politica e simonin, sentire e fumare

Oggi non abbiamo notizie e, per dirla all’antica: niuna nuova, buona nuova

Sentire e non fumare

Sono le due nuove attività commerciali aperte e da aprire a Latisana; per i sordi abbiamo un negozio specializzato davanti all’Oratorio, per chi vuol le sigarette elettroniche, quelle che hanno riempito la cronaca ultimamente, apre uno spaccio subito dopo Pascotto. Sigarette vere e finte, a pochi metri.

Ezio Simonin

Ci sono dei commenti.

Condividi il post!

PinIt

5 commenti su “politica e simonin, sentire e fumare”

  1. Barbara ha detto:

    Ottimo, le ultime attività aperte a Latisana in questi ultimi anni sono:

    – sale slot e per il gioco d’azzardo,
    – al posto della mitica Casa del Caffè una bottega di distributori a gettoni,
    – negozio di sigarette finte
    – negozio di apparecchi acustici.
    – pizzeria al taglio

    = attività adatte ad un paese dormitorio.

  2. luca menegaldo ha detto:

    Lettera aperta di un cittadino.
    Spett.le Sig. Sindaco
    le scrivo da questo blog perché è diventato sicuramente il mezzo più veloce ed efficace per raggiungere la sua Persona ed esprimere il mio disappunto in merito ad una questione ben precisa fatta di moralità e buon senso. Giovedì sera una parte del consiglio comunale si svolgerà a porte chiuse per la famosa e annosa questione della cittadella della salute. Perché? Me lo sono chiesto più e più volte senza riuscire a darmi una risposta convincente nella mia limitata mente di cittadino. So benissimo che è un Suo/Vostro diritto, mi permetto però di farle notare alcune cose in merito, perché a mio giudizio contraddittorie col Suo agire. In un momento in cui si cerca in tutte le maniere di riavvicinare le persone a quello che è la buona politica, fatta di trasparenza , di integrità morale, di glasnost (se lo ricorda questo termine Sig. Sindaco?) e di fatti concreti. Lei invece che fa? Va controcorrente. Eppure negli ultimi 6 mesi sono più volte comparse sui giornali Sue dichiarazioni in difesa dell’operato della giunta e dell’intera amministrazione. Quindi qual è il problema per cui viene svolta a porte chiuse? io non ho votato per Lei ma, la ritengo una persona seria, capace e preparata, Lei è anche il mio di sindaco, non solo di quel 34% che l’ha votato e per questo che le chiedo da cittadino la maggiore trasparenza possibile . D’altra parte se ha nominato una commissione questa avrà prodotto un risultato o terrà segretato anche questo?
    Mi auguro che anche Lei faccia parte di quel strano fermento di cambiamento che sta coinvolgendo un po’ tutto il mondo politico che si inizi un processo di perestrojka (altro termine desueto) al fine di riavvicinare e coinvolgere i cittadini alla vita sociale e politica del nostro bel Paese
    Grazie della cortese attenzione
    Distinti Saluti
    Menegaldo Luca

  3. Razzi ha detto:

    Alla vostra richiesta di commenti su Ezio Simonin nessuno in 48f non ha scritto nulla!!! Strano mesi fa qualcuno che oggi raccoglie le firme mesi fa bruciava le magliette con il suo viso in piazza come i palestinesi. Quelli del PD locale non dicono nulla, pur di vincere il Partito regionale del rinnovamento si tura il naso e imbarca tutti che portano voti per di più nella lista personale di Debora, compresi i casini di Casini.
    Ma! se questa è “la meglio gioventù” del PD allora qual futuro ci attende, viva la coerenza e alle prossime nazionali il PD per battere Grillo e il Berlusca metteranno in lista anche Razzi e Scillipoti, peccato de De Gregorio e Cosentino siano dentro!!
    Certo che è triste pensare che il PD locale non è riscuto a esprimere un suo candidato per questo territorio.., ma la base dov’è?…stanno tutti zitti!…già lo ordina il partito come durante lo stalinismo.
    Ora in onore del nuovo compagno Scillip..ops Simonin cantiamo insieme:

    Hasta siempre Comandate

    Aqui….

    Seguiremos adelante

    como junto a ti seguimos

    y con Debora te decimos:

    “Hasta siempre, Comandante!”

    “Hasta siempre, Sclillipoti!!!”

  4. il_bacucco ha detto:

    in effetti di commenti ce ne sono, e parecchi, sotto i vari articoli; bisogna avere pazienza e andare a leggerli….

I commenti sono disabilitati.