Venerdì: elettorale (Paperopoli); teatro a Precenicco; Agenda Digitale Regionale; Ospedale di Portogruaro; Ospedale di Latisana; Forum delle Associazioni; Premio Latisana per il Nord Est; Pierantonio Gregorutti ricordato dal Rotary; arrestato la donna-uomo

Forum delle Associazioni

dom 22 nov

Domenica 22 novembre, alle 17.00 al Polifunzionale: Forum delle Associazioni Città di Latisana. Organizzato dalla Consulta del Sociale di Latisana con il patrocinio del Comune di Latisana e la collaborazione di:

– Consulta dello Sport di Latisana

– Centro Servizi Volontariato FVG

– Associazione Culturale Musicale S. Paolino – Aquileia

domenica 22 novembre 2015 – ore 17:00 c/o Centro Polifuzionale in Via Goldoni

Agenda Digitale Regionale

Da ieri si può consultarla e interagire con la Regione; fatelo se credete, è discretamente importante. Ecco come http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/hp-new/Articoli/modules/news/2015/0215.html

Ospedale di Portogruaro

Chiude il reparto di Cardiologia; ecco l’articolo: http://www.cafetv24.it/index.php/portogruaro-reparto-si-cardiologia-dellospedale-verra-chiuso/

Ospedale di Latisana

DSCN0818

…Magari non significa nulla e magari esageriamo….ma anche i segnali più piccoli sono importanti, da non sottovalutare. Ci segnalano che da poco meno di un mesetto è guasto l’ascensore piccolo che si trova vicino alle scale, entrando dalla entrata principale lato portineria; fino a qualche giorno fa non c’era nemmeno il biglietto che avvisava, adesso si. Francamente non si capisce come possa essere se, come pare sia vero, la ditta che ha in manutenzione l’impianto dovrebbe intervenire in pochi giorni, se non poche ore dalla chiamata. …Forse non hanno chiamato? Speriamo intervengano al più presto!

Arrestato l’uomo-donna

A Palmanova, la “ donna mora” che abbracciava gli anziani per derubarli, in realtà era un romeno di 31 anni; arrestato assieme al complice.

Teatro a Precenicco

Iniziano gli spettacoli sul palco di Precenicco. La stagione teatrale 2015/16 ‘Teatro per Piacere’ si apre con la Tragicommedia dell’arte di Stivalaccio Teatro ** Don Chisciotte. – Venerdì 13 Novembre – Ore 21:00 Auditorium Comunale Precenicco

Sul palcoscenico Marco Zoppello e Michele Mori, recitano la nota opera letteraria nei panni di due veneziani del 1545 che giunti al patibolo poichè accusati di eresia, cercano di prendere tempo come meglio possono, ovvero recitando una commedia: il Don Chisciotte del quale avevano sentito parlare da un tale Cervantes. Una elegante fusione tra un classico della letteratura e la commedia dell’arte in uno spettacolo a tratti drammatico, a tratti ironico.

Questa è la prima carta che si gioca Artivarti Associazione organizzatrice Portogruarese per la rassegna “Teatro per piacere” che seguirà fino alla primavera del 2016 con molti nomi locali e nazionali. Entrata singola 9 € – Abbonamento 65 € – Biglietti acquistabili in loco a partire dalle 18:00 dello stesso giorno PER INFO: 340 2423 668 – info@artivarti.it

.. e a Paperopoli, che si dice?

Elezioni, massimo momento di democrazia, minimo momento di democrazia per qualcuno. Siamo lontani dal sistema americano ( Repubblicani e Democratici), o da quello inglese (Conservatori e Laburisti); qui siamo al cosa-mi-dai-se, e al programma usato come foglia di fico per ritardare le appartenenze. Non è quello che vorrei (che vorremmo in molti), ma tant’è, Latisana fa parte dell’Italia e siamo fatti così. Siamo quindi ai nastri di partenza e le formazioni in campo sono abbastanza delineate, anche se non è detto che rimangano così fino alla data del voto, anzi, probabilissimi cambiamenti e accordi e separazioni. Giova ricordare, a mò di esempio, che nel 2011 la Lega Nord candidò Maddalena Spagnolo contro la candidatura di Salvatore Benigno e, a meno che non mi si venga a dire di accordi pre elettorali ( …. !!! …) appare quantomeno bizzarro che il mio avversario, che se mi sottraeva 200 voti mi faceva perdere, poi venga da me premiato con il ruolo di Assessore. Questo per inquadrare la situazione. Ad oggi abbiamo ai blocchi: il Movimento 5 Stelle, per vocazione andrà da solo e non vedo l’ora che faccia le primarie on line, perché un pensierino mi viene in mente. Poi la triade più uno di Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia, con in aggiunta la civica de Il Paese dei fratelli Ambrosio. Dall’altra parte c’è il movimento nato sotto il blog Latisana 2016, il Centro Sinistra e la civica Un’Altra Latisana. In mezzo le due liste possibili che fanno riferimento a Latisana Rinasce ( Claudio Serafini) e a Cittadini per la Presidente, ora per il Sindaco, capeggiata da Ezio Simonin. Le due liste appaiono federate e marciano assieme. Dove si schiereranno? In questi giorni tutti parlano con tutti e ( Paperopoli) abbiamo fatto uno schema dove si vede con chi è andato a trattare, ha in animo di trattare, forse tratterà, Ezio Simonin, ecco gli interlocutori………

simonin con 1simonin con 2

simonin con 3

simonin con 4

simonin con 5

Premio Latisana per il Nord Est

Dopo un attento lavoro di lettura e valutazione, le due Giurie (tecnica e popolare) del Premio Letterario “Latisana per il Nord-Est” 22° edizione, nelle sedute del 28 e 29 ottobre, hanno decretato i vincitori: Sezione Narrativa premio a Cristina Battocletti con La mantella del diavolo (Bompiani) segnalazione a Serenella Antoniazzi ed Elisa Cozzarini con Io non voglio fallire (Nuova Dimensione). – Sezione Saggistica premio a Salvatore Settis con Se Venezia muore (Einaudi) segnalazione ad Angelo Floramo con Guarneriana segreta (Bottega Errante). – Premio Giuria Popolare Francesco Vidotto con Oceano (Minerva).

Quest’anno sono pervenuti a concorso 40 titoli, di cui 30 di narrativa e 10 di saggistica. Numerosi sono i libri di elevata qualità, per cui le Giurie hanno avuto un lavoro molto impegnativo per la lettura e la scelta dei vincitori, un momento questo molto atteso ed anche un po’ sofferto per i titoli che, sebbene molto validi, non hanno potuto ricevere un riconoscimento. La Giuria tecnica (composta da Elvio Guagnini in veste di presidente, Cecilia Scerbanenco, Gianfranco Scialino, Giuseppe Sciuto, Daniela Di Giusto, Nicola Cossar, Pietro Spirito, Lauretta Iuretig in qualità di Consigliere delegato alla Cultura), come sempre, ha dimostrato molta attenzione nell’esame e nella critica delle opere, per cui gli autori possono avere la certezza di essere stati valutati con cura e professionalità, trattandosi di esperti di elevata qualità. Egregio anche il lavoro della Giuria popolare (composta da Alessio Ruffaldi in veste di coordinatore, Luisella Brai, Lorena Buffon, Eleonora Morello, Marina Casonato, Elsa Anastasia, Catia Diana) che ha letto con passione ed impegno i libri di narrativa ed ha così ben rappresentato la voce dei lettori della biblioteca. La cerimonia di premiazione avrà luogo, sempre nella prestigiosa cornice del Teatro Odeon di Latisana, venerdì 4 dicembre 2015, alle ore 20.30. Con il Premio “Latisana per il Nord-Est” l’Amministrazione Comunale intende dare un riconoscimento agli scrittori nati e/o residenti nel Triveneto, in Slovenia, Austria e Croazia e a tutti gli autori di opere di narrativa e saggistica ambientate in tali regioni e che siano state scritte o tradotte in lingua italiana, al fine di implementare ed allargare la reciproca conoscenza tra i popoli e il dialogo interculturale, conferendo così al Premio un respiro mitteleuropeo. Prof.ssa Lauretta Iuretig

Pierantonio Gregorutti ricordato dal Rotary

Rotary Club Lignano. – La nebbiosa serata di martedì 10 novembre 2015, ha visto convenuti presso la sede invernale del Rotary Club Lignano Sabbiadoro Tagliamento all’Hotel Bella Venezia di Latisana, gli aderenti al sodalizio in occasione della relazione su Pier Antonio Gregorutti, un nativo lignanese, eroe dalla Grande Guerra, della Prima Guerra Mondiale, decorato della Medaglia d’Oro al Valor Militare. Alle ore 20.00, il martelletto di legno fa scoccare il rituale rintocco della Campana del Rotary, da inizio al saluto alle bandiere, alla presentazione degli ospiti ed alla presentazione del relatore che per l’occasione era il presidente del Circolo Filatelico Numismatico Lignanese, di Lignano Sabbiadoro, Pier Giorgio Dazzan. Il Presidente del C.F.N.L. ha introdotto il tema della serata con una breve presentazione storica del Circolo Filatelico Numismatico Lignanese fondato il 23 dicembre 1966 e da lui retto dal 1999. La passione per il collezionismo ha fatto sì che il Relatore non si limitasse alla filatelia, alla numismatica, ma nell’ultimo decennio divenisse il Collezionista ed un ricercatore della Memoria lignanese. Nelle proprie ricerche nel web s’imbatté in un erinnofilo datato 1917 commemorativo di “A. Gregorutti da Latisana”, non era proprio di suo interesse, ma lo acquistò essendo nato anche lui a Latisana, l’erinnofilo fini nei meandri della collezione fintanto che il web non gli propose una minuscola immagine fotografica con la didascalia Pier Antonio Gregorutti, Luogo di nascita Lignano. Da allora le ricerche si susseguirono, un impegno continuo, che ha portato Pier Giorgio Dazzan in nome del Circolo Filatelico Numismatico Lignanese a far sì che a questo concittadino, dimenticato, o meglio, non conosciuto, fosse commemorato dalla sua città natale, Lignano, lo scorso 22 ottobre, con l’intitolazione di una strada pubblica, la porzione finale di Via Carso, la piazzetta, belvedere, dalla Caserma “Stella” della Guardia di Finanza, nel 1880 casa natale del Pier Antonio Gregorutti, al limite demaniale della spiaggia: Piazzetta capitano Pier Antonio Gregorutti. Qui a coronamento della commemorazione è stato innalzato un totem illustrativo con la storia del commemorato e la storia dell’antica Porto Lignano. Pier Antonio Gregorutti nacque a Lignano, Porto Lignano frazione di Latisana, il 13 febbraio 1880; fu il figlio primogenito di Antonio Natale Gregorutti e Pierina De Checco, primogenito di due figli e quattro figlie. Il padre, Antonio Natale Gregorutti, nacque a Fiume-Rijeka nel 1847, Leggi tutto ( http://lignanotagliamento.rotary2060.eu/index.php?option=com_content&view=article&id=410:20151011&catid=7:notizie&Itemid=118 )

Condividi il post!

PinIt

Un commento su “Venerdì: elettorale (Paperopoli); teatro a Precenicco; Agenda Digitale Regionale; Ospedale di Portogruaro; Ospedale di Latisana; Forum delle Associazioni; Premio Latisana per il Nord Est; Pierantonio Gregorutti ricordato dal Rotary; arrestato la donna-uomo”

  1. Paolo Miotto ha detto:

    Come mai,il candidato,non parla con Rocco Siffredi? Qualche voto in piu’,non guasterebbe.

I commenti sono disabilitati.