Riaperta Via Isonzo

Da oggi, giovedì 2 settembre 2010 Latisana ha la sua tangenziale

Dopo i grossi e importanti lavori effettuati per allargare la carreggiata, scalfire la base arginale ed erigere il muro di contenimento della massicciata ferroviaria, da oggi Via Isonzo è aperta al traffico in entrambi i sensi di marcia. Per chi arriva dal Veneto, esiste l’obbligo di svolta per i mezzi di peso sup. ai 35 Q.li. Proseguono nel frattempo i lavori per innalzare il ponte ferroviario; una campata, quella a sud, è già stata sollevata e ora tocca a quella a nord. Proprio oggi ricorre il 45° anniversario della prima devastante alluvione che colpì il nostro paese, e oggi viene anche presentato un libro, ma ne abbiamo già parlato. Peccato che Via Beorchia non  riesca a sopportare il traffico pesante, causa la ristrettezza della carreggiata, e così tutti il movimento di autobus e camion viene dirottato sulla provinciale Via Tisanella di Paludo e da qui sulla S.R. 354 verso Crosere e la S.S. 14.

Il Bacucco in auto

Condividi il post!

PinIt