protezione civile, panchina palazzetto e top 5

Nuovo mezzo alla Protezione Civile

Presentato ieri il nuovo mezzo super attrezzato della Protezione Civile. Alla presenza dell’assessore regionale Ciriani (venuto con la sua auto, bel gesto), del direttore regionale della Protezione Civile Berlasso e di tutta la giunta di Latisana, il pick up è stato benedetto dal sacerdote e poi donato alla sezione di Latisana; l’occasione è servita anche per fare il punto della situazione e per un momento conviviale; ecco le foto.

Rimessa la panchina

Vi ricordate?…panchina e vaso di fiori erano stati rubati dalla rotatoria di Crosere, ora sono magicamente tornati. No sappiamo se sono gli stessi o sono della stessa ditta e nuovi; ora sono di nuovo a disposizione della gente, per sedersi ad ammirare il traffico. Ecco la foto

Oggi al palazzetto

Oggi alle 14.30 al palasport di Via Bottari, gara regionale di pattinaggio artistico. Organizzazione Polisportive Giovanili Salesiane con la partecipazione dello Skate Academy d Latisana e altre 6 società.

Messaggero’s Top Five

Rubrica settimanale delle migliori notizie della stampa locale, dal 29 aprile al  5 maggio 2012

1° posto:  Asparagorgo

La festa del turione bianco funziona bene; domenica sul Mv breve trafiletto per gli appuntamenti del giorno. Martedì sul Mv breve notizia per ricordare gli apputamenti della giornata.

2° posto: Capriolo albino

Tutte e due i giornali, Mv e Gazz, danno la stessa notizia e la stesa foto che abbiamo dato anche noi; della strana morte del capriolo albino avvenuta a Latisanotta. Sembrava quasi una leggenda metropolitana.

3° posto: Quadri falsi

Venerdì sul Mv in cronaca di Udine, una operazione contro la contraffazione di oggetti artistici e quadri d’autore; ai domiciliari un 51enne residente a Latisana,  A.G. Giro d’affari milionario e 180 le tele sequestrate. Se qualcuno ha comperato quadri d’autore, gli dia un’occhiata. Sul Gazzettino viene anche pubblicata la foto del latisanese e altri dettagli della truffa.

4° posto: Otorino ridimensionata

Sabato su Gazz e Mv la notizia del ridimensionamento delle accuse a carico di almeno uno dei medici coinvolti nel procedimento che ha mandato k.o. tutto il reparto di Otorino dell’Ospedale di Latisana. Per due persone si va verso l’archiviazione e per altri un patteggiamento, oltre alle posizioni già decise. Situazione molto più leggera insomma, bel al di sotto del clamore mediatico sollevato a suo tempo. Non facemmo i nomi allora e non li facciamo oggi.

5° posto: Arrestato per furto

Sabato su entrambi i quotidiani notizie di un mandato d’arresto per un cittadino dell’Est Europa, accusato di furti nella Bassa friulana; i carabinieri sono arrivati a lui grazie ad impronte e altre analisi. Piaga dei furti senza fine, ma con qualche bel colpo delle forze dell’ordine. Si tratta di un Moldavo e con lui identificati due complici; mai svedesi o belgi però……sempre dell’Est.

6° posto: brevi

Venerdì sul Mv tre brevi: la nuova mostra d’arte alla Cantina, aperta da ieri e una nota dell’Altra Latisana che parla di bilancio e troppe tasse. Infine le iniziative del 19 maggio concordate tra Latisana e San Michele per ricordare i bombardamenti del 1944.

7° posto: Giardinaggio

In tempo di crisi l’assessore all’ambiente del Comune di Latisana ha una bella pensata, organizzare una serata in cui si parla di piante da aiuole e da terrazzo. Il corso è stato organizzato per venerdì scorso; non opere di bene ma fiori!

8° posto: Scelte difficili

Martedì sul Mv ennesima intervista al sindaco di Latisana che parla di decisioni difficili da assumere ma assolutamente responsabili. Ben per lui. Si parla ovviamente di bilancio, tagli e aumenti e il primo cittadino prova a spiegare le scelte della sua giunta.

9° posto: Pirandello

Articolo sul Mv domenica che parla di Pirandello e riporta i dati dell’accordo tra Comune e Università di Udine.

Non Classificate

Ci sono anche le notizie-che-non-ci-sono, ovvero quello che si poteva scrivere e non si è scritto, magari perché non sono notizie o non sono degne di nota o chissacché.

N.C. 1) Latisana pensa

Ci voleva il Mv di sabato per scrivere “Latisana pensa” ovvero un caffè filosofico a Latisana.  La presentazione del nuovo circolo è avvenuta, ci dicono, in una Locanda e i protagonisti sono il consigliere delegato alla cultura ed altri.

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “protezione civile, panchina palazzetto e top 5”

  1. Alessandro ha detto:

    Non me n’ero nemmeno accorto del furto della panchina sulla rotonda… Adesso però risplende in tutta la sua meraviglia! Fantastica!

  2. Nicola ha detto:

    Nuovo mezzo della protezione civile.
    Il veicolo è veramente bello, insomma èproprio un bel vedere. Mi chiedevo, al di fuori di ogni critica grauita, quant’è costato? Chi l’ha pagato?Era veramente necessario? Personalmente ritengo che la protezione civile sia svolga un’opera meritevole di ogni lode ed apprezzamento ma in questo perido di crisi ci si poteva accontentare anche di qualche veicolo meno costoso, che ne pensate? Comunque…..bene.

  3. claudia ha detto:

    Bella la panchina?la rotonda? eh,si,sarebbe interessante sapere se sia tornata da sola la panchina,che magari era andata a farsi un giro per fuggire da quella posizione…ma mi chiedo>: ma c’è veramente qualcuno che si mette in mezzo alla rotonda a guardare il traffico? Giuro che offro il caffè se me ne vedete uno

I commenti sono disabilitati.