pista ciclabile, doppio omicidio, caldo, acqua e Vespa

Da Werner Zoewer riceviamo e pubblichiamo

Oggetto: pista ciclabile.

Complimenti – state per realizzare il collegamento la pista ciclabile tra Aprilia Marittima ed Lignano – con un ponticino accanto la strada statale- spero che l´opera viene realizzata per la prossima stagione turistica – grazie al comune di Latisana ed Lignano ed alle rispettive aziende turistiche- saluti  – werner

n.d.b. Il rammarico sta nel fatto che appena una bella opera si sta per realizzare, c’è sempre un aspetto normativo, amministrativo, legale o apparentemente tale, che rompe le scatole. In questo caso c’è stato un ricorso al TAR da parte di una ditta che aveva perso l’appalto e ha fatto bloccare i lavori. Come ho già avuto modo di scrivere, mi chiedo se è giusto che l’interesse di uno (ditta) debba prevalere sull’interesse di tutti (turisti e cittadini), o non sarebbe forse il caso di andare avanti comunque coi lavori e poi chi ha sbagliato, paga. Il problema è che nei lavori pubblici non paga mai nessuno, Pantalone a parte.

Vespa e Lambretta

Erano oltre un centinaio le Vespa e Lambretta al raduno di Canussio di ieri; nel loro giro turistico sono passate anche per Latisana. Io se fossi stato la Pro Latisana avrei organizzato una bicchierata. Ma non è così, e forse nemmeno l’hanno chiesta. Buon vicinato.  Eccoli in transito a Latisana.

Come siamo con l’acqua?

Nel 2003, altra annata molto secca e senza pioggia, venne emessa una ordinanza per impedire lo spreco dell’acqua  e si impedì di bagnare i giardini. Il Nostro Sindaco cosa dice? Non vorrei che il tempo fosse troppo maligno….

Caldo??

Si caldo, ecco i dati

Aggiornamento

Per l’aggiornamento, preferiamo affidarci all’Ansa, eccolo

(ANSA) – LIGNANO SABBIADORO (UDINE), 19 AGO – Sono stati entrambi sgozzati Rosetta Sostero, di 66 anni, e Paolo Burgato (69), i due coniugi di Lignano Sabbiadoro trovati morti questa mattina nella loro abitazione dal figlio. Attorno al collo della donna gli investigatori hanno trovato anche un cordino che pero’, da un primo esame, non sarebbe legato alle cause decesso. L’arma da taglio usata nel delitto non e’ stata trovata. La scena del delitto, secondo quanto riferito dagli investigatori, si presenta molto complessa e per questo e’ stato chiesto l’intervento di due medici legali.(ANSA).

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “pista ciclabile, doppio omicidio, caldo, acqua e Vespa”

  1. paolo miotto ha detto:

    Quando fui eletto consigliere a Palazzolo dello Stella,affrontammo l,ultima grande opera pubblica realizzata nella zona,ovvero,la metanizazione. Ebbene,la gara d,appalto dovette essere rifatta in quanto l,ultima ditta considerata(la piu’ scarsa come qualita’ del preventivo) ffece ricorso al Tar e vinse perche’ sulla SUA busta la ceralacca era mal messa!!!!

  2. stefania ha detto:

    La povera ciclista morta stamattina sul ponte è sufficiente per continuare i lavori di questa pista ciclabile o no? Questa ciclabile non ha funzione “ESTETICA” ma è VERAMENTE NECESSARIA per il collegamento degli abitanti di Bevazzana e Aprilia Marittima che lavorano a Lignano e anche per tutti coloro che preferiscono prendere la bici e non la macchina per fare una manciata di Km senza contare che c’è tanta gente costretta a muoversi in bici!! Ho visto adulti con figli piccoli pedalare e salire sul ponte e le macchine sfrecciare affianco….. diciamo che finora è andata bene…. OGGI NO!!!

  3. Alessandro ha detto:

    Rispondo a Stefania. Nonostante la reale necessità di una pista ciclabile che non metto in discussione, stando a quanto riporta il Bacucco sul suo articolo di oggi la sfortunata ha riportato l’incidente attraversando la 354 contromano. Ciò significa: dove non avrebbe potuto, dove c’è la doppia linea continua, dove c’è scarsa visibilità a causa del ponte. Sarebbe stato sufficiente seguire il codice della strada per evitare il tutto, io penso. Senza sminuire la gravità del fatto, bisogna riconoscere le mancanze della poveretta, e non criticare l’Amministrazione per un ritardo che non dipende da loro.
    Cordialità.

I commenti sono disabilitati.