settembre doc, settembre doc, panola, settembre e palazzolo

Settembre DOC, tanta roba!

Una edizione molto molto positiva quella 2012 di Settembre DOC. Certo ci sono aspetti negativi, ma avremo modo di parlarne in altre circostanze. Tre giorni di tanta gente, tanta musica, qualche eccesso, ma soprattutto la dimostrazione che se fai una cosa che piace, la gente viene. Sabato sera non si passava per le strette vie del centro (ne riparleremo), chioschi pieni e birra e vino distribuiti in quantità. Molta gente dai comuni vicini, macchine parcheggiate ovunque e tanta allegria. Il bel tempo, bellissimo, ha aiutato, ma anche la capacità di aggregazione dei chioschi delle frazioni ha fatto la sua parte. Spettacoli sul palco gradevolissimi e sufficiente varietà economica. Per le note negative avremo tempo forse di parlarne più avanti; intanto portiamo a casa questa tre giorni in cui Latisana è tornata ad essere la capitale della Riviera Friulana, e non è poco.

Settembre DOC, tante multe

Parlare di chi applica la legge e la fa rispettare è difficile; in teoria non ci dovrebbe essere nulla da dire, la legge c’è e va rispettata e fatta rispettare, ok. Ma… ma….. l’accanimento e la sovrabbondanza di interventi applicati dalla Guardia di Finanza in questo Settembre DOC va oltre ogni fantasia. Non si vede infatti giustificazione di categoria (come ad esempio i blitz a Cortina), perché sono stati colpiti bar, chioschi e associazioni no profit. Non si vede nemmeno una caccia all’evasione su larga scala perché il Settembre DOCC dura tre giorni e francamente non genera ricchezze tali da ingolosire l’Agenzia delle Entrate. Quindi una operazione a tappeto che ha lasciato a bocca aperta soggetti passivi e spettatori, e più di qualche lamentela per il tanto, tanto tanto zelo dimostrato. A dir il vero, in tempi di voucher per i dipendenti occasionali, farsi beccare con persone non in regola è un po’ di ingenui, per essere buoni, ma se la finalità era quella, ad esempio, di far chiudere anzitempo i volontari dell’associazione sull’argine che diffondevano cultura, fritto e vino, bè allora ci sono riusciti. Se era quella di dare una lezione di osservanza fiscale qui in Friuli, statisticamente la regione più tartassata, allora francamente ci sembra una occasione perduta.

Terza Festa della panola al Centro Intermodale Bar Soldino.

Sabato 22 settembre 2012, ore21.00. E anche quest’anno è arrivata l’ora della trebbiatura ed è arrivata anche l’ora della 3 FESTA DELLA PANOLA. Come ogni anno scorreranno fiumi di Birra e a sfamarci con degli ottimi panini alla piastra ci sarà sempre il mitico Tozzi… Con noi anche Dj MANOLA. Insomma che dire vi aspettiamo numerosi anche quest’anno con tantissima voglia di fare festa e divertirci e alla scoperta di tantissime novità.

Eccoci alla quinta edizione. Happening di pittura dal vivo, ma non solo: concerti, scultura, grafica scrittura…Un luogo: Casa del Marinaretto, una data: 18 settembre (solo per iniziare…). Non mancate.

Latisana Doc, Roy e la cassata

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Ciao Bacucco,  ti rigiro 3 foto….se gradisci e se possono tornarti utili…….per mostrarti che la bottega del gusto ….ovvero la DEG bakery e l’ass.re Tognato hanno pensato di dare un benvenuto a Roy Paci (siciliano), con una Cassata…..a forma di tromba…..e quindi la Tromba-Ssata…….Il gradito omaggio ha avuto il suo seguito, ricambiato dalla cortese visita dell’artista al nostro locale………Beh….viva i Fric-uli……Mandi

Condividi il post!

PinIt