pirata, pro, sottopasso, mosaico e bicicletta

Torna “il pirata

”Mollati gli ormeggi dalla sua isola di Bibione, il pirata Piero Nici dirige la sua scialuppa disarmata verso Latisana Monpracem e manda un messaggio nella bottiglia per il Sindaco Salvatore Benigno.      -“ A distanza di due mesi dalle elezioni non abbiamo visto ancora nessuna azione nuova da parte della nuova amministrazione comunale, ovvero l’unica decisione presa è stata quella di assumersi direttamente lo Staff del Sindaco, cioè crearsi una sua squadra di persone a patto che vengano pagate coi soldi di tutti. Bella idea. Poteva assumere anche qualche disoccupato o cassa integrato, un centinaio, e risolvere il problema di tutta Latisana, non solo il suo. Invece pare che l’unica preoccupazione del Sindaco sia quella di portare avanti un progetto faraonico ed inutile quale la famosa “vela” al posto della ex Caserma Radaelli, vela che nessuno ha chiesto e che ci peserà, così come il “museo” della Stazione Ippica, per anni e anni di mutui pesantissimi. Con il difficile periodo economico che fa chiudere negozi e bar, manda a spasso operai e impiegati, a Latisana pare che sia fondamentale porre mano ad un’opera che nessuno ha chiesto, che nessuno ancora ha capito a cosa serve e soprattutto che nessuno conosce quali costi di gestione avrà, oltre ai faraonici costi di costruzione (4 milioni di euro? 8 miliardini??). Signor Sindaco, sono passate poche settimane, è vero, ma vorrebbe darci un segnale della novità di questa amministrazione comunale rispetto alla vecchia? Le ricordo che Lei è il sindaco eletto con i voti di un terzo di chi poteva eleggerlo e quindi credo sia il caso di non dimenticare gli altri 2/3. Ora è estate, fa caldo e la gente ha voglia di mare e sole (per fortuna di Lignano e di Bibione), ma cosa ne dice signor Sindaco di avviare a settembre, magari con un gazebo in occasione del Settembre Doc un piccolo sondaggio sulla “vela” e sui suoi contenuti? Lei è certo che Latisana la voglia questa opera? Non credo che sia mai stata interpellata la popolazione, forse anche perché non sapete ancora cosa proporre all’interno del bel scatolone vuoto. Con fiducia.” Il pirata Piero Nici

Bicicletta            (leggi tutto, clicca)



Ritrovata in Via Stretta una bicicletta da donna marca Holland: informazioni presso i vigili.

Sottopasso a Pertegada

Avevamo pubblicato un rendering di un sottopasso con rotatoria realizzato in quel di Prato; il Comune, ing. Frasconi e geom. Falcini, ci ha cortesemente inviato anche le foto; si tratta di tre sottopassi con rotatoria sopra e strade di scorrimento a lato. Come qualcuno vorrebbe per Pertegada e la SR 354. Non siamo tecnici e aspettiamo deduzioni, favorevoli o contrarie. Ci sono anche altre foto, basta chiedere.

Il Mosaico, brava Ale

Pinguina Alessandra commenta sulla bacheca di Latisana Sito, in merito al mosaico in bianco e nero: “mi pare che sia alle scuole medie di Latisana….se non ricordo male”. Ricorda bene la nostra lettrice, e l’autore è Lionello Galasso


Condividi il post!

PinIt