Venerdì: Presepi; Paperopoli; San Giorgio di Nogaro; Premio Vigilia di Natale a 5 Stelle; la stagione turistica 2015; stagione sciistica; Via Beorchia;

Via Beorchia

Terroristi? Anarchici, guerrafondai? Cittadini giustamente incazzati, ma anche con spirito ironico? Cosa si cela dietro la temibile sigla F.P.L.B.? Chissà se la famosa Assessora alla Viabilità scatenerà i suoi fidi Vigili alla ricerca dei colpevoli….. chi può sapere se l’ineffabile Consigliera Delegata alla Cultura, che su quella strada ci passa tutti i giorni più volte al giorno, ha mai sentito la necessità di alzare il ditino ingioiellato e smaltato per chiedere lumi…. Sapremo mai se il Consigliere abituato da poco a votare sempre yessss e che abita praticamente di fronte, è mai andato a protestare dal suo futuro collega di giunta…… ed infine…che sia un caso da Protezione Civile? O hanno altre cose da fare?

Queste le foto fateci pervenire giovedì sera…

via beorchia 1 r

via beorchia 5 r

via beorchia 4 r

Dati ufficiali stagione 2015

Turismo FVG ci ha cortesemente inviato i dati ufficiali della stagione turistica 2015, da gennaio a ottobre, eccoli. I commenti domani

latisana stagione turistica 2015 1

latisana stagione turistica 2015 2

Presepi

A Latisana e dintorni; Piazza Matteotti, Duomo di Latisana, Chiesa di Sant’Antonio, Galleria Mauro, Santuario di Sabbionera e portico dell’Hotel Sandron a Pertegada.

DSCN1193

DSCN1185

DSCN1191

DSCN1187

DSCN1196

DSCN1202

Premio Vigilia di Natale a 5 Stelle

I nomi dei prescelti dal Comune sono già stati pubblicati qui ( Maurizio Valente e Federica Masolin ), oggi il Movimento 5 Stelle ci segnala che a loro volta avevano proposto altri nomi al Sindaco, ecco la loro lettera.

Meetup Bassa Friulana in MoVimento – Latisana. -All’attenzione del Sindaco del Comune di Latisana Dott. Salvatore Benigno. -All’attenzione della Consigliera Delegata alla Cultura Prof.ssa Lauretta Iuretig. – Oggetto: Premio “Vigilia di Natale” – proposta di candidatura

Il Meetup Bassa Friulana in MoVimento – Latisana, nell’approssimarsi dell’annuale consegna del Premio “Vigilia di Natale” da parte di codesta Amministrazione Comunale, P R O P O N E che per l’assegnazione di detto premio venga presa in considerazione la signora Carla Poianella, residente in Latisana, frazione di Pertegada, per le seguenti motivazioni: Nel già fertile tessuto del volontariato sociale pertegadese, Carla si è fatta promotrice di attività artistiche e culturali dedicate ad ogni fascia d’età, andando a colmare un vuoto rispetto ad iniziative di questo tipo nella frazione. Il suo entusiasmo contagioso e la sua gioviale tenacia, hanno unito altre volontarie e volontari in diversi progetti che sono cresciuti e si sono consolidati nel tempo. Due su tutti quelli di maggior impatto sociale. Il primo è rappresentato dai laboratori creativi dedicati ai bambini, svolti con materie prime povere e di recupero e finalizzati a stimolare la fantasia e ad accrescere la manualità dei più piccoli, peculiarità dell’infanzia messe quotidianamente a repentaglio dall’era tecnologica in cui viviamo; questi laboratori, denominati “Per-Te-Attack” e di cui Carla è l’animatrice principale, si svolgono in particolare in occasione delle festività natalizie (e i pregevoli risultati vanno ad arricchire il Mercatino di Natale a scopo benefico) e dei festeggiamenti agostani della frazione, ove la Nostra, con la caparbietà che la contraddistingue, è riuscita a creare un’area in piazza interamente dedicata ai bambini con i citati laboratori, ma anche con altre attività ludiche totalmente autofinanziate e autogestite. La seconda iniziativa ha permesso a Pertegada e a tutto il Comune di Latisana di assurgere alle cronache nazionali (articoli su Messaggero Veneto, Repubblica e servizi televisivi sulle reti Rai) come esempio virtuoso di cultura diffusa: infatti, Carla e il suo gruppo, organizzato con il nome di “Libro Libera Mente”, hanno promosso un progetto di scambio di libri provenienti da donazioni di privati, enti, associazioni e case editrici che ha avuto un successo oltre le aspettative, data anche la singolarità della idea di fondo: una sorta di biblioteca diffusa e autogestita dai singoli utenti, con libri messi a disposizione di chiunque, in luoghi magari non strettamente legati al concetto di lettura, ma di elevata frequentazione: bar, ristoranti, supermercati, panifici, macellerie, parrucchiere e ovunque il titolare avesse la sensibilità e il piacere di aderire all’iniziativa, persino presso diversi operatori commerciali del litorale Lignanese, a beneficio delle letture estive dei turisti. Visto il successo dell’idea e l’enorme mole di pubblicazioni ricevute in dono, Carla e gli altri volontari hanno deciso di allestire una biblioteca a Pertegada, attualmente ubicata nella Chiesetta di S. Agata adiacente il campanile. Qui, sempre con materiali di recupero, sono state realizzate librerie con volumi di ogni genere letterario e una sala lettura con sedie e tavoli anch’essi donati; ora la struttura, grazie ai volontari del gruppo “Libro Libera Mente”, è aperta al pubblico di ogni età diversi giorni alla settimana e permetterà anche alla Scuola Primaria della frazione di recarvisi per i progetti di letture animate, facendo così risparmiare al Comune gli oneri del trasporto verso la biblioteca del capoluogo per le medesime attività didattiche. Da tutto ciò è derivata, dulcis in fundo, la creazione di un circolo letterario aperto a tutti: un cenacolo culturale in cui, durante i periodici appuntamenti serali, gli stessi volontari e gli appassionati si ritrovano per leggere assieme i classici della letteratura di ogni tempo. Alla luce di quanto descritto, è innegabile la meritoria opera della nostra concittadina che, con genuina semplicità, ha creato fermento culturale e dato lustro a tutta la comunità Latisanese. Per questo rinnoviamo con assoluta convinzione la nostra proposta di assegnazione del Premio “Vigilia di Natale” e confidiamo che la stessa sia da codesta Amministrazione accolta. Viceversa chiediamo cortesemente risposta scritta delle motivazioni del diniego. Per il Meetup Bassa Friulana in MoVimento – Latisana Simone Boscolo movimento5stellelatisana@gmail.com

… e a Paperopoli, che si dice?

Il presepe di Piazza Matteotti, ha girato tutte le piazze del capoluogo ormai, ha più di 30 anni; era stato acquistato con i soldi dei commercianti e il proposito era quello di ingrandirlo anno dopo anno. Mai fatto ovviamente. Non dico che servirebbe un’altra Madonna o un altro San Giuseppe, ma almeno un pastore in più…o due pecorelle…..

piero...dime andrea... presepe

Stagione sciistica

Un vero disastro questo tempo asciutto e caldo, zero neve e cannoni fermi; ecco la nota stampa di Turismo fvg

Le aperture di piste e impianti nei poli del Friuli Venezia Giulia dal 12 al 17 dicembre. Da lunedì 14 a giovedì 17 dicembre si potrà continuare a sciare sulla parte alta della Di Prampero. A causa delle condizioni nivometeorologiche non sono previste sostanziali variazioni, rispetto al passato week-end, nell’apertura di piste e impianti nei poli sciistici del Friuli Venezia Giulia. Ricordiamo di seguito le piste e gli impianti aperti da sabato 12 a giovedì 17 dicembre: Tarvisio: il 12 e 13 dicembre si potrà sciare sulla parte alta del Lussari fino alla stazione intermedia e sulle piste Malga, Foresta e Florianca. Sarà quindi attiva la telecabina del Lussari – a disposizione anche dei pedoni che desiderano raggiungere il borgo -, e le seggiovie Prasnig, Hutte e Florianca. Da lunedì 14 a giovedì 17 dicembre si potrà continuare a sciare sulla parte alta della Di Prampero. — Forni di Sopra: gli amanti del fondo potranno sciare in località Santaviela lungo una pista aperta di 800 metri. — Piancavallo: il 13 dicembre sarà in funzione la seggiovia Tremol 1 solo per i pedoni per permettere anche il raggiungimento della Baita Arneri. Si potrà inoltre utilizzare il bob su rotaia. Per sciare nei comprensori Ravascletto-Zoncolan e Sella Nevea sarà necessario aspettare il week-end di sabato 19 e domenica 20 dicembre, sempre condizioni nivometeorologiche permettendo. Vista l’apertura parziale del demanio, ricordiamo che fino a venerdì 18 dicembre sono attive le tariffe di bassa stagione sull’acquisto degli skipass, che corrispondono a circa il 30% in meno rispetto a quelle di alta e media stagione. Per tutte le informazioni su piste e impianti in tempo reale consigliamo in ogni caso di consultare il sito www.promotur.org alla sezione INFONEVE e avere i dettagli delle aperture.

San Giorgio di Nogaro

Domenica 13

13 a san giorgio

Condividi il post!

PinIt

7 commenti su “Venerdì: Presepi; Paperopoli; San Giorgio di Nogaro; Premio Vigilia di Natale a 5 Stelle; la stagione turistica 2015; stagione sciistica; Via Beorchia;”

  1. Paolo Miotto ha detto:

    Complimenti al movimento 5 stelle per la completezza della motivazione relativa al premio; ovviamente,complimenti anche alla signora Poianella,e auguri per le iniziative che la vedono protagonista attiva.

  2. il_bacucco ha detto:

    @ paolo e ai 5 stelle. mi associo ai complimenti per la signora Poianella; devo dire però che mandare una proposta visibilmente fuori tempo massimo denota scarsa conoscenza dei meccanismi della pubblica amministrazione o superficialità. Diciamo che resta buona la lettera, ma per il 2016.

  3. barbara ha detto:

    # Premio vigilia di Natale: Per il prossimo anno propongo di nominare anche la gelateria da pippo, unica vera animazione della piazza di latisana. E non costa nemmeno ai contribuenti!

  4. valerio ha detto:

    Effettivamente l’angolo erboso, per giunta rialzato,di piazza Matteotti potrebbe diventare un bel sito stabile per il presepe cittadino, specialmente con l’incremento annuo di statue e con la creazione di un fondale (la Banca, pur se di Gino Valle, non è il massimo!).

  5. Serena ha detto:

    …a Pertegada hai dimenticato di fotografare i magnifici presepi realizzati dai bambini, esposti nell’ex cinema…sempre grazie a Carla e a tutte le volontarie. Mandi

  6. il_bacucco ha detto:

    @ serena….. mandami pure le foto….ero di fretta…

  7. M5S Latisana ha detto:

    @Paolo @Bacucco
    I complimenti sono tutti per Carla, ai quali ovviamente ci associamo, convinti della validità della sua candidatura per il premio.
    Per quanto riguarda le critiche, che accettiamo sempre volentieri perché aiutano a migliorarsi, desideriamo però sottolineare che siamo stati rispettosi sia dei tempi (congrui per prendere in considerazione la nostra proposta) che del regolamento, che, prevedendo fino a tre premiati, permetterebbe all’Amministrazione di fare un ulteriore nome rispetto ai due già formulati.

I commenti sono disabilitati.