via rubino e euro, rette asilo, aprilia e feste in piazza, pattinaggio, notizie in breve

Scusi mi darebbe qualche migliaia di euro?

Latisana è incredibilmente bella e varia, ma ama ripetersi in certe situazioni, quelle che vedono da un lato i cittadini vessati, dall’altro lato i furbetti farla franca e fare i loro affari e in mezzo il Comune, con un ruolo che a volte rasenta il ridicolo, se non facesse piangere, come in questo caso. La frase del titolo è una specie di riassunto di una telefonata fatta da un funzionario del Comune di Latisana ad un amministratore/ice condominiale, una frase di Saponariana memoria (…scusi c’à ducento lire?……)  preavvisando che arriveranno delle richieste di soldi e pregando la persona di intercedere verbalmente verso i proprietari di immobili. Siamo a Paludo, via Rubini, la nuova zona residenziale che si trova a destra di Via Casasola come si vede nelle foto. Praticamente cosa succede: la lottizzazione si è preoccupata, come sempre di “avviare” i lavori delle infrastrutture, che costano e non rendono, e poi di vendere condomini e villette e lotti, magari “dimenticandosi” di completare i lavori e soprattutto collaudarli e cederli al Comune. Il Comune si cautela con una fideiussione, che magari poi lascia scadere senza intervenire al momento adatto. Il proprietario dell’immobile, in virtù del contratto firmato dal Notaio, è costretto a pagare le eventuali spese che si rendono necessarie per completare la pratica e finire i lavori di urbanizzazione (fognature e altro). Ma non sono bruscolini; ad essere interessati sono di sicuro quattro condomini: Venere, Consuelo, Torre e Portali e una serie lunga di villette; insomma tutta Via Rubino. Il problema è che tra poco dal Comune verranno spedite, con evidente imbarazzo, lettere di richiesta e di coinvolgimento. Immaginiamo il putiferio. Ma intanto si lavora anche per capire da che parte sta la causa e la colpa. Attendiamo sviluppi

Reminder

Festa a Latisana stasera, ecco le locandine del Commercio e di Aprilia Marittima

Pattinaggio a Paludo, ecco la locandina

La battaglie delle rette

Dopo le proteste e le riunioni con le mamme arrabbiate e qualche assessore  in crisi, la giunta ha formalizzato i cambiamenti dei costi dell’asilo. Poiché la cosa è complessa, riportiamo il documento ufficiale.

di modificare il dispositivo della deliberazione giuntale n. 31 del 28/03/2012 la dove recita:

MENSE E SCUOLABUS in vigore dall’anno scolastico 2012-2013 Tariffa 2012

1. Retta mensile Scuole Materne (riduzione al 50% in caso di assenze continuate superiori a 14 gg. consecutivi) € 85,00

con il seguente:

RETTE DI FREQUENZA SCUOLE DELL’INFANZIA

in vigore dall’anno scolastico 2012-2013

Tariffa 2012

1. Retta mensile Scuole Materne mese di SETTEMBRE

(A PRESCINDERE DALLE ASSENZE) € 40,00

2. Retta mensile Scuole Materne mesi di OTTOBRE, NOVEMBRE,

FEBBRAIO, MARZO, MAGGIO, GIUGNO € 80,00

3. Retta mensile Scuole Materne mesi di OTTOBRE, NOVEMBRE,

FEBBRAIO, MARZO, MAGGIO, GIUGNO per SECONDO FIGLIO

€ 65,00

4. Retta mensile Scuole Materne mesi di DICEMBRE, GENNAIO, APRILE (A

PRESCINDERE DALLE ASSENZE) € 65,00

5. Retta mensile Scuole Materne mesi di DICEMBRE, GENNAIO, APRILE per

SECONDO FIGLIO € 55,00

6. Retta mensile Scuole Materne nel caso di 10 gg. di assenza anche non

Consecutivi € 65,00

7. Retta mensile Scuole Materne nel caso di 10 gg. di assenza anche non

consecutivi per SECONDO FIGLIO € 55,00

Completa assenza (nemmeno un giorno di presenza) € 00,00

2. di ribadire che il nuovo sistema tariffario entrerà in vigore con il mese di settembre 2012 e rimarrà valido fino a successivo provvedimento di adeguamento e decorrenza ivi stabilito.

Notizie in breve.

  • Si avvia il restauro del quadro del Tintoretto o della scuola del Tintoretto che si trova nella chiesa di Sant’Antonio; stanziata la somma di 2.000 euro. Se risultasse effettivamente del Tintoretto vale un sacco di soldi e necessita un impianto di allarme.
  • Erogato un contributo di 10.000 euro per le spese di gestione ordinaria dell’Asilo Baradello di Latisanotta.
  • Erogato un contributo di altri 15.000 euro per l’Asilo di Latisana Rosa De Egregis Gaspari
  • Deliberati i contributi per i soggiorni climatici per anziani, da 200 a 400 euro a seconda della fascia di reddito
  • Dopo un paio di tentativi andati a vuoto, ora si dà incarico ad una agenzia immobiliare di Udine di vendere l’appartamento che rientra nel Lascito Toniatti; momento sbagliato per vendere.

Condividi il post!

PinIt

3 commenti su “via rubino e euro, rette asilo, aprilia e feste in piazza, pattinaggio, notizie in breve”

  1. andrea ha detto:

    vista la mazzata degli aumenti, se e’ possibile facci saperer l’ altra mazzata- autobus
    grazie
    p.s. anche i papa’ sono piuttosto incazzati!!!!!!

  2. il_bacucco ha detto:

    autobus….non so mi spiace…

  3. claudia ha detto:

    in merito alle rette asilo e autobus “IN TEORIA” dovevano far recapitare alle famiglie i comunicati con tutti gli importi. Confidiamo nella TEORIA affinchè diventi PRATICA prima dell’inizio delle lezioni.Certo la voce “a prescindere dalle assenze” non mi piace. Quest’anno a dicembre con le festività natalizie i gionri di frequenza scolastica erano 15. Se un bambino si ammala 5 giorni per i rimanenti 10 pagherà 65€….Non va…non è giusto

I commenti sono disabilitati.