Sabato: Stop ai cubi; cena e degustazione; moto a Bibione; Telefriuli; Club e Slow; Previsioni meteo; arrestati

Previsioni meteo a cura di Gabriele Mamone(appassionato e collaboratore)

SITUAZIONE GENERALE. Nel fine settimana il Triveneto sarà avvolto da una circolazione depressionaria alimentata da aria più fredda proveniente da latitudini artiche, la stessa richiamerà anche forti correnti di bora al suolo nella giornata di domenica. SABATO 4 APRILE. Avremo cieli nuvolosi o molto nuvolosi con la possibilità di sporadiche precipitazioni in genere deboli o moderate, non si escludono isolati rovesci. Venti deboli da sud/sudest al mattino, bora in rinforzo dalla sera. Temperature in calo. DOMENICA 5 APRILE. Avremo cieli variabili con possibili schiarite più ampie dal pomeriggio, non si esclude qualche locale fenomeno. Soffieranno venti da nord/nordest sostenuti o forti. Clima decisamente più freddo. PASQUETTA. Probabilmente avremo della variabilità con il rischio di locali rovesci nelle ore pomeridiane e serali. Soffieranno ancora venti sostenuti o forti di bora. ATTENDIBILITA’ 70%

Telefriuli

La trasmissione in diretta “Il campanile della domenica” di Telefriuli sarà a Latisana domenica 12 aprile, in concomitanza con la Festa dei Fiori.

Stop ai cubi

La sorpresa arriva a Pasqua e la leggiamo sul Messaggero Veneto per bocca dell’Assessora Regionale Santoro: “stop al consumo del suolo e ok ai recuperi…….ovvero meno edificazioni nuove e più ristrutturazioni dell’esistente…..” . Una buona notizia, speriamo che arrivi presto la norma definitiva, prima del saccheggio del Lascito Samueli e prima del grattacielo nel Foro Boario.

Cena e degustazione alla Stazione

29

Moto a Bibione

Il 4 e il 6 aprile sulla spiaggia, ecco la locandina

mc bibione

Turismo FVG: Club e Slow

“Gusti in Friuli Venezia Giulia” e “Turismo rurale e Slow”: le date per la presentazione agli operatori. Due nuovi club di prodotto di TurismoFVG per essere competitivi e in linea con la domanda del mercato. Le prime attività avviate da TurismoFVG in seguito all’approvazione del piano operativo riguardano il prodotto e la promozione: da gennaio sono stati avviati 4 club di prodotto e altri 3 saranno completati entro maggio.

I club di prodotto sono strumenti di promocommercializzazione che hanno lo scopo di aggregare, qualificare e promuovere l’offerta turistica della regione secondo le esigenze del mercato e sono stati identificati per promuovere le esperienze di vacanza in Friuli Venezia Giulia. Sono volti a offrire e garantire al turista la certificazione di un marchio regionale, dei servizi garantiti in tutte le strutture aderenti con delle proposte concrete e di valore.

Dopo la presentazione alla recente edizione di Vinitaly del Club di prodotto “GUSTI in FVG”, subito dopo le festività pasquali anche gli operatori locali potranno conoscere nel dettaglio i particolari di questo club, il quale sarà illustrato dai responsabili di TurismoFVG assieme al Cdp “RURALE – SLOW”.

Nella fattispecie, Diana Candusso presenterà il club di prodotto “Gusti in FVG”, mentre Alice Venaruzzo il club di prodotto “RURALE – SLOW”. Previsti anche due interventi relativi a ERSA (marchio AQUA) e all’Accademia Italiana della Cucina.

7 aprile – ore. 9.30 Sala Riunioni- Villa Chiozza, Via Carso 3- Scodovacca 33052 Cervignano   (Ambiti: Grado, Aquileia, Gorizia, Lignano).

7 aprile – ore 15.30 Sala Multimediale- Agemont , Via J.Linussio 1 – 33020 Amaro (Ambiti Carnia e Tarvisiano)

8 aprile – ore 9. 30 Sala Ellero- Palazzo Badini Via Mazzini, 2 33170 Pordenone (Ambito: Pordenonese)

8 aprile – ore 15.30 Sala Zodiaco- Hotel Savoia Riva del Mandracchio, 4, 34124 Trieste (Ambito Trieste e Carso)

9 aprile – ore 9.30 Sala Riunioni- Museo del Territorio, via Udine, 4 San Daniele del Friuli (Ambito: Spilimberghese, Gemonese, Fagagna, Udine)

9 aprile – ore 15.30 Sala Cavaliars- Villa Nachini Cabassi, Piazza 27 Maggio, 23 33040, Corno di Rosazzo (ambito: Cividale, Valli del Natisone, Collio, Colli Orientali)

Il club di prodotto “GUSTI IN FVG” è dedicato al turismo enogastronomico quale strumento da proporre al turista affinché possa vivere al meglio le esperienze legate al gusto durante la sua vacanza in Friuli Venezia Giulia. La finalità è incrementare l’interesse verso l’offerta turistica enogastronomica del Friuli Venezia Giulia creando una rete di operatori della ristorazione in grado di costruire un prodotto competitivo e in linea con la domanda del mercato. I valori veicolati dall’adesione al club sono valori di qualità, genuinità, professionalità, cordialità e unicità dei prodotti. Tutti gli aderenti devono rispettare tali valori e strutturare un’offerta in grado di garantirli. Il disciplinare già presentato al Vinitaly norma tutti gli obblighi e i diritti conseguenti all’adesione al club di prodotto, nonché la gestione dei rapporti tra ente gestore e imprese aderenti.

All’interno del club vengono individuate quattro tipologie di esercizi di ristorazione per orientare il turista nella scelta: ristorante tipico, osteria, trattoria; ristorante di cucina italiana; ristorante gourmet segnalato; agriturismo.

Il piano operativo di TurismoFVG prevede, inoltre, la creazione nel 2016 della “FVG taste card” per completare l’offerta dell’esperienza enogastronomica in regione.

Per quanto riguarda invece il nuovo club di prodotto “RURALE-SLOW”, si rivolge a tutti coloro che desiderano vivere un’esperienza fatta di cose semplici vissute in contesti naturali e rurali incontaminati o in piccoli borghi tipici. Tradizioni, atmosfere familiari e ospitalità autentica sono gli elementi di base su cui si fonda la filosofia di questo club di prodotto, che seleziona le sue strutture al di fuori dei centri cittadini e solo in ambienti tranquilli, lontani dai ritmi stressanti e frenetici che caratterizzano la nostra epoca. Un ritorno al passato quindi, alla scoperta (anche in questo caso) di gusti e sapori genuini, alla ricerca di relax in mezzo al verde e di tradizioni dimenticate.

Anche per questo club di prodotto, verrà presentato un disciplinare che regola gli accessi e che seleziona queste tipologie di strutture: hotel, agriturismo tre, quattro e cinque stelle, bed & breakfast di categoria comfort e superior, affittacamere con servizio ristorante interno, albergo diffuso, hotel da tre e quattro stelle.

n.d.b. Latisana come si pone rispetto a questi progetti di Turismo FVG?

Arrestati

Tre albanesi, due mentre stavo rientrando in patria e uno estradato dalla Francia, accusati di numerosi furti in zona Triveneto, sono stati arrestati dai carabinieri di Latisana al termine di indagini. Recuperata parte della refurtiva stimata in oltre 60 mila euro.

Condividi il post!

PinIt