano, visto che l’assessore ai LLPP è di Pertegada….

Condividi il post!

PinIt

8 commenti su “pertegada, picchi, pertegada, incontri, aprilia e marcia”

  1. davide ha detto:

    Considerando che la strada in questione (e, tra l’altro, proprio il tratto fotografato) necessiterebbe di opportuni dissuasori della velocità, credo che per il momento l’attuale stato del sedime può fare all’uopo…

  2. il_bacucco ha detto:

    a me risulta che i dissuasori siano illegali……..magari mi sbaglio…..

  3. Marco ha detto:

    Arrivando da Latisana alla nuova rotonda dei Picchi sulla statale 354, la freccia che indica la nuova strada a destra riporta l’indicazione “Bibione 13”. Tredici chilometri? Ma facendo che giro??? Se prendete quella strada, poco dopo siete a Bevazzana e passato il ponte sul Tagliamento c’è una nuova indicazione: “Bibione 3”. Congratulatevi con voi stessi: 10 chilometri in un paio di minuti. E senza che l’Autovelox possa dirvi nulla.

  4. davide ha detto:

    Non saprei… mi informerò. Ma in tal caso sarebbero tanti i comuni che vivono nell’illegalità…

  5. davide ha detto:

    Art. 179 (Art. 42 Codice della strada)

    (Rallentatori di velocita’)
    Su tutte le strade, per tutta la lunghezza della carreggiata, ovvero per una o piu’ corsie nel senso di marcia interessato, si possono adottare sistemi di rallentamento della velocita’ costituiti da bande trasversali ad effetto ottico, acustico o vibratorio, ottenibili con opportuni mezzi di segnalamento orizzontale o trattamento della superficie della pavimentazione.
    […]
    Sulle strade dove vige un limite di velocita’ inferiore o uguale ai 50 km/h si possono adottare dossi artificiali evidenziati mediante zebrature gialle e nere parallele alla direzione di marcia, di larghezza uguale sia per i segni che per gli intervalli (fig. II.474) visibili sia di giorno che di notte.
    I dossi artificiali possono essere posti in opera solo su strade residenziali, nei parchi pubblici e privati, nei residences, ecc.; possono essere installati in serie e devono essere presegnalati. Ne e’ vietato l’impiego sulle strade che costituiscono itinerari preferenziali dei veicoli normalmente impiegati per servizi di soccorso o di pronto intervento.
    […]
    per limiti di velocita’ pari od inferiori a 50 km/h larghezza non inferiore a 60 cm e altezza non superiore a 3 cm;
    […]

    … quindi eventuali interventi in tal senso non dovrebbero far arrestare nessuno, credo…

  6. formentini valerio ha detto:

    A Latisana, la centralissima via Rocca porfidata è un dissuasore per tutta la sua lunghezza!

  7. Stefano ha detto:

    Oggi (24 Maggio 2012 verso le 11:40 in zona incrocio di Pertegada ) E’ stata rubata una borsetta appartenente a dei turisti tedeschi che facevano compere nella Macelleria. La borsetta si trovava all’interno di una vettura parcheggiata circa 50 metri prima dell’incrocio (venendo dal Canedo) sulla destra, di fronte a una villetta. Per rubarla è stato infranto un finestrino laterale durante la breve sosta dei malcapitati. Se qualcuno avesse visto qualcosa, o magari qualcuno possiede delle telecamere di sorveglianza nella zona circostante che potrebbero avere ripreso l’ “evento”, si faccia vivo rispondendo pure qui nei commenti.

    Ringrazio in anticipo per l’aiuto.

  8. Ernesto ha detto:

    A proposito della strada sotto argine dei Picchi: se non ricordo male quello che mi hanno insegnato a scuola guida, i cartelli indicano un divieto di transito a partire dal dosso (e da li, essendo strada demaniale, il demanio può fare quello che vuole) e una segnalazione di strada senza uscita. E direi che è giusto cosi, visto che se si rispettano i cartelli al massimo si può finire nel cortile di un cittadino. Ma potrei anche aver bisogno di un refresh…

I commenti sono disabilitati.