pidocchi, gorgo, mercoledì e lions club

I problemi del mercoledì


Quanti sono? 3?, 5? O forse 10? Stiamo parlando dei ragazzi, di tutte le nazionalità, che insistentemente chiedono qualcosa alle donne e famiglie del mercato settimanale. Si piazzano ovunque, davanti ai supermercati, nei pressi delle bancarelle più frequentate, davanti all’Ufficio Postale e in zona parcheggio. Sono insistenti, sono molti, sono troppi e li vedono tutti, quasi tutti. Manca il controllo da parte delle autorità eppure il problema è noto. Anche gli approcci si sono evoluti e ora la fantasia non ha più freni e spesso , soprattutto le persone di buon cuore, cedono alle insistenza, facendo così aumentare la loro presenza il mercoledì successivo.

I problemi dei…capelli


{jcomments on}

Riceviamo e volentieri pubblichiamo
Nicola Di Nuzzo. Gentilissimi concittadini, desidero segnalarVi il fatto che nonostante gli avvisi scolastici, i trattamenti preventivi e le attenzioni che rivolgo quotidianamente alla mia piccola purtroppo ieri sera abbiamo scoperto la presenza dell’ospite indesiderato: il pidocchio. Ovviamente dopo i primi momenti di panico si ricorre ai ripari con acquisto lozioni, shampoo e pettinino ad hoc ma non è una bella esperienza. Ricordo che il pidocchio preferisce la razza caucasica, capelli lisci e sesso femmina non disdegnando però le altre razze e sesso. La mia bambina frequenta l’asilo di Gorgo dove le maestre e le operatrici scolastiche hanno sempre dato rilievo alla questione ma è evidente che è stato sufficiente. Invito tutti i genitori a controllare l’eventuale presenza, ad avvertire la scuola come previsto dalla Legge e contemporaneamente fare il trattamento con shampoo, lozioni e pettinino. Solo noi genitori possiamo metter fine al proliferarsi dell’indesiderata bestiola. Certo della Vostra comprensione e attenzione ringrazio.

Una buona notizia.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.
Ciao Bacucco,a nome di più persone vorrei segnalare una situazione “positiva” che sta avvenendo all’esterno della scuola dell’infanzia di Gorgo,ovvero il taglio degli alberi. Alla riunione del 29/11 è stata criticata questa opera in quanto un taglio non necessario e a discapito dei “POVERI PLATANI”che erano sanissimi. Chissà se qualche esperto ci vuò delucidare in merito al tipo di albero in quanto il comune ha detto che si trattava di Pioppi e che erano malati.Fornisco alcune foto fatte dopo il taglio in cui si vede benissimo un profondo buco all’interno del tronco che era completamente marcio.Quindi per stavolta diciamo pure “grazie Comune Latisana” .Hanno sicuramente evitato che cadesse come è successo ad un altro albero durante un temporale di Ottobre.Speriamo che presto possano sistemare anche i nuovi mobili arrivati alla scuola dell’infanzia e magari fornire all’istituto un telefono cordless nuovo visto che il precedente si è “fulminato” a luglio. Saluti Toffolon Claudia

Iniziativa benefica, ecco la locandina:


Condividi il post!

PinIt