Venerdì: gli auguri di Latisana 2016; Paperopoli; fantapolitica; il presepe di Bibione faro; spettacolo al Polifunzionale; Fronte Popolare; Presepe; Consiglio Comunale e minoranza debole; ancora alberi; Latisana sotto infrazione europea; L’Araba Fenice;

Latisana sotto infrazione Europea

Dal sito della Regione, copiamo (tagliando un po’) 17.12.2015 10:57: “Questa Amministrazione regionale ha lavorato per imprimere una forte accelerazione sul tema della depurazione delle acque”. Lo ha affermato l’assessore regionale all’Ambiente del Friuli Venezia Giulia Sara Vito ricordando come “sono stati sbloccati oltre 95 milioni di euro con tre Accordi di Programma firmati negli ultimi due anni, recuperando risorse che erano bloccate e portando avanti impegni rimasti nel cassetto per quanto concerne il superamento delle Procedure di infrazione comunitaria”. A oggi sono aperte tre Procedure di infrazione sulla Direttiva Comunitaria 91/271/CE sulle acque reflue che coinvolgono il Friuli Venezia Giulia, “a causa di ritardi accumulatisi negli anni passati nel recepimento delle normative nazionali e comunitarie in materia”, ha sottolineato l’assessore. ………. La seconda Procedura di infrazione 2009-2034 riguarda l’inadempimento, negli agglomerati con oltre 10.000 abitanti, per mancato trattamento supplementare dei reflui che scaricano in aree sensibili, cioè nell’Adriatico settentrionale. Anche in questo caso si è giunti a condanna per quanto concerne gli agglomerati di Grado, Latisana capoluogo, Gradisca d’Isonzo, Pordenone, Porcia, Cordenons, Roveredo in Piano e Cividale del Friuli. ARC/RU/RM

Latisana 2016

Incontro e scambio di auguri di Natale organizzato dal blog Latisana2016 assieme alle altre; sabato 19, alle 18.00 in Piazza Indipendenza al ristorantino.

Araba Fenice

Riappare, come l’Araba fenice che rinasce dalle proprie ceneri dopo la morte, il progetto di valorizzazione turistica dell’area ex Coin, ormai per la quarta volta consecutiva e sempre in prossimità delle elezioni comunali.

La proposta progettuale apparve per la prima volta nel 1997, recepita nel piano regolatore comunale approvato nel 1998 e poi inserita nel programma elettorale del 2001 come: “progetto globale di lottizzazione di aree destinate ad attività integrative dell’offerta turistica tradizionale e una vasta zona destinata ad attività sportive e ricreative”. Dopo anni di silenzio, ecco riapparire il progetto in prossimità delle elezioni del 2006, presentato in pompa magna sotto il nome di Myriapora: ”parco tematico più villaggio turistico e darsena per i residenti ….. gestito da convenzione con il comune con garanzia di tempi amministrativi assolutamente veloci …”

Ancora silenzio fino alle elezioni del 2011, dove nel programma elettorale si parla di nuovo dell’ex area Coin per: “la realizzazione di un campo da golf a 18 buche, strutture turistiche e alberghiere, darsena con 200 posti barca (70 per i residenti) e 100 nuovi posti di lavoro”.

Ora, nel 2015 e a pochi mesi dalle elezioni, un’altra puntata della telenovela, con impegno dell’amministrazione per una nuova modifica al piano regolatore e una nuova convenzione per permettere la realizzazione di un campo da golf a 27 buche (un po’ di internazionalizzazione), ancora strutture turistiche e ricettive e ancora darsena da 200 posti barca; anche in questo caso il tutto sarà naturalmente inserito nel programma elettorale 2016.

Ora non si riesce a capire se la proprietà stia prendendo in giro da vent’anni le varie amministrazioni al solo fine di valorizzare l’area per altri scopi, oppure se, per i progetti relativi all’ex area Coin, i vari programmi elettorali (sempre ideati dalla stessa area politica) sono serviti solo per raccattare voti in cambio di false promesse, o sono vere entrambe le ipotesi.

Certamente nessuno può essere contrario allo sviluppo turistico dell’area a sud del comune, a nuovi posti di lavoro, alla valorizzazione di quello che è forse uno dei pochi settori (turismo recettizio e ambientale che integri l’offerta di Lignano e nautica da diporto) che può garantire sviluppo e creazione di ricchezza in un’area territoriale economicamente in fase di stallo da troppo tempo, ma non vorremmo che i cittadini, ancora una volta, rimanessero abbagliati da proiezioni virtuali e da sogni che non si realizzano mai.

Comunicato stampa 17.12.2015 Latisana 2016 Un’Altra Latisana Centro Sinistra per Latisana Latisana Rinasce

Fantapolitica

Il Blog de Il Perbenista ipotizza per l’attuale sindaco di Palmanova, Martines, un ingresso in giunta regionale come assessore esterno. Che sia vero o verosimile, molto si capisce adesso dei meccanisti legati a politica e sanità. Latisana non se la fila nessuno, caro Salvo! Grazie per averci portato, tu buon ultimo dopo Moretti e Sette a contare come il due di coppe, solo che a briscola c’è danari.

Consiglio Comunale

Convocato il Co. Co. per mercoledì 23 dicembre alle ore 9.00 per discutere su un solo punto all’odg, ovvero il programma triennale dei Lavori Pubblici. Nulla da fare invece per la richiesta di convocazione delle assise a norma di regolamento e a firma di molti consiglieri comunali di minoranza. Evidentemente a Natale sono tutti più buoni e invece di sbranare la maggioranza, azzannano il panettone. Auguri.

Ancora alberi

Vedi i commenti

Spettacolo al Polifunzionale

cag

cag 1

Fronte Popolare

DSCN1243

Il Fronte Popolare per la Liberazione della Beorchia, ha vinto la sua battaglia! Dopo la scenografica protesta, il famigerato tombino è stato sconfitto e la placida strada è stata sistemata……. El pueblo unido jamás será vencido….

… e a Paperopoli, che si dice?

Dopo le ultime delibere ( 50 mila euro?? di più??? non si capisce bene…e per cosa…) , abbiamo beccato il Presidente della Pro Capoluogo mentre festeggiava a modo suo la pioggia di danaro….

paperon soldi

Il Presepe dei Giardini Pubblici

DSCN1246

Il Presepe di Bibione faro

Vedi www.lignano-sabbiadoro.it

Condividi il post!

PinIt