Venerdì: soldi pubblici sprecati; Marano Lagunare; pulizia alveo fiume; cambio al vertice; turismo e pro loco; Latisana; Ronchis; festa Forze Armate

Pulizia Tagliamento

Sono praticamente ultimati i lavori di pulizia del legname accumulato sotto il ponte ferroviario nel Tagliamento; come tutti possono vedere restano le ramaglie sotto quello stradale perché l’annunciato protocollo per mettere assieme Anas, Ferrovia, Genio, Regione e Comuni è appunto solo stato annunciato e aspetta che i vari enti si degnino di fare la firma sul documento. Nel frattempo continuiamo a spendere soldi per pulire a metà con la chiatta che non interviene cinquanta metri dopo. “schei del comun, schei de nissun”; se fosse una azienda privata, lo stato sarebbe già fallito da un pezzo.

Cambio al vertice del “Deganutti”

L’Istituto comprensivo Cecilia Deganutti ha cambiato direttrice; solo poche settimane fa era stata nominata Sylviane Beltrame; oggi sulla home page dello stesso appare il nome nuovo di Caterina Mattucci.

Turismo e Pro Loco

Leggete, se volete il commento dedicato.

Latisana

Volevo dire che ogni volta che viene a trovarmi un amico da lontano, il Parco Gaspari e la passeggiata sul fiume colpiscono per la loro bellezza e ricevo sempre complimenti per questi due posti. Sappiatelo.

Laguna in tecia, da Marano

Vedi www.friuli.org

Soldi pubblici

Volete sapere come, a mio modesto avviso ovviamente, la Regione butta via i soldi pubblici? Ecco un esempio. Parliamo di 40.000 euro, che farebbero gola a molte associazioni di volontariato, darebbe sostegno a qualche famiglia, permetterebbero di assumere un vigile in più eccetera eccetera. La Regione ha fatto una legge e adesso ha fatto il bando pubblico per “ la valorizzazione dei dialetti di origine veneta parlati nella regione Friuli Venezia Giulia”. Ora secondo me sono soldi buttati anche quelli per la promozione e la valorizzazione del friulano, che se uno vuole se lo studia per conto suo, ma posso capire la levata di scudi di chi ama la marelenghe ( vedi http://ildiscorso.it/2015/02/25/friulano-cultura-si-ma-non-perdiamoci-in-guerre-di-lingua/ ). Ma spendere risorse pubbliche per la valorizzazione dei dialetti di origine veneta, mi pare davvero una enorme sciocchezza, sempre opinione personale. Che poi sapete dove si parla così? … il triestino, il bisiaco, il gradese, il maranese, il muggesano, il liventino, il veneto dell’Istria e della Dalmazia, nonché il veneto goriziano, pordenonese e udinese, ovvero tolta la Carnia dappertutto e cioè da nessuna parte. Sapete come andrà a finire? Che qualche scaltro, informato dall’amico in regione, farà una domandina con un progetto di dubbio valore sociale e, con i pochi controlli previsti, intascherà una sommetta che non sposta di una virgola il peso culturale della vicenda e magari permetterà a qualche associazione di sbarcare il lunario. Chissà se in Lombardia, che confina col Veneto, fanno la stessa cosa. Magari anche sì!

Ronchis, sciolto, ma resta così

AUTONOMIE LOCALI: SCIOLTO CONSIGLIO COMUNALE RONCHIS (UD)

Trieste, 29 ott – La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha deciso, su proposta dell’assessore alle Autonomie locali Paolo Panontin, lo scioglimento del Consiglio comunale di Ronchis (UD). Il provvedimento consegue alle dimissioni presentate il 28 settembre scorso dal sindaco Vanni Biasutti e divenute irrevocabili il 18 ottobre.

Per effetto della legge regionale 142/1990, in caso di dimissioni del primo cittadino la Giunta decade e si procede allo scioglimento del Consiglio, ma la Giunta e il Consiglio stessi rimangono in carica fino all’elezione del nuovo Consiglio e del nuovo sindaco e, fino al ritorno alle urne, le funzioni del sindaco sono svolte dal vicesindaco.

Pertanto, fino alla prossima consultazione elettorale, che avrà luogo tra il 15 aprile e il 15 giugno 2016 come prevede la legge regionale 19/2013, le funzioni di sindaco saranno svolte dal vicesindaco Manfredi Michelutto.

Festa Forze Armate

forze armate

Condividi il post!

PinIt

2 commenti su “Venerdì: soldi pubblici sprecati; Marano Lagunare; pulizia alveo fiume; cambio al vertice; turismo e pro loco; Latisana; Ronchis; festa Forze Armate”

  1. Paolo Miotto ha detto:

    A quanto pare, dura più l’allenatore dell’Udinese, che la preside…..

  2. vincenzo ha detto:

    Riguardo al dialetto, in Brianza vengono tenuti annualmente corsi presso le zuniversitá della Terza Etá.

I commenti sono disabilitati.