Sabbionera, portico, Ezio, Rassatti e molte foto

www.latisana.it chiude: servono sponsor e soci per la sopravvivenza del sito: cliccate sul banner a destra

Sabbionera messa festa e polemiche

La lettera mandataci da Silvio Padovese ci ha indotti a cercare di capire cosa sia successo in quel di Sabbionera sabato scorso. Praticamente siamo al paradosso; una settimana fa circa, il sabato 7 maggio, in quel di Paludo Via Damiano Chiesa, zona giardinetti pubblici, è stato celebrato un rosario con annessa festicciola: pastasciutta, allegria, carne e vino per tutti quelli che volevano partecipare alla cerimonia religiosa davanti all’altare della Madonna che è stato eretto qualche tempo fa. Tutto bene e tanta gente; sabato sera si doveva replicare, nel cortile di Celio Paron in Via Stretta, come da annuncio sul Bollettino parrocchiale e abitudine della gente di quelle parti. E invece? Invece, e qui nasce il “giallo”” pare ci sia stata una forte raccomandazione da chi è abituato al comando di non fare nessuna festa, perché la stessa avrebbe avuto un sentore elettorale. Vero? Falso? Verosimile? Esponenti politici da noi interpellati ci hanno semplicemente detto “ … tutte le dicerie attribuite alla Sindaca Sette sono prive di fondamento….” Ed altri hanno detto  “.. preferisco non immischiarmi…” ed altri ancora  “ chiedete al Parroco”.. Fin qui notizie e voci: strano che non vi siano documenti e lettere, se qualcuno le avesse…….

Ezio Simonin: dipendente o consigliere

Il ruolo di dipendente comunale e di consigliere comunale risulta incompatibile a norma di legge; chissà cosa sceglierà di fare Ezio Simonin, mobilità o dimissioni?

Elezioni: le foto più belle    (leggi tutto, clicca)



 

Durante la campagna elettorale ci siamo imbattuti spesso in situazioni curiose, simpatiche, brutte e belle, alcune però davvero straordinarie. Oggi ne pubblichiamo due, grazie a chi ce le ha mandate (S.V.). Esse ritraggono Ugo Rassatti mentre armato di pennello e colore completa il suo tabellone elettorale, mentre la gente guarda. Siamo nell’era degli smart phone, di Twitter e Facebook, eppure la poesia di un maturo artista che si abbassa e colora personalmente il suo spazio elettorale tocca vertici di poesia e senso civico che nessun strumento virtuale potrà mai trasmettere. Non serve aggiungere altro. Bravo Ugo, sei la parte nobile della politica.

Incrocio e corsie. Prima e dopo

Più veloci del Bacucco; avevamo preparato un articolo con foto per far notare le nuove corsie di canalizzazione del traffico disegnate sull’asfalto di Piazzale Osoppo, segnatamente nella direzione Venezia-Latisanotta (Via Vendramin – Via Gaspari), corsie che erano diverse e forse peggiorative della circolazione rispetto a prima. Sicuramente peggiorative se, appunto velocissimi, gli addetti sono intervenuti e hanno modificato le frecce riportandole alla situazione precedente. Nelle due foto si vede il prima e il dopo. Meglio così.

La prima di Benigno

Domani giovedì 19 maggio alle ore 17.00 viene convocata la Commissione Elettorale  per eccetera eccetera… di solito questa notizia appartiene al folto elenco del “chissene…”, ma stavolta la riportiamo perché, se non andiamo errando, quello datato 17 maggio 2011 è il primo documento ufficiale a firma ” Salvatore Pietro Maria Benigno“; un ciclo che si chiude (Micaela Sette) uno che si apre. Auguri.

Porticus interruptus


Non c’è continuità nei portici di Slargo Indipendenza, laddove è stato ristrutturato il palazzetto “Colonna” e tra poco verrà aperto al pubblico. I proprietari del palazzetto attiguo non  hanno ritenuto di abbattere il diaframma e dare così continuità alla passeggiata; si dovrà intervenire, forse, con provvedimenti coercitivi, ma siamo ancora alla fase iniziale. Nella foto si vede la vetrina che chiude il passaggio.

Condividi il post!

PinIt