Staff del Sindaco, piazza, bici, 354, chiusure, foto ecc ecc

Lo Staff del Sindaco

Latisana come Milano? Speriamo, intanto cominciamo dalle cose più semplici: è stato istituito lo Staff del Sindaco, ovvero tre persone esterne scelte su sua indicazione e di sua fiducia e alle sue dirette dipendenze. N°1 istruttore amministrativo categoria C part time 18 ore settimanali:con funzioni di segreteria qualificata del Sindaco, anche nella cura dei rapporti istituzionali connessi al mandato e ai rapporti intercomunali; cura dei rapporti tra Sindaco, giunta e consiglieri.  Poi, oltre alla segretaria, verrà assunto N°1 istruttore direttivo categoria D a tempo pieno: per la cura dei rapporti tra sindaco e cittadini, in termini di gestione e approfondimento delle istanze da questi ultimi prodotte; la cura delle modalità di rappresentanza dell’ente in occasioni di manifestazioni o di coinvolgimento dello stesso in particolari eventi; il coordinamento del bollettino periodico di informazione dell’amministrazione comunale; la gestione, sviluppo e aggiornamento del sito internet del Comune; la cura e sviluppo dei rapporti con la stampa locale relativamente a particolari eventi, manifestazioni, etc. di generali rilievo per l’amministrazione nonché degli aspetti relativi alla comunicazione esterna in senso generale. Infine N°1 istruttore direttivo categoria D a tempo pieno da assumere per n°6 mesi per  seguire specificatamente i progetti tipo ex Caserme, Prusst ed altre iniziative legate ai rapporti intercomunali ed europei. Uno staff deciso direttamente dal Sindaco.

Riccardi sulla 354

Devono essere davvero preoccupati quelli di Friuli Venezia Giulia Strade, sia per il grave incidente mortale accaduto domenica, con polemiche e aspetti legali conseguenti, sia più in generale per l’impatto di quella rotonda sul traffico da e per Lignano Sabbiadoro. Il sopralluogo di giovedì dell’assessore regionale Riccardo Riccardi la dice lunga sull’importanza della strada per Lignano. La legge, lo ribadiamo, obbliga i progettisti ad indicare solo una corsia per l’uscita dalla rotatoria, anche se nel vicino Veneto abbiamo visto disegnate sull’asfalto due corsie in uscita. Su suggerimento di   (leggi tutto, clicca)



Gino Ambrosio siamo però andati “virtualmente” a vedere la rotatoria di ingresso – uscita di Lignano Pineta che, come si vede, ha 3 corsie, delle quali due in uscita. C’è molta confusione quindi, ovviata in certe situazioni, con dei disegni “opportuni” delle righe sull’asfalto e delle zebre ai lati che riducono visibilmente lo spazio utile per le auto. Fin qui la rotatoria di Picchi, che tra l’altro è monca della strada verso l’ipotetica zona artigianale, che ancora non esiste (è una rotatoria allora?). Vi immaginate la rotatoria al centro di Pertegada? Non sarebbe meglio pensare a una circonvallazione?

Ospitiamo i ragazzi di Reichenau

Sono 28 i ragazzi di Reichenau An Der Rax che dal 3 al 9 luglio animeranno la Settimana Linguistica di Latisana; i ragazzi del comune austriaco gemellato, di età compresa tra i 10 e i 14 anni faranno una vacanza di studio  lingua e di svago; la spesa totale di circa 9.500 euro viene suddivisa tra Regione e Comune.

Latisana felice

Non siamo intervenuti sulla famosa classifica stilata dal Il Sole 24 Ore che mette Latisana al primo posto in regione per qualità della vita, “Latisana felice” come ha citato e sintetizzato qualcuno; sul Mv di ieri (venerdì) c’è una lettera a firma Mario Ambrosio che smentisce questo e cita tutta una serie di ragioni per dire che al massimo a Latisana si dorme bene… Senza entrare nel merito, andate a leggerla; si parla anche di commercio e lavoro, e qui di seguito ne parliamo anche noi.

Chiusura…intima


Non c’è limite al peggio: dopo la chiusura, ci si augura solo temporanea, in attesa di spostamento, del negozio Max & co., ieri in centro si vociferava di un’altra possibile chiusura, sempre di un noto negozio sotto i portici. Ci auguriamo di no; e ci chiediamo: quali leve ha l’ente pubblico per evitare questa emorragia? Un suggerimento lo trovate qui sotto, e trattandosi di uno che è stato presidente dell’Ascom….

La Piazza (lo slargo)

Buonocore Raffaele (ex presidente Ascom) così ci scrive: “Ripropongo ancora una volta mia idea,con la speranza che qualcuno la sposi: Piazza Indipendenza chiusa al traffico e al parcheggio ogni sera durante tutto il periodo estivo. Chiusura della S.S. 14 dal parcheggio di Via Sottopovolo, ex benzinaio, al semaforo di Piazza matteotti durante i venerdì sera con i negozi aperti. Piazza Indipendenza chiusa al traffico e al parcheggio sabato pomeriggio e domenica tutto il giorno. Grazie.” Raffaele Buonocore.

Bici rubata

Non sappiamo cosa dire/fare, ma certo pubblichiamo volentieri questo appello.

“Mi hanno rubato la bici. Con preghiera di pubblicare, non si sa mai che qualcuno la trovi, grazie. Bici rubata in data 16.6.2011 presso l’ingresso spiaggia delle Termae di Bibione; offro una ricompensa di 100 euro a chi la ritrova; tel 348 4934205. Bici modello Eleven in carbonio colore nero con scritte bianche; gruppo cambio Shimano Dura Ace a 10 velocità; sella Selle Italia colore bianco, pedali Miche, ruote Gipiemme in alluminio”.   Raffaele Buonocore


Latisana da sistemare

Ci sono situazioni esteticamente discutibili in centro a Latisana, alcune private, altre pubbliche; abbiamo scattato un paio di foto e le sottoponiamo alla vostra attenzione. La “Caluta Della Annunziata” avrebbe bisogno di una pulita e di una pitturata; colore anche per la facciata del palazzo veneto che si affaccia su Piazza Garibaldi: privato, ok, ma basterebbe chiederlo. C’è poi la questione della utilità estetica e pratica dei mascheramenti dei bidoni delle immondizie davanti alla Canonica, Via Vendramin. I bidoni sono sulla strada e lo steccato che li nasconde occupano metà marciapiede; o si spostano o bidoni verso il marciapiede, o si sposta lo steccato verso la strada; quel metro libero non serve a nessuno lì dove sta.

Condividi il post!

PinIt